Buono libri (Det. 117/2019 – € 12422,37)

CONTRIBUTO REGIONALE BUONO LIBRI ANNO SCOLASTICO 2018 -2019. IMPEGNO DI SPESA.


IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO CULTURA E SPORT
RILEVATO
che il servizio Cultura e Sport gestisce l’istruttoria relativa al Contributo Regionale
“Buono-Libri e Contenuti Didattici Alternativi” L.23/1 2/1 998, n. 448 (art.27), per la copertura
parziale o totale della spesa per:
acquisto dei libri di testo, contenuti didattici alternativi indicati dalle istituzioni scolastiche
formative nell’ambito dei programmi di studio da svolgere presso le medesime;
acquisto di dotazioni tecnologiche fino a un massimo di € 1 00,00;
VISTA la Deliberazione della Giunta Regionale n. 1 035 del 1 7/07/201 8 con la quale viene
approvato il bando per la concessione del contributo regionale per l’anno scolastico formativo a.s.
201 8/201 9;
TENUTO CONTO che possono richiedere il contributo le famiglie degli studenti delle Scuole
Secondarie di primo e secondo grado residenti nel Comune di Volpago del Montello che hanno il
seguente ISEE 201 8:
da € 0 a € 1 0.632,94 – fascia 1 – contributo concesso fino al 1 00% della spesa,
compatibilmente con le risorse disponibili;
da € 1 0.632,95 a € 1 8.000,00 – fascia 2– contributo concesso in base alla proporzione tra la
spesa e le risorse disponibili;
PRESO ATTO che per l’anno scolastico-formativo 201 8/201 9 relativamente al Contributo
Regionale “Buono-Libri e contenuti didattici alternativi”:
sono state trasmesse via web alla Regione complessivamente n. 68 domande, con
rimborso del 1 00% della spesa sostenuta dai richiedenti sia per la prima fascia che per la
seconda;
l’erario ha erogato l’intera quota di propria competenza, da liquidare ai beneficiari, per un
totale di € 1 2.422,37;
RITENUTO di assumere il relativo impegno di spesa;
RICHIAMATI i seguenti atti:
Deliberazione di Consiglio Comunale n. 66 del 20.1 2.201 8 ad oggetto “Approvazione
Bilancio di Previsione 201 9-2021 ”;
Delibera di Giunta Comunale n. 03 del 1 6.01 .201 9 ad oggetto “Esame ed approvazione
del piano esecutivo di gestione anno 201 9 e piano degli obiettivi”
il decreto del Sindaco di conferimento di posizione organizzativa n.1 0 del 29.1 2.201 8 di
nomina di Responsabile di Servizio;
AREA CULTURA E SPORT n. 117 del 05-04-2019 – pag. 1
VISTO il D.Lgs. n.267 del 1 8.08.2000, art. 1 07;
ACQUISITI, ai sensi dell’art. 1 47 bis del D.Lgs. 267/2000:
il parere favorevole, in ordine alla regolarità tecnica, da parte del Responsabile dell’Area
Cultura e Sport Fregolent Elena;
il parere favorevole in ordine alla regolarità contabile, da parte del Responsabile dell’Area
Economico – Finanziaria -Tributi Martin Levis;
DATO ATTO che il presente provvedimento diventa esecutivo con l’apposizione del visto di
regolarità contabile attestante la copertura finanziaria;
DETERMINA
1 ) di prendere atto che:
l’erario ha versato la propria quota di competenza quale Contributo Regionale
“Buono-Libri e contenuti didattici alternativi” a.s. 201 8/201 9 per un totale di €
1 2.422,37;
la somma complessiva di € 1 2.422,37 è stata introitata al capitolo 1 38 “Contributo
Regionale per assistenza scolastica” del bilancio 201 9;
2) di impegnare a tale scopo la somma complessiva di € 1 2.422,37 imputandola al capitolo
689 “Contributo statale libri di testo” del bilancio 201 9.
Ar/ef
F.to Il Responsabile del Servizio
FREGOLENT ELENA

Scuola primaria Volpago – progetto lavori per protezione oleodotto (Del GC 38/2019)

LAVORI PER LA PROTEZIONE DELLE TUBAZIONI DELL’OLEODOTTO PRESENTI NELL’AREA DELLA SCUOLA PRIMARIA DI VOLPAGO DEL MONTELLO. APPROVAZIONE DEL PROGETTO DI FATTIBILITA’ TECNICA ED ECONOMICA.


