Rassegna stampa del 15 maggio 2019

Agricoltura e animali, Asco, fitofarmaci, distretto di Giavera, marciapiede ostruito a Montebelluna, assemblea regionale Pro Loco, sanità e schede ospedaliere, incidente presso la Superstrada Pedemontana ad Altivole:
Volpago: lavori sull’oleodotto militare, turismo in crescita.

vedi articoli

Scuola primaria Volpago – progetto definitivo lavori per protezione oleodotto (Del. GC 54/2019)

APPROVAZIONE DEL PROGETTO DEFINITIVO RELATIVO AI LAVORI PER LA MITIGAZIONE DEI RISCHI DERIVANTI DALLA PRESENZA DELLE TUBAZIONI DELL’OLEODOTTO NELL’AREA DELLA SCUOLA PRIMARIA DI VOLPAGO DEL MONTELLO


LA GIUNTA COMUNALE
PREMESSO che l’Amministrazione Comunale intende dare esecuzione agli interventi necessari a
garantire la sicurezza degli utenti della scuola primaria di Volpago del Montello, in prossimità della
quale si trova un oleodotto militare;
RICORDATO che, per la finalità sopra esposta, sono stati adottati i seguenti atti:
con determinazione n.329 del 03.09.201 8, è stato affidato un incarico di consulenza
progettuale per la valutazione dell’impatto dell’oleodotto in prossimità della Scuola Primaria
“A. Gobbato” di Volpago del Montello, alla ditta F&M Divisione Impianti Srl, con sede in via
Belvedere 8/1 0 a Mirano (VE);
con deliberazione n. 76 del 06.09.201 8 la Giunta Comunale ha preso atto degli interventi,
necessari, ed in parte temporanei, individuati dalla società incaricata, dando corso alle
modifiche, risultanti dalla documentazione prodotta con prot.n. 1 2246 del 05.09.201 9, al
piano di evacuazione della Scuola Primaria “Gobbato” di Volpago del Montello, a seguito
della valutazioni tecniche effettuate;
con la medesima deliberazione n. 76/201 8, la Giunta Comunale ha formulato l’indirizzo
all’Ufficio Tecnico Comunale a provvedere all’avvio di una fase di analisi e di progettazione
volta ad individuare la soluzione tecnica più idonea a garantire la mitigazione del rischio;
con determinazione n. 559 del 28.1 2.201 8 è stato affidato alla medesima F&M Divisione
Impianti Srl di Mirano (VE) l’incarico professionale per la redazione della progettazione di
fattibilità tecnica ed economica, progettazione definitiva e acquisizione parere vigili del
fuoco per la protezione dai rischi derivanti dalle tubazioni dell’oleodotto presenti nell’area
della scuola primaria di Volpago del Montello;
con deliberazione di Consiglio Comunale n. 63 del 20.1 2.201 8 è stato approvato il
programma opere pubbliche per il triennio 201 9-2021 ed elenco annuale 201 9, con
l’inserimento dell’intervento in oggetto, per una spesa preventivata in € 300.000,00;
con deliberazione di Giunta Comunale n. 38 del 03.04.201 8 è stato approvato il progetto di
fattibilità tecnica ed economica per i lavori di protezione delle tubazioni dell’oleodotto
presenti nell’area della Scuola prima di Volpago del Montello;
RICHIAMATO il CUP – Codice Unico di Progetto degli investimenti pubblici reso obbligatorio
dall’art. 1 1 della Legge 1 6 gennaio 2003 n. 3 “Disposizioni ordinamentali in materia di pubblica
amministrazione” (CUP) che identifica l’intervento:
E24G18000110004;
ATTESO che:
con Decreto Interministeriale 03.01 .201 8 è stata data attuazione, per il 201 9-2020, all’art. 1 ,
comma 1 60 della Legge 1 3.07.201 5, n. 1 07, recante misure urgenti in materia di istruzione,
università e ricerca, al fine di favorire interventi straordinari di ristrutturazione,
miglioramento, messa in sicurezza, adeguamento sismico, efficientamento energetico di
immobili di proprietà pubblica adibiti all’istruzione scolastica statale;
nel contesto della programmazione sopra citata, la Regione del Veneto ha dato impulso alla
presentazione di domande di finanziamento per interventi in materia di edilizia scolastica,
che sono confluite in un Piano triennale ed in Piani annuali di finanziamento, già oggetto di
trasmissione al MIUR;
con Deliberazione della Giunta Regionale del Veneto n. 397 del 02.04.201 9, pubblicata nel
Bollettino Ufficiale della Regione n. 34 del 09.04.201 9, nel contesto della programmazione
