Progetto adeguamento impianti sportivi (Del. GC 124/2018 – € 500000)

APPROVAZIONE DEL PROGETTO DEFINITIVO RELATIVO AI LAVORI DI COMPLETAMENTO ED ADEGUAMENTO DEGLI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI VOLTI ALL’IMPLEMENTAZIONE E DIFFUSIONE DELL’ATTIVITA’ SPORTIVA.


LA GIUNTA COMUNALE
PREMESSO che il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 31 ottobre 2018, pubblicato in
gazzetta ufficiale n. 257 del 5.11.2018 recante “Individuazione dei criteri e delle modalità di
gestione delle risorse del Fondo «Sport e Periferie»” ha individuato le risorse finalizzate ai seguenti
interventi:
a) ricognizione di impianti sportivi esistenti su tutto il territorio nazionale;
b) realizzazione e rigenerazione di impianti sportivi finalizzati all’attività agonistica, localizzati
nelle aree svantaggiate del Paese e nelle periferie urbane;
c) diffusione di attrezzature sportive con l’obiettivo di rimuovere gli squilibri economici e
sociali esistenti;
d) completamento e adeguamento di impianti sportivi esistenti da destinare all’attività agonistica
nazionale e internazionale;
VISTO che successivamente, in data 15.11.2018, l’Ufficio per lo sport della Presidenza del
Consiglio dei Ministri, ha pubblicato sul proprio sito istituzionale il BANDO “SPORT E PERIFERIE”
2018 PER LA SELEZIONE DI INTERVENTI DA FINANZIARE NELL’AMBITO DELLE RISORSE DI
CUI ALL’ARTICOLO 1, COMMA 362 DELLA LEGGE 205/2017;
DATO ATTO che ai fini della partecipazione al bando sono ammesse fra gli altri le amministrazioni
pubbliche;
RITENUTO di poter procedere alla presentazione della richiesta di contributo relativamente alla
Tipologia intervento di cui alla lettera b) per interventi rivolti alla diffusione di attrezzature sportive
con l’obiettivo di rimuove gli squilibri economici e sociali esistenti, secondo quanto stabilito dal
bando al punto 6 – Domanda da presentare – allegato A.1 domanda di partecipazione;
CONSIDERATO opportuno individuare gli interventi oggetto di richiesta quelli volti a:
adeguare gli impianti sportivi del capoluogo in zona PEEP in via Palladio,  in particolare
intervenendo sulla pista di atletica riparandone e rifacendone il manto, realizzazione di nuovo
impianto di illuminazione con n. 6 torri faro, adeguamento della caldaia dello spogliatoio a
servizio dei campi da calcio e della pista di atletica;
 completare la piattaforma polifunzionale posta nell’area esterna della Scuola Primaria di
Venegazzù – “Ludovica Visentin – Alfiere della Repubblica” al fine di renderla usufruibile a
tutta la popolazione ed in particolare ai giovani oltre che agli studenti della scuola;
ATTESO che gli interventi in progetto potranno contribuire a diffondere maggiormente la cultura
sportiva, facendo avvicinare i giovani all’attività sportiva, proprio attraverso l’utilizzo di impianti
sportivi nel proprio comune, oltre a poter permettere l’utilizzo del principale campo da calcio e della
pista d’atletica del capoluogo anche durante le ore serali, e ciò potrà permettere anche
l’organizzazione di manifestazioni che si svolgono in notturna proprio attraverso l’installazione di un
nuovo impianto di illuminazione;
RITENUTO necessario approvare il progetto definitivo redatto dal personale dell’ufficio tecnico
Lavori Pubblici del Comune di Volpago del Montello, al fine di allegare la documentazione
progettuale alla richiesta di contributo che dovrà essere consegnata presso l’Ufficio per lo sport
della Presidenza del Consiglio dei Ministri a Roma entro il prossimo lunedì 17 dicembre 2018 alle
ore 12:00;
Documento informatico firmato digitalmente ai sensi del D.Lgs 82/2005 s.m.i. e norme collegate, il quale sostituisce il documento cartaceo e la firma autografa
DELIBERA DI GIUNTA n. 124 del 14-12-2018 Pag. n.2 COMUNE DI VOLPAGO DEL MONTELLO
VERIFICATO il progetto definitivo, ai sensi di quanto disposto dal D.Lgs. n.50/2016, accertando la
rispondenza della documentazione prodotta e delle soluzioni progettuali ivi riportate alle finalità da
perseguire e alle norme ambientali ed urbanistiche, garantendo la fattibilità tecnica ed
amministrativa dell’opera;
RITENUTO di procedere all’approvazione del progetto definitivo di cui trattasi, perché
corrispondente a quanto richiesto e presenta gli aspetti tecnici funzionali da perseguire conformi
alla normativa vigente ai sensi del D.Lgs. n.50/2016 oltre al fatto che permette al Comune di
partecipare al bando statale sopra richiamato;
DATO ATTO che il codice CUP – Codice Unico di Progetto degli investimenti pubblici, previsto
dall’art. 11 della Legge 16 gennaio 2003 n. 3 “Disposizioni ordinamentali in materia di pubblica
amministrazione”, verrà richiesto al momento dell’inserimento dell’intervento nella graduatoria degli
interventi ammessi a contributo;
VISTO, per la competenza dell’organo deliberante, l’art. 48 comma 1 del D.Lgs. 18.08.2000 n. 267;
ACQUISITI il parere favorevole in ordine alla regolarità tecnica del Responsabile del Servizio
tecnico lavori pubblici ed il parere favorevole da parte del Responsabile del Servizio Finanziario in
ordine alla regolarità contabile, ai sensi dell’art. 49 del D.Lgs. 267/2000;
CON voti unanimi, favorevoli, espressi nelle forme di legge,
DELIBERA
DI APPROVARE, dal punto di vista tecnico ed amministrativo, il Progetto 1. definitivo RELATIVO
AI LAVORI DI COMPLETAMENTO ED ADEGUAMENTO DEGLI IMPIANTI SPORTIVI
COMUNALI VOLTI ALL’IMPLEMENTAZIONE E DIFFUSIONE DELL’ATTIVITA’ SPORTIVA che
resta depositato e conservato presso l’ufficio tecnico lavori pubblici, costituito dai seguenti
elaborati:
Allegato A Relazione tecnica illustrativa e Quadro economico di progetto;
Allegato B Documentazione Fotografica
Allegato C Elenco prezzi;
Allegato D Computo metrico;
Allegato E indicazioni e disposizioni per la sicurezza con stima Incidenza Manodopera;
Allegato F Piano di Manutenzione
Tav 1 – Ortofoto, estratti di mappa, estratti Piano interventi, CTR
Tav 2 – Stato di progetto impianti sportici del capoluogo
Tav 3 – Stato di progetto piattaforma polivalente di Venegazzù.
e che presenta il seguente quadro economico:

