Centri estivi 2019 – linee guida (Del. GC 39/2019)

ORGANIZZAZIONE CENTRI ESTIVI PER I RAGAZZI DELLA SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA DI PRIMO GRADO – ANNO 2019 – APPROVAZIONE LINEE GUIDA


LA GIUNTA COMUNALE
PREMESSO che l’Amministrazione Comunale di Volpago del Montello intende organizzare per
l’anno 2019 i centri estivi rivolti ai bambini che frequentano la scuola primaria, nonché ai ragazzi
che frequentano la scuola secondaria di primo grado;
CONSIDERATO che l’Amministrazione Comunale attraverso questo servizio vuole raggiungere i
seguenti obiettivi:
Nei confronti dei minori, attraverso attività ludiche, sportive, creative, motorie ed espressive vuole
accrescere e qualificare i momenti relazionali tra ragazzi e occupare in modo divertente, fantasioso
e significativo il loro tempo libero, offrendo la possibilità di far emergere le proprie abilità (manuali,
espressive, creative, sportive..), creando occasioni di gioco e di svago per far trascorrere in modo
piacevole il tempo insieme agli altri; stimolando e rafforzando momenti di socializzazione e le
relazioni tra coetanei.
Nei confronti delle famiglie si vuole offrire un servizio di supporto a sostegno della conciliazione
dei tempi tra lavoro e famiglia soprattutto per coloro che per motivi diversi non possono godere, o
solo in parte, di una rete parentale di supporto, per tale motivo, visto il buon esito dell’anno
precedente, anche questa estate il servizio sarà offerto per sette settimane alla fine della scuola e
due settimane prima dell’inizio del nuovo anno scolastico.
DATO ATTO che i centri estivi sono un momento importante di socializzazione che avviene al di
fuori degli schemi scolastici pur connotandosi come un’esperienza educativa;
CONSIDERATO che l’idea di fondo è quella di offrire ai ragazzi un’opportunità per acquisire,
attraverso attività ludiche, sportive, creative, motorie ed espressive, una mentalità e una cultura
alla base di uno stile di vita che riconosca la solidarietà, l’uguaglianza e la libertà quali valori
importanti del vivere sociale;
VISTO l’art. 60 del Regolamento approvato con delibera di Consiglio Comunale n. 16 del
27.04.2010;
RITENUTO opportuno procedere all’approvazione di idonei criteri organizzativi generali;
VISTO il parere favorevole in ordine alla regolarità tecnica espresso dal Responsabile dell’Ufficio
Servizi Sociali;
VISTO il parere favorevole in ordine alla Regolarità Contabile e di copertura finanziaria espresso
dal Responsabile dell’Ufficio Finanziario;
CON VOTI favorevoli unanimi resi nei modi di legge;
DELIBERA
Documento informatico firmato digitalmente ai sensi del D.Lgs 82/2005 s.m.i. e norme collegate, il quale sostituisce il documento cartaceo e la firma autografa
DELIBERA DI GIUNTA n. 39 del 03-04-2019 Pag. n.2 COMUNE DI VOLPAGO DEL MONTELLO
per le motivazioni espresse in premessa, di approvare le linee 1. guida generali per
l’organizzazione dei centri estivi per l’anno 2019, rivolti ai ragazzi che frequentano le scuole
primarie e secondarie di primo grado;
2.di dare atto che tali linee guida vengono allegate al presente atto (allegato 1) quale parte
integrante e sostanziale;
3.di dare mandato al responsabile dell’ Area Servizi Sociali di predisporre gli atti necessari
per la realizzazione dei centri estivi.
“Altresì
DELIBERA
Di dichiarare, con separata e successiva votazione unanime, il presente atto, immediatamente
eseguibile ai sensi dell’art. 134, comma 4, TUEL n. 267/2000”.



