Trasferimento agente di Polizia Locale (Det. 85/2019)

TRASFERIMENTO PER MOBILITA’ VOLONTARIA ESTERNA DAL COMUNE DI VOLPAGO DEL MONTELLO AL COMUNE DI ISTRANA DI AGENTE DI POLIZIA LOCALE.


IL RESPONSABILE DELL’AREA AMMINISTRATIVO-DEMOGRAFICA
VISTO che il Comune di Istrana, con nota acquisita al protocollo n. 2323 del 1 5/02/201 9, ha
comunicato che il dipendente di questo Comune, identificato nell’allegato alla presente
determinazione, agente di Polizia Locale, cat. C – posizione economica C1 – si è classificato primo
nella graduatoria di una procedura di mobilità
, ed ha contestualmente chiesto a questa
Amministrazione di voler esprimere assenso al passaggio diretto del citato dipendente nei ruoli del
Comune di Istrana a far data dal 01 aprile p.v.;
VISTA la direttiva di Giunta Comunale n. 22 del 21 /02/201 9 con la quale la Giunta ha
espresso l’indicazione agli uffici di procedere nell’iter per il trasferimento del predetto dipendente
dalla data indicata dal Comune di Istrana;
VISTO l’art. 30 del D. Lgs. n. 1 65/2001 , ai sensi del quale “
Le amministrazioni possono
ricoprire posti vacanti in organico mediante passaggio diretto di dipendenti di cui all’articolo 2,
comma 2, appartenenti a una qualifica corrispondente e in servizio presso altre amministrazioni,
che facciano domanda di trasferimento, previo assenso dell’amministrazione di appartenenza
”;
PRESO ATTO che il Comandante di Polizia Locale, Sig. Gasparetto Paolo, sentito
informalmente nel merito della predetta istanza, ha espresso il proprio parere favorevole al
trasferimento dell’agente di Polizia Locale al Comune di Istrana dal 01 /04/201 9;
ACQUISITI, ai sensi dell’art. 1 47 bis del D.Lgs. 267/2000:
il parere favorevole, in ordine alla regolarità tecnica da parte del Responsabile
dell’Area Amministrativo-Demografica Agostoni Elena;
il parere favorevole in ordine alla regolarità contabile da parte del Responsabile
dell’Area Economico – Finanziaria -Tributi Martin Levis;
DATO ATTO che il presente provvedimento diventa esecutivo con l’apposizione del visto di
regolarità contabile attestante la copertura finanziaria;
RICHIAMATA la deliberazione di Giunta Comunale n. 3 del 1 6/01 /201 9, avente per oggetto
l’approvazione del Piano Esecutivo di Gestione;
RICHIAMATA inoltre la deliberazione di Consiglio Comunale n. 66 del 20/1 2/201 8, con la
quale è stato approvato il bilancio di previsione 201 9 – 2021 ;
VISTO il Decreto del Sindaco n. 9 del 29/1 2/201 8 di nomina di Responsabile dell’Area
Amministrativo Demografica;
DETERMINA
Di autorizzare il trasferimento per mobilità volontaria esterna, ai sensi dell’art. 30 del D. Lgs.
1 65/2001 , del dipendente identificato nell’allegato alla presente determinazione, agente di Polizia
Locale cat. C – posizione economica C1 – in servizio presso il Corpo di Polizia Municipale, dal
Comune di Volpago del Montello al Comune di Istrana, con decorrenza 01 /04/201 9.
AREA AMMINISTRATIVO-DEMOGRAFICA n. 85 del 05-03-2019 – pag. 1
F.to Il Responsabile del Servizio
AGOSTONI ELENA

Spese legali ricorso Plavisgas Ascotrade (Det. 66/2019 – € 3993,99)

IMPEGNO DI SPESA PER AFFIDAMENTO INCARICO DI RAPPRESENTANZA LEGALE DEL COMUNE DI VOLPAGO DEL MONTELLO NEL GIUDIZIO AVANTI AL TRIBUNALE DI VENEZIA – SEZIONE SPECIALIZZATA IN MATERIA DI IMPRESA INSTAURATO DA PLAVISGAS.