Importo per l’esecuzione delle Lavorazioni
Importo lavori a Misura € 355.709,45
Importo lavori a Corpo € 30.055,00
importo lavori € 385.764,45
Importo per l’attuazione dei Piani di Sicurezza € 4.000,00
lavori a base d’asta € 389.764,45

Somme a disposizione della stazione appaltante per:
Accantonamento di cui all’Art. 133 comma 3 del D.Lgs. 163/06 del 2% € 7.795,29
IVA 22% per lavori di costruzione nuove opere di urbanizzazione € 85.748,18
Somme per economie e imprevisti € 16.692,08
Sommano € 110.235,55
TOTALE INTERVENTO € 500.000,00

2. DI DARE ATTO che la spesa per la realizzazione dell’opera di € 500.000,00 sarà finanziata
per € 340.000,00 con l’eventuale contributo statale e per € 160.000,00 con somme messe a
disposizione da parte dell’Amministrazione Comunale.

Infine, su proposta del Sindaco,
DELIBERA
di dichiarare il presente atto, con separata votazione ad esito favorevole unanime,
immediatamente eseguibile ai sensi dell’art. 134, comma 4, del D.Lgs. n. 267/2000, al fine di
potere procedere alla presentazione della domanda di ammissione ai finanziamenti previsti dal
Bando statale entro l’imminente termine di scadenza.

Lascia un commento