Toner e cartucce per stampanti (Det. 86/2019 – € 2639,27)

FORNITURA CARTUCCE E TONER PER STAMPANTI – DITTA FINBUC SRL – IMPEGNO DI SPESA


IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO
DATO ATTO che per l’ordinario funzionamento di stampanti e fax, si rende necessario procedere
alla fornitura di toner, cartucce e nastri per le stampanti in uso presso gli uffici comunali;
VISTO l’art. 1 del D.L. n. 95 del 06/07/201 2 convertito in Legge n. 1 35 del 07/08/201 2 nonché l’art.
26 comma 3 della Legge 23.1 2.1 999 n. 488 e dato atto che non risultano attive convenzioni gestite
la Consip spa riguardante tipologie di beni e servizi comparabili con quelli oggetto del presente
provvedimento;
VISTO l’art 1 comma 450 della l. 296/2006 come modificato dall’art. 7 comma 2 del D.L. 52/201 2
convertito nella L. 94/201 2 e dato atto che il presente acquisto ha per oggetto beni e servizi
presenti nel mercato elettronico della pubblica amministrazione (MEPA) nel Bando “beni”, area
merceologica “Prodotti, materiali e consumabili”;
VISTO l’art. 1 , comma 450 della legge 27 dicembre 2006 n. 296 come modificato dall’art. 1 ,
comma 1 20, legge n. 1 45 del 201 8 a norma de quale per gli acquisti di beni e servizi di importo
inferiore a 5.000 euro le amministrazioni committenti non sono tenute a fare ricorso al mercato
elettronico della pubblica amministrazione;
RITENUTO di provvedere – ove tecnicamente possibile – all’acquisto di toner ricostruiti o
compatibili in luogo di quelli originali avendo verificato l’opportunità di ottenere notevoli risparmi di
spesa;
RITENUTO di procedere comunque all’acquisto di toner e cartucce per stampanti e fax tramite
affidamento diretto ai sensi dell’Art. 36 comma 2 lett a) del D.Lgs. 50/201 6 attraverso il MEPA;
DATO ATTO che dall’esame delle offerte presenti sul MEPA, la ditta che – tenuto conto dei prezzi e
delle quantità e qualità richieste necessarie – risulta praticare i prezzi più bassi è la ditta Finbuc srl
con sede in via Grotte Portella, 4, 00044 Frascati RM p.i. 08573761 007;
RITENUTO di procedere all’affidamento diretto della fornitura di toner e cartucce alla citata ditta al
prezzo di € 2.1 63,34 più iva 22% con trattativa diretta MEPA n. 827682;
DATO ATTO il contratto sarà sottoposto a condizione risolutiva, nei termini di cui al comma 1 3 del
predetto art. 1 del D.L. 95/201 2, nel caso di intervenuta disponibilità di convenzioni Consip o di
centrali regionali di committenza che prevedano condizioni di maggior vantaggio economico;
RICHIAMATI i seguenti atti:
deliberazione di Consiglio Comunale n. 66 del 20.1 2.201 8, con la quale è stato approvato il
bilancio di previsione per l’anno 201 9;
la deliberazione di Giunta Comunale n. 3 del 1 6.01 .201 9, avente per oggetto l’approvazione del
Piano Esecutivo di Gestione anno 201 9-2021 e Piano Performance 201 9;
AREA ECONOMICO-FINANZIARIA-TRIBUTI n. 86 del 05-03-2019 – pag. 1
il decreto del Sindaco di nomina del responsabile dell’Area Economico-Finanziaria-Tributi n. 1 2
del 29.1 2.201 8;
VISTO l’art. 1 07 del D.Lgs. 1 8.08.2000 n. 267;
ACQUISITI il parere favorevole in ordine alla regolarità tecnica e contabile del Responsabile del
Servizio Finanziario, ai sensi dell’art. 1 47 bis del D.Lgs. 267/2000;
DATO ATTO che il presente provvedimento diventa esecutivo con l’apposizione del visto di
regolarità contabile attestante la copertura finanziaria;
DETERMINA
1 . di affidare alla Finbuc srl con sede in via Grotte Portella, 4, 00044 Frascati RM p.i.
08573761 007, la fornitura attraverso il MEPA di toner e cartucce originali e compatibili per
stampanti e fax per la somma di € 2.639,27 iva 22% inclusa;
2. di impegnare la somma di
€ 2.639,27 alla missione 1 , programma 3, titolo 1 , capitolo cap. 150
acquisto di libri stampati cancelleria”, del bilancio di previsione 201 9 in favore della ditta Finbuc
srl di Frascati (RM);
3. di dare atto che la liquidazione della spesa avverrà al ricevimento di regolare fattura;
4. di dare atto che il presente provvedimento viene effettuato nel rispetto dell’art. 3 della L.
1 36/201 0 e s.m.i in tema di tracciabilità dei flussi finanziari;
5. di dare atto che il contratto sarà sottoposto a condizione risolutiva, nei termini di cui al comma
1 3 del predetto art. 1 del D.L. 95/201 2, nel caso di intervenuta disponibilità di convenzioni
Consip o di centrali regionali di committenza che prevedano condizioni di maggior vantaggio
economico;
F.to Il Responsabile del Servizio
Martin Levis