IL RESPONSABILE DELL’AREA AMMINISTRATIVO-DEMOGRAFICA
RICHIAMATA la delibera di Giunta Comunale n. 22 del 20/02/201 9 ad oggetto: “Citazione della
ditta Plavisgas srl contro il Comune di Volpago del Montello e altri avanti al Tribunale di Venezia –
sezione specializzata in materia di impresa. Costituzione in giudizio e affidamento incarico legale di
rappresentanza in giudizio” con la quale è stato incaricato l’avv. Giacomo Quarneti del foro di
Padova, in collaborazione con l’avv. Maurizio Camillo Borra del foro di Vicenza, a rappresentare il
Comune di Volpago del Montello ed altri Comuni interessati nel giudizio promosso da Plavisgas
avanti al Tribunale di Venezia;
PRESO ATTO che il compenso per il citato incarico ammonta ad un importo complessivo di €
58.1 59,59, da suddividere tra i Comuni convenuti e che l’importo da impegnare, per il Comune di
Volpago del Montello, viene quantificato in € 3.993,99;
RITENUTO pertanto necessario assumere il relativo impegno di spesa;
TENUTO conto che, nel rispetto delle norme di cui all’art. 3 Legge 1 3.8.201 0 n. 1 36 e s.m.i., artt. 6
e 7 del D.L. 1 2.11 .201 0 n. 1 87 nonché delle determinazioni dell’autorità per la Vigilanza sui
Contratti Pubblici n. 8 del 1 8.11 .201 0 e n. 1 0 del 22.1 2.201 0, 02 agosto 201 6 si è provveduto alla
registrazione del seguente Codice Identificativo di Gara (CIG) n. ZCC2744DFA;
DATO ATTO che l’incarico oggetto del presente provvedimento è affidato nel rispetto dell’art. 7,
comma 6 del D. Lgs. 1 65/01 e dell’art. 3 commi 55 e 45 della Legge n. 244/07 ed in particolare:
l’oggetto e la finalità della prestazione corrispondono alle competenze che l’ordinamento
attribuisce all’amministrazione comunale;
non sono presenti all’interno dell’Ente figure in possesso della professionalità necessaria
per lo svolgimento della prestazione richiesta;
si è proceduto alla verifica della non sussistenza di cause di inconferibilità dell’incarico
ovvero di situazioni, anche potenziali, di conflitto di interessi ai sensi di Legge;
l’incarico è altamente qualificato e temporaneo, essendo limitato al patrocinio nel corso del
procedimento in oggetto e sino alla sua conclusione;
il compenso stabilito risulta congruo rispetto alle prestazioni richieste ed ai risultati attesi;
lo stesso è, altresì, soggetto agli adempimenti di cui all’art. 1 5 comma 2 del D. Lgs. n.
33/201 3.
ACQUISITI, ai sensi dell’art. 1 47 bis del D.Lgs. 267/2000:
il parere favorevole, in ordine alla regolarità tecnica da parte del Responsabile
dell’Area Amministrativo-Demografica Agostoni Elena;
il parere favorevole in ordine alla regolarità contabile da parte del Responsabile
dell’Area Economico – Finanziaria -Tributi Martin Levis;
AREA AMMINISTRATIVO-DEMOGRAFICA n. 66 del 25-02-2019 – pag. 1
DATO ATTO che il presente provvedimento diventa esecutivo con l’apposizione del visto di
regolarità contabile attestante la copertura finanziaria;
RICHIAMATA la deliberazione di Giunta Comunale n. 3 del 1 6/01 /201 9, avente per oggetto
l’approvazione del Piano Esecutivo di Gestione;
RICHIAMATA inoltre la deliberazione di Consiglio Comunale n. 66 del 20/1 2/201 8, con la quale è
stato approvato il bilancio di previsione 201 9 – 2021 ;
VISTO il Decreto del Sindaco n. 9 del 29/1 2/201 8 di nomina di Responsabile dell’Area
Amministrativo Demografica;
DETERMINA
Di impegnare la somma di € 3.993,99 al cap. 1 34 “Litigi, arbitraggi, spese legali” del bilancio in
corso, a favore dell’avv. Quarneti Giacomo del foro di Padova, con studio legale in Piazza Giovanni
XXIII n. 2 – Padova, P.IVA 02524871 205, il quale svolgerà l’incarico precisato in premessa in
collaborazione con l’Avv. Maurizio Camillo Borra del foro di Vicenza, con studio legale associato
BBCZ in via del Mercato Nuovo n. 71 – Vicenza, P.IVA 03728570247, eleggendo contestualmente
quale domiciliatario l’avv. Francesco Acerboni con studio a Mestre.
Di provvedere, con successivi atti, alla liquidazione delle competenze e spese.
F.to Il Responsabile del Servizio
AGOSTONI ELENA