LA GIUNTA COMUNALE
PREMESSO che con deliberazione di Giunta Comunale n. 76 del 06.09.2018 è stato preso atto
della modifica del piano di evacuazione della Scuola Primaria “Gobbato” di Volpago del Montello a
seguito della valutazione dell’impatto dell’oleodotto posto in prossimità della stessa scuola;
ATTESO che nella stessa deliberazione veniva dato indirizzo all’ufficio tecnico di provvedere ad
avviare la fase di analisi e progetto al fine di individuare la soluzione tecnica più idonea a garantire
la mitigazione del rischio;
CONSIDERATO che con determinazione n. 559 del 28.12.2018 è stato affidato ”Incarico
professionale per la redazione della progettazione di fattibilità tecnica ed economica, progettazione
definitiva e acquisizione parere vigili del fuoco per la protezione delle tubazioni dell’oleodotto
presenti nell’area della scuola primaria di Volpago del Montello”, alla Ditta F&M Divisione Impianti
Srl, con sede in via Belvedere 8/10 a Mirano (VE);
ATTESO che la ditta F&M Divisione Impianti Srl, con sede in via Belvedere 8/10 a Mirano (VE), ha
presentato in data 03.04.2019 prot. n. 4360, gli elaborati definitivi del progetto di fattibilità tecnica
ed economica ed in particolare:
Studio di fattibilità – interventi di mitigazione dei rischi  linee oleodotto
o Relazione Illustrativa – studio di fattibilità;
o Tav. F.01 – Pianta intervento e particolari costruttivi;
o
 Studio di fattibilità – Revisione piano di evacuazione – Pratica Vigili del Fuoco
o Relazione e calcolo uscite di emergenza;
o Tav. A01 – Planimetria generale
o Tav. A02 – Piano terra e primo;
 Piano di Emergenza
 Studio di fattibilità – Valutazione dei rischi
o Report tecnico valutazione dei rischi edificio scolastico
VISTO che il progetto di fattibilità tecnica ed economica prevede un importo totale di € 300.000,00;
RITENUTO di approvare il progetto di fattibilità tecnica ed economica per i lavori di protezione delle
tubazioni dell’oleodotto presenti nell’area della scuola primaria di Volpago del Montello in quanto gli
elaborati tecnici sono rispondenti alle finalità da perseguire;
VISTO, per la competenza dell’organo deliberante, l’art. 48 comma 1 del D.Lgs. 18.08.2000 n. 267;
ACQUISITI il parere favorevole in ordine alla regolarità tecnica del Responsabile del Servizio
Tecnico Lavori Pubblici, ed il parere favorevole da parte del Responsabile del Servizio Finanziario,
in ordine alla regolarità contabile, ai sensi dell’art. 49 del D.lgs. 267/2000;
Tutto ciò premesso e considerato,
CON voti unanimi favorevoli, espressi nelle forme di legge,
DELIBERA
 Di approvare, dal punto di vista tecnico ed amministrativo, il PROGETTO DI FATTIBILITA’
TECNICA ED ECONOMICA DEI LAVORI PER LA PROTEZIONE DELLE TUBAZIONI
DELL’OLEODOTTO PRESENTI NELL’AREA DELLA SCUOLA PRIMARIA DI VOLPAGO DEL
MONTELLO, redatto Ditta F&M Divisione Impianti Srl, con sede in via Belvedere 8/10 a
Mirano (VE), costituiti dagli elaborati di seguito indicati, che vengono depositati e conservati
agli atti dell’ufficio Tecnico Comunale:
 Studio di fattibilità – interventi di mitigazione dei rischi linee oleodotto
 Relazione Illustrativa – studio di fattibilità;
Documento informatico firmato digitalmente ai sensi del D.Lgs 82/2005 s.m.i. e norme collegate, il quale sostituisce il documento cartaceo e la firma autografa
DELIBERA DI GIUNTA n. 38 del 03-04-2019 Pag. n.2 COMUNE DI VOLPAGO DEL MONTELLO
Tav. F.01 – Pianta intervento e particolari  costruttivi;
 Studio di fattibilità – Revisione piano di evacuazione – Pratica Vigili del Fuoco
 Relazione e calcolo uscite di emergenza;
 Tav. A01 – Planimetria generale
 Tav. A02 – Piano terra e primo;
 Piano di Emergenza
 Studio di fattibilità – Valutazione dei rischi
 Report tecnico valutazione dei rischi edificio scolastico.
Tale studio presenta il seguente quadro economico:

A A – LAVORI A BASE D’APPALTO IMPORTO
A.1 Opere Civili € 67.000,00
A.2 Messa in sicurezza Oleodotto € 116.000,00
A.3 Impianto di segnalazione ed allarme € 18.000,00
A.4 Opere di adeguamento alla prevenzione incendi € 9.000,00
Importo lavori € 210.000,00
A.5 Oneri per la sicurezza € 10.500,00
TOTALE LAVORI A BASE D’APPALTO (A) € 220.500,00

 

B B – SOMME A DISPOSIZIONE
B.1 IVA 10% su lavori (somma A) € 22.050,00
B.2
Spese tecniche (progettazione esecutiva, direzione
lavori, contabilità e redazione certificato di regolare
esecuzione)
€ 28.215,64
B.3 CNPAIA 4% su spese tecniche € 1.128,63
B.4 IVA 22% sulle spese tecniche + CNPAIA € 6.455,74
B.5
Fondo incentivante per progettazione e sicurezza
(art. 113 D.Lgs. 50/2016) 2% (somma A)
€ 4.410,00
B.6 contributo di gara ANAC € 225,00
B.7
Spese per accertamenti, indagini geognostiche,
collaudi, ecc. (IVA compresa)
€ 2.500,00
B.8 Allacciamenti pubblici servizi € 1.500,00
B.9 Imprevisti ed arrotondamenti € 13.015,00

 

TOTALE SOMME A DISPOSIZIONE (B) € 79.500,00
TOTALE PROGETTO A+B € 300.000,00

Di dare atto che tale spesa è finanziata al capitolo 2457 del Bilancio;
Altresì,
DELIBERA
di dichiarare il presente atto, con separata votazione favorevole ed unanime, immediatamente
eseguibile ai sensi dell’art. 134, comma 4°, TUEL n. 267/2000, al fine di dare seguito alla
progettazione definitiva e poter acquisire i parere necessari.

Scuola Venegazzù – Ripristino ascensore (Det. 110/2019 – € 3281,8)

RIPRISTINO DELL’IMPIANTO DI SOLLEVAMENTO INSTALLATO PRESSO LA SCUOLA PRIMARIA DI VENEGAZZU – AFFIDAMENTO ALLA DITTA RIAM ASCENSORI SRL


IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO TECNICO LAVORI PUBBLICI – URBANISTICA
Premesso che l’impianto di sollevamento della scuola primaria di Venegazzù era stato
fermato con la chiusura della scuola nel 201 7, e con la nuova riapertura, si rende necessario
provvedere al suo ripristino, con le necessarie manutenzioni;
CONSIDERATO che per procedere alla video ispezione è necessario eseguire anche una
pulizia della condotta;
CONSIDERATO che, ai sensi dell’art. 36, comma 2, lettera a) del Codice dei contratti
pubblici, per importi inferiori a 40.000 euro, si può procedere mediante affidamento diretto;
VISTO quanto riportato nelle Linee Guida n. 4 dell’ANAC – Autorità Nazionale
Anticorruzione, recanti “Procedure per l’affidamento dei contratti pubblici di importo inferiore alle
soglie di rilevanza comunitaria, indagini di mercato e formazione e gestione degli elenchi di
operatori economici”, approvate dal Consiglio dell’Autorità con delibera n. 1 097 del 26 ottobre 201 6
ed aggiornate al Decreto Legislativo 1 9 aprile 201 7, n. 56 con delibera del Consiglio n. 206 del 1
marzo 201 8, in particolare considerato che nel caso di affidamento diretto la procedura di
affidamento può essere svolta modo semplificato, nel rispetto dei principi di imparzialità, parità di
trattamento, trasparenza nella selezione dell’operatore affidatario;
DATO ATTO che a seguito di indizione di apposita trattativa diretta n. 844762 con la ditta
RIAM ascensori, già affidatari servizio di manutenzione periodica ordinaria degli impianti di
sollevamento installati presso gli stabili comunali, all’interno del MEPA, si procede all’affidamento
dell’incarico per il ripristino del sistema di apertura porte, al prezzo complessivo di € 2.690,00 IVA
esclusa; il contratto sarà comunque sottoposto a condizione risolutiva, nei termini di cui al comma
1 3 del predetto art. 1 del D.L. n. 95/201 2, nel caso di intervenuta disponibilità di convenzioni
Consip o di Centrali regionali di committenza che prevedono condizioni di maggior vantaggio
economico.
VISTO l’art. 36 comma 2 lett. a, del nuovo Codice dei contratti pubblici, D.Lgs n. 50/201 6;
VISTO l’art. 1 07 del D.Lgs. 267/2000;
RICHIAMATA la deliberazione della Giunta Comunale n. 3 del 1 9 gennaio 201 9 recante
l’esame e l’approvazione del Piano Esecutivo di Gestione anno 201 9 e Piano degli Obiettivi;
VISTO il decreto sindacale n. 3 del 1 8.02.201 9 di nomina del Responsabile dell’area tecnica
Lavori Pubblici;
AREA TECNICA LAVORI PUBBLICI E URB. n. 110 del 29-03-2019 – pag. 1
ACQUISITI il parere favorevole in ordine alla regolarità tecnica del Responsabile del Servizio
Tecnico LL.PP ing. i. Alessandro Mazzero, e il parere favorevole da parte del Responsabile del
Servizio Finanziario rag. Levis Martin, in ordine alla regolarità contabile, ai sensi dell’art. 1 47 bis del
D.Lgs. 267/2000;
DATO ATTO che il presente provvedimento diventa esecutivo con l’apposizione del visto di
regolarità contabile attestante la copertura finanziaria;
DETERMINA
1 . di assumere l’impegno di spesa di € 3.281 ,80 Iva inclusa per il ripristino dell’impianto di
sollevamento della scuola primaria di Venegazzù a favore della ditta RIAM ASCENSORI
SRL con sede a VERONA (VR) 371 39 – VIA DELLA SCIENZA, 23 – PI 00269940235;
2. di imputare la spesa di € 3.281 ,80 al capitolo 2039;
3. di dare atto che il CIG è: Z9d2796905;
4. di dare atto che tale impegno di spesa è compatibile con i pagamenti previsti nel corso
dell’esercizio 201 8 ai fini del rispetto delle regole di finanza pubblica.
F.to Il Responsabile del Servizio
MAZZERO ALESSANDRO

Tariffe trasporto scolastico 2019-2020 (Del. GC 30/2019)

INDIVIDUAZIONE TARIFFE TRASPORTO SCOLASTICO A.S. 2019/2020.


