Posizione MAZZERO (Dec. 3/2019)

INCARICO DI RESPONSABILE DI SERVIZIO E DI POSIZIONE ORGANIZZATIVA ALL’ING. I. MAZZERO ALESSANDRO.


IL SINDACO
VISTI il D. Lgs. 165/2001 e successive modifiche, il D. Lgs. 267/2000 e successive
modifiche ed il CCNL Funzioni Locali per il triennio 2016-18, sottoscritto in data 21/05/2018;
RICHIAMATO il nuovo CCNL Funzioni Locali per il triennio 2016-18, sottoscritto in data
21/05/2018, ed in particolare l’art. 13 c. 3 laddove si stabilisce che “Gli incarichi di posizione
organizzativa di cui all’art.8 del CCNL del 31.3.1999 e all’art.10 del CCNL del 22.1.2004, già
conferiti e ancora in atto, proseguono o possono essere prorogati fino alla definizione del
nuovo assetto delle posizioni organizzative, successivo alla determinazione delle procedure
e dei relativi criteri generali previsti dal comma 1 dell’art 14 e, comunque, non oltre un anno
dalla data di sottoscrizione del presente CCNL.”;
RICHIAMATO il parere ARAN CFL6 del 07/09/2018, ai sensi del quale “tutti gli incarichi di
posizione organizzativa già conferiti e ancora in atto, anche se con scadenza successiva al
20/05/2019, ivi compresi quelli eventualmente attribuiti dopo il 21/05/2018, nel regime
transitorio, per fronteggiare specifiche esigenze organizzative degli enti, proseguono e
possono essere anche prorogati fino alla definizione del nuovo assetto delle posizioni
organizzative”;
RICHIAMATA
la delibera di Giunta n. 19 del 13/02/2019, immediatamente eseguibile, – ad oggetto
“Riorganizzazione dei servizi comunali dell’Area tecnica e aggiornamento delle
indennità di posizione e di risultato relative” con cui si ridefiniscono i servizi
attribuiti alle Aree tecniche del Comune e si aggiornano le indennità di posizione e
risultato dei Responsabili delle Aree tecniche;
– RICHIAMATA la delibera di Consiglio Comunale n. 65 del 20/12/2018 di
approvazione del documento unico di programmazione 2019 – 2021, dichiarata
immediatamente eseguibile;
– RICHIAMATA altresì la delibera di Consiglio Comunale n. 66 del 20/12/2018 di
approvazione del bilancio di previsione 2019 – 2021, dichiarata immediatamente
eseguibile;
VISTI i propri decreti n. 13 e 14 del 29/12/2018 con cui erano stati prorogati all’ing. i.
Mazzero Alessandro gli incarichi di Responsabile del Servizio e titolare di posizione
organizzativa dell’Area Attività produttive – edilizia privata e urbanistica e di Responsabile
dell’Area Tecnica Lavori Pubblici;
RITENUTO, conseguentemente all’adozione delle predette deliberazioni ed al fine di
consentirne l’attuazione dei contenuti, di procedere all’attribuzione della posizione
organizzativa dell’Area Lavori Pubblici – Urbanistica, sino alla data del 20/05/2019, all’ing. i.
Mazzero Alessandro, al fine di assicurare un periodo di tempo adeguato ad avviare il
processo di definizione del nuovo assetto delle aree di posizione organizzativa,
coerentemente alla preliminare determinazione delle procedure e relativi criteri generali,
garantendo contestualmente la necessaria continuità organizzativa delle attività dei settori ed
uffici dell’Ente;
CONSIDERATO l’organigramma del Comune con riguardo al personale in servizio
appartenente alla categoria D, al quale è possibile conferire gli incarichi di cui trattasi;
CONSIDERATE l’articolazione dei servizi, nonché le professionalità del personale di
idonea categoria;
VALUTATI i requisiti culturali posseduti, la capacità professionale e l’esperienza
acquisiti dal predetto dipendente;
DISPONE
La nomina dell’ing. i. Mazzero Alessandro quale Responsabile del 1) Servizio “Lavori
Pubblici – Urbanistica” (art. 109, D. Lgs. 267/2000) ed il contestuale conferimento allo
stesso della relativa Posizione Organizzativa (artt. 8, 9, 10, 11, c.c.n.l. 31.3.99), per lo
svolgimento di funzioni di direzione dell’unità organizzativa dell’Ente denominata
“Lavori Pubblici – Urbanistica”, fino al 20/05/2019. Sono conseguentemente revocati i
propri decreti n. 13 e 14 del 29/12/2018;
2)Di stabilire:
– che il rapporto sarà regolato dalle norme di legge e dai contratti collettivi;
– che, in caso di assenza od impedimento, le funzioni di Responsabile del Servizio
verranno svolte dal Responsabile dell’Area Area Attività Produttive – Edilizia
Privata e, che in caso di assenza contemporanea dei due Responsabili, dal
Segretario Generale;
– che l’indennità di posizione e di risultato spetta nella misura stabilita dalla delibera
di Giunta Comunale n. 19 del 13/02/2019.
Il presente incarico può essere revocato prima della scadenza qualora maturino le condizioni
per attivare una diversa soluzione organizzativa e/o il “nuovo” assetto delle posizioni
organizzative previsto dall’art. 13, comma 3, del CCNL del 21/05/2018.
Volpago del Montello, lì 18/02/2019
Il Sindaco
Ing. Paolo Guizzo

Lascia un commento