Trascrizione verbali Consiglio Comunale 25 ore (Det. 56/2019 – € 1098)

IMPEGNO DI SPESA PER SERVIZIO DI TRASCRIZIONE DEI VERBALI DELLE SEDUTE DI CONSIGLIO COMUNALE.


IL RESPONSABILE DELL’AREA AMMINISTRATIVO-DEMOGRAFICA
VISTO che la sala consiliare è dotata di un impianto di registrazione che produce un file audio
idoneo ad essere utilizzato per la trascrizione del registrato;
RITENUTO necessario avvalersi, per la predisposizione dei verbali delle sedute consiliari, di un
servizio di trascrizione da file audio;
VISTO il preventivo della ditta Logos Tecno 2000 di Attilio Di Nepi, P. IVA 09931 720586, con sede
in via Pietro De Francisci n. 56, 001 00 ROMA, che offre il servizio di trascrizione delle sedute
consiliari al costo di € 0,60 + IVA al minuto parlato;
RITENUTO di procedere all’affidamento diretto del servizio di trascrizione di n. 25 ore di
registrazione alla citata ditta, già fornitrice del medesimo servizio, al prezzo di € 900,00 più iva
22%, tenuto conto della comprovata qualità della trascrizione da file audio garantita dalla ditta
Logos Tecno 2000 di Attilio Di Nepi
TENUTO conto che, nel rispetto delle norme di cui all’art. 3 Legge 1 3.8.201 0 n. 1 36 e
s.m.i., artt. 6 e 7 del D.L. 1 2.11 .201 0 n. 1 87 nonché delle determinazioni dell’autorità per la
Vigilanza sui Contratti Pubblici n. 8 del 1 8.11 .201 0 e n. 1 0 del 22.1 2.201 0, 02 agosto 201 6
si è provveduto alla registrazione del seguente Codice Identificativo di Gara (CIG) n.
Z892735C5F;
COMUNE DI VOLPAGO DEL MONTELLO
Provincia di Treviso
Piazza Ercole Bottani n. 4 – 31 040 – C.F./P.IVA 00529220261
Tel. 04238733 fax 0423621 482 – PEC volpago@pec.comunevolpago.it
www.comune.volpago-del-montello.tv.it
DETERMINAZIONE Numero 56 Del 21-02-019
Servizio SEGRETERIA
Oggetto IMPEGNO DI SPESA PER SERVIZIO DI TRASCRIZIONE DEI VERBALI DELLE
SEDUTE DI CONSIGLIO COMUNALE.
CIG: Z892735C5F
________________________________________________________________________________
IL RESPONSABILE DELL’AREA AMMINISTRATIVO-DEMOGRAFICA
VISTO che la sala consiliare è dotata di un impianto di registrazione che produce un file audio
idoneo ad essere utilizzato per la trascrizione del registrato;
RITENUTO necessario avvalersi, per la predisposizione dei verbali delle sedute consiliari, di un
servizio di trascrizione da file audio;
VISTO il preventivo della ditta Logos Tecno 2000 di Attilio Di Nepi, P. IVA 09931 720586, con sede
in via Pietro De Francisci n. 56, 001 00 ROMA, che offre il servizio di trascrizione delle sedute
consiliari al costo di € 0,60 + IVA al minuto parlato;
RITENUTO di procedere all’affidamento diretto del servizio di trascrizione di n. 25 ore di
registrazione alla citata ditta, già fornitrice del medesimo servizio, al prezzo di € 900,00 più iva
22%, tenuto conto della comprovata qualità della trascrizione da file audio garantita dalla ditta
Logos Tecno 2000 di Attilio Di Nepi;
AREA AMMINISTRATIVO-DEMOGRAFICA n. 56 del 21-02-2019 – pag. 1
2. Di impegnare la somma di € 1 .098,00 al cap. 1 02 del bilancio di previsione 201 8 in favore della
ditta Logos Tecno 2000 di Attilio Di Nepi di Roma;
3. Di dare atto che la liquidazione della spesa avverrà al ricevimento di regolare fattura.
F.to Il Responsabile del Servizio
AGOSTONI ELEN
A