CENTRI ESTIVI ANNO 2019
LINEE GUIDA PER L’ORGANIZZAZIONE
ART. 1 – Che cosa sono
Il centro estivo è un servizio rivolto ai minori dai sei ai quattordici anni e alle loro famiglie,
promosso dall’Amministrazione Comunale durante il periodo estivo. E’ un importante momento di
socializzazione che avviene al di fuori degli schemi scolastici pur connotandosi come
un’esperienza educativa. L’idea di fondo è di offrire ai ragazzi un’opportunità per acquisire una
mentalità e una cultura alla base di uno stile di vita, che riconosca la solidarietà, l’uguaglianza e la
libertà quali valori fondamentali del vivere sociale.
ART. 2 – Finalità e obiettivi
Gli obiettivi che si vogliono raggiungere con questo servizio sono:
Nei confronti dei minori, attraverso attività ludiche, sportive, creative, motorie ed espressive si
vuole accrescere e qualificare i momenti relazionali tra ragazzi e occupare in modo divertente,
fantasioso e significativo il loro tempo libero, offrendo la possibilità di far emergere le proprie abilità
(manuali, espressive, creative, sportive..), creando occasioni di gioco e di svago per far trascorrere
in modo piacevole il tempo insieme agli altri; stimolando e rafforzando momenti di socializzazione e
le relazioni tra coetanei.
Nei confronti delle famiglie si vuole offrire un servizio di supporto a sostegno della conciliazione
dei tempi tra lavoro e famiglia soprattutto per coloro che per motivi diversi non possono godere, o
solo in parte, di una rete parentale di supporto, per tale motivo, visto il buon esito dell’anno
precedente, anche questa estate il servizio sarà offerto per sette settimane alla fine della scuola e
due settimane prima dell’inizio del nuovo anno scolastico.
ART. 3 – Strutturazione centri estivi
L’Amministrazione comunale intende, anche alle luce delle esigenze e dei desideri espressi dai
famigliari dei bambini che negli anni hanno aderito ai Centri Estivi, strutturare questa esperienza in
attività laboratoriali e in uno spazio compiti.
I laboratori dovranno offrire la possibilità ai ragazzi di sperimentarsi e di far emergere le loro abilità
manuali e intellettive.
Lo spazio compiti prevede di dare la possibilità ai bambini e ragazzi di svolgere parte dei compiti
estivi per circa 4 ore la settimana suddivise in quattro giorni escludendo quello dell’uscita.
ART. 4 – Destinatari
Al centro estivo possono partecipare tutti i minori residenti nel Comune di Volpago del Montello che
abbiano una età compresa tra i sei e i quattordici anni.
Possono altresì partecipare ragazzi provenienti da altri comuni, con priorità tuttavia dei residenti
rispetto ai posti disponibili. Viene data particolare attenzione ai minori diversamente abili, per i quali
l’Azienda ULSS n. attiva i servizi di supporto degli addetti all’assistenza.
ART. 5 – Luogo / strutture
La struttura individuata è la scuola primaria di Venegazzù.
ART. 6 – Materiale
La Cooperativa aggiudicataria provvederà a fornire il materiale necessario per lo svolgimento del
servizio.
ART. 7 – Periodo di svolgimento
Per l’anno 2019 i centri estivi si svolgeranno da lunedì 10 giugno a venerdì 27 luglio 2019 (7
settimane) e da lunedì 26 agosto a venerdì 6 settembre. Quest’ultimo periodo sarà attivato solo se
verrà raggiunto il numero minimo di 15 iscrizioni.
Art. 8 – Organizzazione/orari
Per quanto concerne l’orario di apertura, l’Amministrazione Comunale intende offrire il servizio
dalle ore 07.30 alle ore 12.30 per quattro giorni la settimana con la possibilità, per chi ha la
necessità, di poter usufruire del servizio mensa posticipando l’uscita alle ore 13,30. Un giorno alla
settimana, coincidente con l’uscita, l’orario sarà dalle ore 7.30 alle ore 16.00.
Art. 9 – Schema tipo giornata
Giornata senza uscita (quattro giorni la settimana)
8,00 / 8,30 Entrata e giochi di accoglienza guidati ( possibile anticipo di entrata ore 7,30 )
8,30 / 9,00 Divisione in gruppi e presentazione delle attività giornaliere
9,00/10,45 Realizzazione del laboratorio previsto per la giornata
10,45/11,15 Merenda con gioco libero
11,15/ 12,15 Spazio compiti
12,15 /12,30 Chiusura delle attività e preparazione per la prima uscita
12,30/13,30 Pranzo e preparazione per la seconda uscita
Giornata con uscita (un giorno la settimana)
8,00 / 8,30 Entrata e giochi di accoglienza guidati ( possibile anticipo di entrata ore 7,30 )
8,30 / 9,00 Organizzazione per partenza uscita
9,00 Partenza in autobus
15,30 Rientro in autobus
16,00 Chiusura delle attività e uscita
N.B. Il servizio mensa con uscita alle ore 13,30 sarà garantito con un minimo di 10 partecipanti
ART. 10 – Tempi e modalità d’iscrizione
L’iscrizione ai centri estivi dovrà essere presentata presso l’Ufficio Servizi Sociali del Comune di
Volpago del Montello negli orari di apertura al pubblico.
ART. 11 – Riunione informativa
Verrà fissato un incontro di presentazione del progetto generale dei Centri Estivi con la cooperativa
affidataria prima dell’avvio del servizio.
ART. 12 – Modalità di contribuzione al servizio
Rispetto al costo dell’intero servizio per i centri estivi proposto dalla cooperativa che si
aggiudicherà l’organizzazione, l’Amministrazione Comunale parteciperà con una quota stabilita nel
bilancio corrente, mentre alle famiglie verrà richiesta una contribuzione settimanale fissa. La quota
di partecipazione dovrà essere versata presso il Tesoriere del Comune di Volpago del Montello
anche tramite bonifico oppure il pagamento potrà essere effettuato al momento dell’iscrizione
tramite POS.
Per chi usufruisce del servizio mensa i buoni saranno da pagare a parte.
ART. 13 – Affidamento del servizio
Per l’affidamento del servizio sarà utilizzata una procedura negoziata mediate MEPA.

Lascia un commento