LA GIUNTA COMUNALE
CONSIDERATO che:
l’Amministrazione intende garantire, anche per l’anno scolastico 2019/ 2020, il servizio di
trasporto per gli alunni iscritti alle Scuole dell’Istituto Comprensivo Statale di Volpago del
Montello;
 l’Ufficio Cultura e Sport deve quindi provvedere all’organizzazione di tale servizio in favore
degli alunni frequentanti le seguenti scuole:
o Scuola dell’Infanzia Statale di Volpago del Montello
o Scuole Primarie di Volpago del Montello e di Venegazzù;
o Scuola Secondaria di I° Grado;
TENUTO CONTO che a tutti gli iscritti alle Scuole dell’Istituto Comprensivo Statale di Volpago del
Montello verrà recapitata la scheda di iscrizione al servizio e la lettera accompagnatoria con
relative tariffe;
PRESO atto che:
 agli alunni delle Scuole Primarie verrà consegnato anche il modulo relativo alla delega per
l’individuazione dei soggetti autorizzati al ritiro dell’alunno alla fermata dello scuolabus;
 agli studenti della Scuola Secondaria di Primo Grado verrà consegnato anche il modulo
relativo alla dichiarazione di liberatoria per salita e discesa autonoma dell’alunno alla
fermata dello scuolabus;
VISTA la deliberazione di Giunta Comunale n. 28 del 28/03/2018, ad oggetto “Individuazione tariffe
servizio di trasporto scolastico per l’a.s. 2018/2019”, con la quale:
 venivano confermate, come importo massimo di abbonamento, le tariffe del precedente
anno scolastico;
 veniva deciso di mantenere, come negli anni precedenti, una quota di compartecipazione al
costo del servizio pari a circa il 30%;
DATO ATTO che:
 gli introiti delle rette del trasporto scolastico (previsione di entrata: 60.000,00 euro)
corrispondono ad una quota di compartecipazione a carico delle famiglie pari al 28,50% del
relativo costo (previsione di spesa: 211.000,00 euro);
 l’Amministrazione considera opportuno non far gravare eccessivamente sugli utenti i costi
del servizio di trasporto, mantenendo quindi a carico del bilancio comunale generale la
quota del 71,50% del relativo costo;
CONSIDERATO il periodo di difficoltà economica di tanti nuclei familiari con bambini in età scolare,
è stato ritenuto opportuno non aumentare le tariffe e mantenere delle tariffe agevolate per le
famiglie con più figli fruitori del servizio;
RITENUTO, pertanto, di stabilire le tariffe di abbonamento annuale per il servizio di trasporto
scolastico per l’anno scolastico 2019/2020 nelle seguenti misure:

ABBONAMENTO ANNUALE
Primo figlio 220,00
Secondo figlio 182,00
Terzo figlio e successivi 168,00

DATO ATTO che non sono previste ulteriori agevolazioni della tariffa di abbonamento, rispetto a
quelle sopra dettagliate;
TENUTO conto che il pagamento potrà essere effettuato in un’unica soluzione, entro i termini
previsti per la prima rata, o in due rate di pari importo con scadenza:
Documento informatico firmato digitalmente ai sensi del D.Lgs 82/2005 s.m.i. e norme collegate, il quale sostituisce il documento cartaceo e la firma autografa
DELIBERA DI GIUNTA n. 30 del 13-03-2019 Pag. n.2 COMUNE DI VOLPAGO DEL MONTELLO
prima  rata: 31.10.2019
 seconda rata: 28.02.2020;
ACQUISITO il parere favorevole in ordine alla regolarità tecnica del Responsabile del Servizio
Cultura e Sport;
ACQUISITO il parere favorevole in ordine alla regolarità contabile del Responsabile del Servizio
Finanziario;
Con voti favorevoli unanimi resi nei modi di legge;
DELIBERA
1)di fissare per l’anno scolastico 2019/2020 le seguenti quote di abbonamento al servizio di
trasporto scolastico per gli alunni della Scuola dell’Infanzia Statale, delle Scuole Primarie e
della Scuola Secondaria di I° grado del Comune:
ABBONAMENTO ANNUALE
Primo figlio 220,00
Secondo figlio 182,00
Terzo figlio e successivi 168,00
2)di dare atto che non sono previste ulteriori agevolazioni della tariffa di abbonamento,
rispetto a quelle sopra dettagliate;
3)di stabilire che il pagamento dell’abbonamento annuale venga effettuato dagli utenti alla
tesoreria comunale in due rate, ciascuna di pari importo, da versare la prima entro il 31
ottobre 2019 e la seconda entro il 28 febbraio 2020, oppure in un’unica soluzione entro i
termini previsti per la prima rata;
4)di prevedere che gli introiti delle rette del trasporto scolastico (capitolo 438) corrispondano
ad una quota di compartecipazione a carico delle famiglie pari al 28,50% del costo
complessivo del servizio, fatte salve le oscillazioni correlate alle domande e ai costi effettivi.
Altresì,
DELIBERA
di dichiarare, con separata e successiva votazione espressa in forma palese ad esito favorevole
unanime, il presente atto immediatamente eseguibile ai sensi dell’art. 134, comma 4°, TUEL n.
267/2000, per poter dar seguito tempestivamente ai conseguenti atti.