Rilegatura registri uffici demografici (Det. 55/2019 – € 331,84)

IMPEGNO DI SPESA PER RILEGATURA DEI REGISTRI DEGLI UFFICI DEMOGRAFICI.


IL RESPONSABILE DELL’AREA AMMINISTRATIVO-DEMOGRAFICA
CONSIDERATA la necessità di rilegare i seguenti atti:
N. 1 0 registri atti di Stato Civile anno 201 8;
N. 1 volume Verbali elettorali anno 201 8;
N. 1 volume Permessi di seppellimento anno 201 8;
VISTO che la legge di stabilità 201 6 – legge 28 dicembre 201 5, n. 208 – ha introdotto la
possibilità di effettuare acquisti di beni e servizi di importo inferiore a 1 .000 euro al di fuori del
mercato elettronico della Pubblica Amministrazione (MePA);
RITENUTO di non avvalersi, per la rilegatura dei registri predetti, del Mercato elettronico in
considerazione dell’urgenza di provvedere alla rilegatura unitamente alla necessità che la ditta
affidataria garantisca determinate caratteristiche del lavoro da svolgere;
ACQUISITO il preventivo della Ditta Maggioli al n. 2597 di protocollo, in data 21 /02/201 9, con
cui la medesima ditta offre il lavoro di rilegatura dei registri di stato civile, dei verbali elettorali e del
registro di seppellimento al costo complessivo di € 272,00 + IVA al 22%;
DATO ATTO che si procede, all’affidamento del lavoro di rilegatura dei registri alla Ditta
Maggioli, che presta idonee garanzie rispetto alla qualità delle rilegature dei registri di stato civile e
il cui rappresentate si presta a ritirare personalmente i registri e a riconsegnarli all’ufficio di stato
civile in tempi brevi;
TENUTO conto che, nel rispetto delle norme di cui all’art. 3 Legge 1 3.8.201 0 n. 1 36 e s.m.i.,
artt. 6 e 7 del D.L. 1 2.11 .201 0 n. 1 87 nonché delle determinazioni dell’autorità per la Vigilanza sui
Contratti Pubblici n. 8 del 1 8.11 .201 0 e n. 1 0 del 22.1 2.201 0, 02 agosto 201 6 si è provveduto alla
registrazione del seguente Codice Identificativo di Gara (CIG) n° Z242743935;
ACQUISITI, ai sensi dell’art. 1 47 bis del D.Lgs. 267/2000:
il parere favorevole, in ordine alla regolarità tecnica da parte del Responsabile
dell’Area Amministrativo-Demografica Agostoni Elena;
il parere favorevole in ordine alla regolarità contabile da parte del Responsabile
dell’Area Economico – Finanziaria -Tributi Martin Levis;
DATO ATTO che il presente provvedimento diventa esecutivo con l’apposizione del visto di
regolarità contabile attestante la copertura finanziaria;
RICHIAMATA la deliberazione di Giunta Comunale n. 3 del 1 6/01 /201 9, avente per oggetto
l’approvazione del Piano Esecutivo di Gestione;
RICHIAMATA inoltre la deliberazione di Consiglio Comunale n. 66 del 20/1 2/201 8, con la
quale è stato approvato il bilancio di previsione 201 9 – 2021 ;
VISTO il Decreto del Sindaco n. 9 del 29/1 2/201 8 di nomina di Responsabile dell’Area
Amministrativo Demografica;
AREA AMMINISTRATIVO-DEMOGRAFICA n. 55 del 21-02-2019 – pag. 1
DETERMINA
1 . Di incaricare la ditta Maggioli con sede in Via del carpino 8 – 47822 – Sant’Arcangelo di
Romagna, P.I.: 02066400405, del lavoro di rilegatura di 1 2 registri al costo di € 331 ,84 iva
inclusa;
2. Di impegnare la somma di € 331 ,84 al cap. 276 del bilancio di previsione 201 9 in favore
della citata ditta Maggioli;
3. Di dare atto che la liquidazione della spesa avverrà al ricevimento di regolare fattura.
F.to Il Responsabile del Servizio
AGOSTONI ELENA