Portale dipendente (Det. 63/2019 – € 1268,80)

PORTALE DEL DIPENDENTE H.R.M.S. – AFFIDAMENTO SERVIZIO DITTA ACCATRE-STP PROFESSIONISTI ENTI PUBBLICI SRL – IMPEGNO DI SPESA


IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO
DATO ATTO che questo Ente si avvale di un portale informatico per la rilevazione e la gestione
delle presenze dei propri dipendenti denominato portale del dipendente H.R.M.S. e che lo stesso è
stato fornito finora dalla ditta Accatre srl;
CONSIDERATO che il servizio di cui sopra si avvicina alla scadenza e che si ritiene necessario
continuale la fruizione dello stesso mettendo in grado i dipendenti del Comune di avere una serie
di funzionalità relative a timbrature, documenti, orari, dichiarazioni;
DATO ATTO che l’applicativo portale del dipendente funziona in stretta correlazione con gli altri
applicativi per la gestione del personale già in dotazione dell’Ente e che sarebbe costoso operare
nell’immediato un cambiamento di tale struttura per la gestione del personale;
CONSIDERATO che è stata implementata una funzionalità strettamente legata al portale del
dipendente che consente di inviare alert personalizzati ai dipendenti in caso di anomalie riscontrate
dal sistema rispetto agli orari tipo previsti e che questo affidamento scade a fine 2019 rendendo
opportuno e conveniente continuare l’utilizzo dell’applicativo da cui l’implementazione discende
portandone la scadenza al 31.12.2019;
DATO ATTO che non sono attive convenzioni Consip di cui all’art. 26 comma 1 legge 448/1999
aventi ad oggetto beni e/o servizi comparabili con quelli oggetto del presente provvedimento;
VISTO l’art 1 comma 450 della l. 296/2006 come modificato dall’art. 7 comma 2 del D.L. 52/2012
convertito nella l. 94/2012 e dato atto che il presente acquisto ha per oggetto beni e servizi presenti
nel mercato elettronico della pubblica amministrazione nell’iniziativa Servizi/Sviluppo e gestione
applicazioni software;
DATO ATTO che il servizi consiste lelle seguenti l’attività:
Modifica la propria anagrafica nelle voci personali storicizzandone  la variazione;
 La visualizzazione delle timbrature;
 Visualizzazione dei totalizzatori per anno e mese collegati agli eventi (ferie, permessi, etc);
 Gestione delle richieste e autorizzazioni allo straordinario e alle assenze dei moduli personali;
 Possibilità di effettuare il “download” di documenti;
 Comunicare con l’ufficio personale attraverso una bacheca virtuale che registra e monitora la
consultazione degli avvisi;
 Consultazione del fascicolo e di tutte le funzioni assegnate.
RICHIAMATO l’art 1 comma 512 della Legge 208/2015 come modificato dall’art 1 comma 419
Legge 232/2016 secondo il quale “Al fine di garantire l’ottimizzazione e la razionalizzazione degli
acquisti di beni e servizi informatici e di connettività, fermi restando gli obblighi di acquisizione
centralizzata previsti per i beni e servizi dalla normativa vigente, le amministrazioni pubbliche
AREA ECONOMICO-FINANZIARIA-TRIBUTI n. 63 del 22-02-2019 – pag. 1
…provvedono ai propri approvvigionamenti esclusivamente tramite gli strumenti di acquisto e di
negoziazione di Consip Spa o dei soggetti aggregatori, ivi comprese le centrali di committenza
regionali, per i beni e i servizi disponibili presso gli stessi soggetti;
ATTESO che in data 12.02.2019 è stata avviata la procedura per Trattativa Diretta n. 818411
tramite MEPA per l’acquisto del portale informatico per la rilevazione e la gestione delle presenze
dei propri dipendenti denominato portale del dipendente H.R.M.S., con la Ditta Accatre-STP srl di
Vicenza;
CONSIDERATO che il valore dell’offerta economica per la fornitura del servizio di cui sopra della
ditta Accatre-STP srl è di euro 1.000,00 oltre l’IVA e cassa 4% per un anno;
RITENUTO di affidare il servizio di cui sopra alla citata ditta Accatre-STP srl alle condizioni di cui
alla trattativa diretta n. 818411;
RICHIAMATI i seguenti atti:
deliberazione di Consiglio Comunale n. 66 del 20.12.2018, con la quale è  stato approvato il
bilancio di previsione per l’anno 2019;
la deliberazione di Giunta Comunale n. 3 del 16.01.2019, avente per oggetto l’approvazione del
Piano Esecutivo di Gestione anno 2019-2021 e Piano Performance 2019;
il decreto del Sindaco di nomina del responsabile dell’Area Economico-Finanziaria-Tributi n. 12
del 29.12.2018;
VISTO l’art. 107 del D.Lgs. 18.08.2000 n. 267;
ACQUISITI il parere favorevole in ordine alla regolarità tecnica e contabile del Responsabile del
Servizio Finanziario, ai sensi dell’art. 147 bis del D.Lgs. 267/2000;
DATO ATTO che il presente provvedimento diventa esecutivo con l’apposizione del visto di
regolarità contabile attestante la copertura finanziaria;
DETERMINA
1.di incaricare la ditta Accatre-STP Professionisti Enti Pubblici srl con sede in viale
Sant’Agostino 134 36100 Vicenza c.f. e p.i.: 04029300243 della fornitura del servizio
denominato “portale del dipendente HRMS” per l’anno 2019 – trattativa diretta MEPA n.
818411 al costo di € 1000,00 oltre la cassa 4% e l’iva;
2.di impegnare a tale scopo la somma complessiva di € 1.268,80 alla missione 1, programma
11, titolo 1, capitolo 231 del Bilancio di Previsione 2019/2021;
3.di liquidare con successivo atto del responsabile del servizio l’importo di cui sopra previa
verifica del servizio reso e su presentazione di idonea documentazione di spesa;
F.to Il Responsabile del Servizio
Martin Levis