sopra citata, è stato approvato un Avviso pubblico per l’aggiornamento per l’anno 201 9 del
Piano triennale per l’edilizia scolastica 201 8-2020 approvato con D.G.R. n. 1 561 /201 8;
l’avviso pubblico richiamato al punto precedente consente la presentazione di nuove
domande di finanziamento, entro il termine di scadenza del trentesimo giorno dalla
pubblicazione dello stesso nel B.U.R., quindi entro il 9 maggio prossimo;
l’intervento oggetto del presente provvedimento rientra tra quelli per i quali è consentita la
presentazione di istanza di ammissione al Programma di finanziamento citato;
VISTO il progetto definitivo relativo all’intervento in oggetto, presentato dalla ditta F&M Divisione
Impianti Srl, con sede in via Belvedere 8/1 0 a Mirano (VE) presentato in data 03.04.201 9 ed
acquisito al protocollo comunale n. 4360/201 9;
PRECISATO che il progetto definitivo è oggetto della presente approvazione ai fini della
presentazione della domanda di ammissione al sostegno previsto dall’avviso pubblico approvato
dalla Deliberazione della Giunta Regionale del Veneto n. 397 del 02.04.201 9, pubblicato nel
Bollettino Ufficiale della Regione n. 34 del 09.04.201 9, per l’ammissione ai finanziamenti previsti
per l’anno 201 9 per l’aggiornamento del Piano triennale per l’edilizia scolastica 201 8-2020,
approvato con Deliberazione della Giunta Regionale n. 1 561 /201 8;
DATO ATTO che, ai sensi degli artt. 7, 8 e 1 4 bis della Legge n. 241 /1 990, con nota prot.n. 5526
del 1 9.04.201 9 è stata indetta dal Responsabile Unico del Procedimento, Responsabile del
Servizio Tecnico Lavori Pubblici-Urbanistica, una Conferenza di Servizi semplificata in modalità
asincrona per la valutazione tecnica del progetto definitivo dell’intervento di cui trattasi, a seguito
della quale, qualora vengano richieste modifiche o integrazioni dagli Enti interessati, saranno
effettuati eventuali aggiornamenti oggetto di successiva apposita approvazione;
VALUTATA la conformità del progetto alle previsioni urbanistiche ed alla normativa vigente, in
particolare al Decreto Legislativo n. 50/201 6 ed al Regolamento attuativo D.P.R. n. 207/201 0, per
quanto applicabile;
RITENUTO di approvare il progetto di cui trattasi in quanto corrispondente a quanto
commissionato e rispondente alle finalità da perseguire;
VISTO, per la competenza dell’organo deliberante, l’art. 48 comma 1 del D.Lgs. 1 8.08.2000 n. 267;
VISTO il Decreto Legislativo 1 8.04.201 6, n.50 recante il nuovo codice dei contratti pubblici;
ACQUISITI i pareri favorevoli del Responsabile del Servizio tecnico lavori pubblici – urbanistica, in
ordine alla regolarità tecnica, e del Responsabile del Servizio finanziario, in ordine alla regolarità
contabile;
CON voti unanimi favorevoli, espressi nelle forme di legge,
DELIBERA
1 . di approvare, dal punto di vista tecnico ed amministrativo, per le ragioni in premessa esposte,
il progetto definitivo dei LAVORI PER LA MITIGAZIONE DEI RISCHI DERIVANTI DALLA
PRESENZA DELLE TUBAZIONI DELL’OLEODOTTO NELL’AREA DELLA SCUOLA
PRIMARIA DI VOLPAGO DEL MONTELLO, redatto dai professionisti della società F&M
Divisione Impianti Srl di Mirano (VE) incaricati con determinazione n. 559 del 28.1 2.201 8;
2. di precisare che il progetto che si approva con il presente atto è costituito dagli elaborati di
seguito indicati, redatti in formato digitale e inseriti nel sistema informatico relativo al
procedimento istruttorio della presente deliberazione:
a. Progetto definitivo – interventi di mitigazione dei rischi linee oleodotto
i. Relazione Illustrativa – Progetto definitivo;
ii. Tav. F.01 – Pianta intervento e particolari costruttivi;
b. Progetto definitivo – Revisione piano di evacuazione – Pratica Vigili del Fuoco
i. Relazione e calcolo uscite di emergenza;
ii. Tav. A01 – Planimetria generale
iii. Tav. A02 – Piano terra e primo;
c. Piano di Emergenza
d. Progetto definitivo – Valutazione dei rischi
i. Report tecnico valutazione dei rischi edificio scolastico.
e che presenta i
l seguente quadro economico:

A A – LAVORI A BASE D’APPALTO
A.1 Opere Civili 67.000,00
A.2 Messa in sicurezza Oleodotto 1 1 6.000,00
A.3 Impianto di segnalazione ed allarme 1 8.000,00
A.4 Opere di adeguamento alla prevenzione incendi 9.000,00
Importo lavori 21 0.000,00
A.5 Oneri per la sicurezza 1 0.500,00
TOTALE LAVORI A BASE D’APPALTO (A) 220.500,00

 

B B – SOMME A DISPOSIZIONE
B.1 IVA 1 0% su lavori (somma A) 22.050,00
B.2 Spese tecniche (progettazione esecutiva, direzione lavori,
contabilità e redazione certificato di regolare esecuzione)
28.21 5,64
B.3 CNPAIA 4% su spese tecniche 1 .1 28,63
B.4 IVA 22% sulle spese tecniche + CNPAIA 6.455,74
B.5 Fondo incentivante per progettazione e sicurezza (art. 1 1 3
D.Lgs. 50/201 6) 2% (somma A)
4.41 0,00
B.6 contributo di gara ANAC 225,00
B.7 Spese per accertamenti, indagini geognostiche, collaudi, ecc.
(IVA compresa)
2.500,00
B.8 Allacciamenti pubblici servizi 1 .500,00
B.9 Imprevisti ed arrotondamenti 1 3.01 5,00
TOTALE SOMME A DISPOSIZIONE (B) 79.500,00
TOTALE PROGETTO A+B 300.000,00

3. di dare atto che la spesa complessiva di € 300.000,00 per l’intervento in oggetto, attualmente
finanziata mediante risorse proprie del bilancio comunale con imputazione al capitolo 2457 del
bilancio comunale, sarà aggiornata a seguito dell’eventuale ammissione al finanziamento
previsto nell’ambito dell’aggiornamento per l’anno 201 9 del Piano triennale per l’edilizia
scolastica 201 8-2020, a seguito dell’avviso pubblico approvato con Deliberazione della Giunta
Regionale del Vento n. 397 del 02.04.201 9, ed in ragione dell’entità di tale ammissione;
4. di dare atto che, in caso di ammissione dell’intervento oggetto del presente atto al Programma
di finanziamento citato al punto precedente ed in premessa richiamato, sarà
conseguentemente aggiornato il programma delle opere pubbliche del Comune di Volpago del
Montello per il triennio di pertinenza;
5. di precisare che eventuali modifiche o integrazioni del progetto di cui trattasi, derivanti da
eventuali prescrizioni da parte degli Enti interpellati con la conferenza di servizi indetta con
nota prot.n. 5526 del 1 9.04.201 9 in premessa ricordata, saranno disposti dai professionisti
incaricati ed oggetto di successiva approvazione.
Altresì,
D E L I B E R A
di dichiarare, con separata e successiva votazione espressa in forma palese e ad esito favorevole
unanime, il presente atto immediatamente eseguibile ai sensi dell’art. 1 34, comma 4, TUEL n.
267/2000, per poter dare seguito tempestivamente alla domanda di ammissione al finanziamento
in premessa citato