Scuola Venegazzù – ripostiglio per pulizie (Det. 50/2019 – € 2382,66)

RICAVO RIPOSTIGLIO PER MATERIALE E ATTREZZATURE PER PULIZIE PRESSO LA SCUOLA DI VENEGAZZU’ – AFFIDAMENTO ALLA DITTA CAUDURO


IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO TECNICO LAVORI PUBBLICI
PREMESSO che per rispondere alle esigenze del personale addetto alla pulizie, presso la
scuola primaria di Venegazzù, è necessario ricavare un ripostiglio, adatto a riporre il materiale per
le pulizie in luogo sicuro e no raggiungibile dai bambini;
Ravvisata l’opportunità di creare con pareti in cartongesso il sopracitato ripostiglio,
riducendo lo spazio d’ingresso alla palestra, già partizionato con cartongesso;
VISTO il preventivo per tali lavori, prot. N. 2301/2019, fornito dalla ditta Cauduro
Costruzioni srl, specializzata in lavori edili e disponibile ad eseguire i lavori in tempi ristretti, di €
1.953,00 IVA esclusa;
VISTO l’art. 36 comma 2 lett. a) del nuovo Codice dei contratti pubblici, D.Lgs n. 50/2016;
VISTO l’art. 107 del D. Lgs. n. 267 del 2000;
RICHIAMATA la deliberazione della Giunta Comunale n. 3 del 19 gennaio 2019 recante
l’esame e l’approvazione del Piano Esecutivo di Gestione anno 2018 e Piano degli Obiettivi;
VISTO il decreto sindacale n. 14 del 29.12.2018 di nomina del Responsabile dell’area tecnica
Lavori Pubblici;
ACQUISITI il parere favorevole in ordine alla regolarità tecnica del Responsabile del Servizio
Tecnico LL.PP ing. i. Alessandro Mazzero, e il parere favorevole da parte del Responsabile del
Servizio Finanziario rag. Levis Martin, in ordine alla regolarità contabile, ai sensi dell’art. 147 bis del
D.Lgs. 267/2000;
DATO ATTO che il presente provvedimento diventa esecutivo con l’apposizione del visto di
regolarità contabile attestante la copertura finanziaria;
DETERMINA
di affidare i lavori per il ricavo del ripostiglio per i prodotti e le attrezzature di 1. pulizia presso la
scuola primaria di Venegazzù, alla ditta Cauduro Costruzioni srl con sede in via Cauduri 1/A,
31040 Volpago del Montello (TV) PI 04141620262;
2.di assumere l’impegno di spesa di € 2.382,66 (IVA 22 inclusa) al cap. 2039;
3.di dare atto che il CIG è: Z5F272B237.
AREA TECNICA LAVORI PUBBLICI E URB. n. 50 del 19-02-2019 – pag. 1
di dare atto che il contratto sarà stipulato con lettera commerciale ed il 4. tempo assegnato per
l’esecuzione del lavoro/servizio/fornitura è di giorni 30 dalla comunicazione di aggiudicazione;
5.di dare atto che tale impegno di spesa è compatibile con i pagamenti previsti nel corso
dell’esercizio 2019 ai fini del rispetto delle regole di finanza pubblica.
F.to Il Responsabile del Servizio
MAZZERO ALESSANDRO