Rassegna stampa del 17 marzo 2019

Volpago: candidatura di Alessandro  Mazzochel a Giavera; premi di studio Ugo Gobbato.
Asco, Brexit, Inail, reparti maternità, medici, Protezione Civile, autonomia regionale, Superstrada Pedemontana, tasse.

vedi articoli

Rassegna stampa del 9 marzo 2019

Volpago: Prodeco Montello, chiude “La Sartoria della sposa”, plastico di piazza Bottani, visite in polveriera, Protezione Civile, sana alimentazione a scuola, assessore Mazzochel candidato a Giavera, libro sul Montello.
Banche, poliche contro Lega e legittima difesa, firme per l’ospedale di Montebelluna, corse di rally sul Piave, autonomia regionale, piano casa, Superstrada Pedemontana.

vedi articoli

Rassegna stampa del 5 marzo 2019

Pulizia canali, fascismo e Gentilini, primarie del Pd, incrocio del Baston, elezioni a Povegliano, reddito di cittadinanza, autonomia regionale, Superstrada Pedemontana.
Volpago: libro sulle foibe e Protezione Civile.

vedi articoli

Convenzione Protezione Civile Nucleo Volontari Montello (Del. GC 20/2019)

CONVENZIONE PER L’ATTUAZIONE DI ATTIVITÀ DI PROTEZIONE CIVILE TRA IL COMUNE DI VOLPAGO DEL MONTELLO E L’ASSOCIAZIONE NUCLEO VOLONTARI MONTELLO


LA GIUNTA COMUNALE
PREMESSO che, con deliberazione del Consiglio Comunale n.64, in data 29 novembre 2017,
esecutiva ai sensi di legge, è stato approvato il Regolamento comunale per il Servizio di
Protezione Civile, al fine di meglio perseguire il correlato interesse pubblico;
DATO ATTO che, sulla base del Regolamento suddetto, è stato costituito e disciplinato il Servizio
Comunale di Protezione Civile, incardinato nella struttura organizzativa del Comune, prevedendo
anche il Gruppo Comunale di Volontari di Protezione Civile di Volpago del Montello;
DATO che:
l’Amministrazione Comunale e l’Associazione Nucleo Volontari Montello Onlus – di Volpago del
Montello, aderente alla “Federazione Italiana Ricetrasmissioni-Servizio Emergenza Radio
(F.I.R.-S.E.R.)” avente livello nazionale, hanno ritenuto opportuno avviare un rapporto di
collaborazione convenzionale in quanto le telecomunicazioni costituiscono una parte rilevante
dell’attività di protezione civile al verificarsi degli eventi calamitosi;
– l’Associazione Nucleo Volontari Montello Onlus è iscritta all’Albo Regionale del Volontariato di
P.C. della Regione Veneto con il numero di classificazione PCVOL-05-A-0180-TV-12;
– che l’attività di operatore radio richiede competenze specialistiche nonché un corso
specialistico di Federazione riconosciuto dal Dipartimento di Protezione Civile Nazionale, con
attestato comprovante l’idoneità all’utilizzo delle radio;
– che tutti i volontari dell’Associazione sono formati con il corso base e il corso sicurezza
obbligatori per l’attività di protezione civile oltre ad essere tutti formati all’uso delle radio e, in
particolare, n.8 (otto) di essi possiedono sia l’attestato BLSD che l’attestato Alto Rischio;
RITENUTO opportuno accordarsi formalmente con la presente Associazione al fine di poter
disporre, sempre in collaborazione con il Gruppo Comunale di Volontari di Protezione Civile, di
personale volontario costituito da operatori radio in possesso di competenze fondamentali per
allestire ed operare con stazioni radio in tempo di emergenza;
RITENUTA pertanto necessaria una convenzione per regolare la collaborazione in caso di
“emergenza pubblica” e nelle operazioni di previsione, prevenzione e superamento dell’emergenza
della sopradescritta Associazione con il personale del Comune, con il Gruppo Volontari di
Protezione Civile del Comune e gli altri Enti preposti al coordinamento delle attività emergenziali;
VISTO lo schema di convenzione tra il Comune di Volpago del Montello (TV) e l’Associazione
Nucleo Volontari Montello Onlus e tenuto conto in particolare delle seguenti disposizioni riportate
nei negli articoli di cui si compone:
– l’Associazione si impegna a garantire la copertura assicurativa dei volontari iscritti al Nucleo
Volontari Montello Onlus oltre all’acquisto degli equipaggiamenti personali (DPI) necessari a
garantire l’attività degli operatori, come riportato all’art.4;
– il Comune riconosce all’Associazione un contributo annuo a sostegno dell’attività sostenuta
dall’Associazione previo apposito rendiconto (art.4);
– in base all’art.5, l’Associazione è autorizzata dal Comune ad avere la sede legale ed operativa
in via Tagliamento n.12 – 31040 Volpago del Montello (TV) e in tale struttura il Comune riserva
una stanza ed un posto auto coperto per le attività associative con manutenzione ordinaria a
carico dell’Associazione;
Documento informatico firmato digitalmente ai sensi del D.Lgs 82/2005 s.m.i. e norme collegate, il quale sostituisce il documento cartaceo e la firma autografa
DELIBERA DI GIUNTA n. 20 del 20-02-2019 Pag. n.2 COMUNE DI VOLPAGO DEL MONTELLO
sulla base dell’art.6: “l’accordo ha una durata di 5 anni decorrenti dalla stipula – e può essere
rinnovato espressamente per uguale periodo. Qualunque modifica alla presente convenzione
non può aver luogo e non può essere provata se non mediante atto scritto;
VISTO quanto sopra e ritenuto di approvare lo schema di convenzione allegato alla presente
deliberazione per formarne parte integrante e sostanziale;
VISTO, per la competenza dell’organo deliberante, l’art. 48 comma 1 del D.Lgs. 18.08.2000 n. 267;
ACQUISITI i pareri favorevoli del Responsabile dell’Area Tecnica Lavori Pubblici, in ordine alla
regolarità tecnica, e del Responsabile del Servizio finanziario, in ordine alla regolarità contabile,
anche se la presente deliberazione non comporterà spese per il Comune;
CON voti unanimi favorevoli, espressi nelle forme di legge,
DELIBERA
1.di dare atto che le premesse della presente deliberazione costituiscono parte integrante e
sostanziale del dispositivo della medesima;
2.di approvare lo schema di convenzione, qui allegato, al fine di regolare la collaborazione in
caso di “emergenza pubblica” e nelle operazioni di previsione, prevenzione e superamento
dell’emergenza dell’Associazione Nucleo Volontari Montello Onlus con il personale del
Comune, con il Gruppo Volont ari di Protezione Civile del Comune e gli altri Enti preposti al
coordinamento delle attività emergenziali;
3.di prendere atto che il Sindaco provvederà, quale autorità comunale di protezione civile, alla
sottoscrizione dell’allegata convenzione;
4.di demandare al responsabile del competente servizio l’assunzione dell’impegno di spesa
relativo al contributo annuo previsto dall’art.4 dello schema di convenzione.
altresì,
DELIBERA
di dichiarare, con separata e successiva votazione espressa in forma palese e ad esito favorevole
unanime, il presente atto immediatamente eseguibile ai sensi dell’art. 134, comma 4, TUEL n.
267/2000, per poter corso tempestivamente alla collaborazione in caso di “emergenza pubblica” e
nelle operazioni di previsione, prevenzione e superamento dell’emergenza dell’Associazione
Nucleo Volontari Montello Onlus con il personale del Comune.