Aumento orario dipendente (Det. 54/2019)

AUMENTO ORARIO DI SERVIZIO DI DIPENDENTE DELL’AREA CULTURA E SPORT.


IL RESPONSABILE AREA AMMINISTRATIVO-DEMOGRAFICA
VISTA la determinazione n. 1 26 del 24/03/201 7 con la quale è stato aumentato di sei ore –
da diciotto a ventiquattro ore settimanali, per un anno, l’orario di servizio della dipendente dell’Area
Cultura e Sport – i cui dati anagrafici sono riportati in allegato alla presente determinazione;
VISTA la determinazione n. 1 41 del 1 8/04/201 8 con la quale è stato prorogato l’aumento di
orario di sei ore – da diciotto a ventiquattro ore settimanali – per un anno, ovvero fino al 31 marzo
201 9 della dipendente sopra indicata;
VISTA la nota acquisita al protocollo con n. 1 1 59 in data 23/01 /201 9 della predetta
dipendente, con la quale la medesima chiede che l’aumento dell’orario divenga stabile;
SENTITA informalmente la Responsabile dell’Area Cultura e Sport, che ha espresso parere
favorevole alla stabilizzazione dell’aumento dell’orario della propria collaboratrice in quanto
funzionale ad una maggiore efficienza dell’ufficio cultura e sport;
RITENUTO quindi opportuno autorizzare lo stabile aumento dell’orario di servizio della
dipendente dell’Area Cultura e sport;
ACQUISITI, ai sensi dell’art. 1 47 bis del D.Lgs. 267/2000:
il parere favorevole, in ordine alla regolarità tecnica da parte del Responsabile dell’Area
Amministrativo-Demografica Agostoni Elena;
il parere favorevole in ordine alla regolarità contabile da parte del Responsabile dell’Area
Economico – Finanziaria -Tributi Martin Levis;
DATO ATTO che il presente provvedimento diventa esecutivo con l’apposizione del visto di
regolarità contabile attestante la copertura finanziaria;
RICHIAMATA la deliberazione di Giunta Comunale n. 3 del 1 6/01 /201 9, avente per oggetto
“Esame e approvazione del Piano Esecutivo di Gestione 201 9-2021 e piano performance 201 9”;
RICHIAMATA inoltre la deliberazione di Consiglio Comunale n. 66 del 20/1 2/201 8, con la
quale è stato approvato il bilancio di previsione 201 9 – 2021 ;
VISTO il Decreto del Sindaco n. 9 del 29/1 2/201 8 di nomina di Responsabile dell’Area
Amministrativo Demografica;
DETERMINA
Di autorizzare, per ragioni riportate in premessa che si intendono integralmente richiamate,
l’aumento stabile di orario della dipendente dell’Area cultura e sport, i cui dati anagrafici sono
riportati in allegato alla presente determinazione, da diciotto a ventiquattro ore settimanali, come
da articolazione di seguito indicata:
AREA AMMINISTRATIVO-DEMOGRAFICA n. 54 del 21-02-2019 – pag. 1

Lunedì 08:00 – 1 3:00 1 4:00 – 1 9:00
Mercoledì 08:00 – 1 3:00 1 4:00 – 1 8:00
Venerdì 08:00 – 1 3:00

Di prendere atto che la maggiore spesa trova copertura su apposito capitolo del bilancio di
previsione anno 201 9.
F.to Il Responsabile del Servizio
AGOSTONI ELENA