Corso Protezione Civile (Det. 31/2019 – € 360)

PARTECIPAZIONE AL CORSO DI PROTEZIONE CIVILE ORGANIZZATO DAL CENTRO STUDI AMMINISTRATIVI DELLA MARCA TREVIGIANA


IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO TECNICO LAVORI PUBBLICI
DATO ATTO che il Centro Studi Amministrativi della Marca Trevigiana, come da avviso giunto al
prot. comunale n.906 del 18.01.2019, ha organizzato presso la sede della Provincia di Treviso una
serie di tre incontri per martedì 05 febbraio, per mercoledì 27 febbraio e per venerdì 15 marzo p.v.
sulle tematiche relative alla Protezione Civile, al fine di ottimizzare il concorso delle diverse
professionalità e rendere efficaci gli interventi in materia spesso complessi;
CONSIDERATA opportuna la partecipazione all’incontro da parte del personale dell’Ufficio Tecnico
Comunale che si occupa direttamente della Struttura Comunale di Protezione Civile, il geom. Ivan
Dorigo e l’ing. Francesco Bellato;
DATO ATTO che, con successiva nota prot.n.1275 del 26.01.2019, il Centro Studi Amministrativi
della Marca Trevigiana, ha dato la possibilità ai Comuni di far partecipare in modo agevolato i
volontari di Protezione Civile del proprio Ente;
RILEVATO che la spesa per la partecipazione alla giornata di studio è pari ad un totale di €.360,00;
ACQUISITO il seguente codice CIG per l’affidamento in oggetto: Z1626FA6AD;
VISTO l’art. 107 del D.lgs. n. 267 del 2000;
RICHIAMATA la deliberazione della Giunta Comunale n.3 del 16.01.2019 di esame ed
approvazione del Piano Esecutivo di Gestione del Comune anno 2019;
VISTO il decreto sindacale n.14 del 29.12.2018 di nomina del Responsabile dell’Area Tecnica
Lavori Pubblici;
ACQUISITI il parere favorevole, in ordine alla regolarità tecnica, del Responsabile del Servizio
Tecnico LL.PP. ing.i. Alessandro Mazzero e il parere favorevole da parte del Responsabile del
Servizio Finanziario rag. Levis Martin, in ordine alla regolarità contabile, ai sensi dell’art. 147 bis del
D.Lgs. 267/2000;
DATO ATTO che il presente provvedimento diventa esecutivo con l’apposizione del visto di
regolarità contabile attestante la copertura finanziaria;
DETERMINA
di assumere a favore del Centro Studi Amministravi della Marca Trevigiana, 1) l’impegno di
spesa di complessivi €.360,00 per la partecipazione all’incontro in premessa citato, imputando
tale somma al capitolo 108 del bilancio 2019, dando atto che la stessa sarà corrisposta
mediante bonifico bancario, previo ricevimento della fattura elettronica;
2) di precisare che parteciperanno all’incontro i dipendenti geom. Ivan Dorigo, ing. Francesco
Bellato e tre volontari del Gruppo Comunale di Volontari di Protezione Civile, Mario Rizzardo,
Roberto Fontebasso ed Elio Gobbo;
AREA TECNICA LAVORI PUBBLICI E URB. n. 31 del 05-02-2019 – pag. 1
di dare atto che il Codice Identificativo del presente affidamento (3) CIG) è il seguente:
Z1626FA6AD.
F.to Il Responsabile del Servizio
MAZZERO ALESSANDRO