Acquisti economali 2019 (Det. 53/2019 – € 4000)

IMPEGNO DI SPESA PER ACQUISTI ECONOMALI PER L’ANNO 2019


IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO
VISTA la determinazione n. 45 del 13.02.2019 ad oggetto “anticipazione Fondo economale per
l’anno 2019;
RICHIAMATI i seguenti atti:
deliberazione di Consiglio Comunale n. 66 del 20.12.2018, con la quale  è stato approvato
il bilancio di previsione per l’anno 2019
 deliberazione di Giunta Comunale n. 03 del 16.01.2019, avente per oggetto:
“Approvazione del Piano Esecutivo di Gestione 2019-2021 e Piano delle Performance
2019;
 il decreto del Sindaco di nomina del Responsabile dell’Area Economico-Finanziaria-Tributi
n. 12 del 29.12.2018;
VISTO l’art. 8 del Regolamento di Contabilità e il D.Lgs. n.267 del 18.08.2000;
VISTO l’art. 107 del D.Lgs. 18.08.2000 n. 267;
ACQUISITI il parere favorevole in ordine alla regolarità tecnica e contabile del Responsabile del
Servizio Finanziario, ai sensi dell’art. 147 bis del D.Lgs. 267/2000;
DATO ATTO che il presente provvedimento diventa esecutivo con l’apposizione del visto di
regolarità contabile attestante la copertura finanziaria;
DETERMINA:
1.di impegnare la somma di €. 4.000,00 per minute spese da sostenere nell’anno 2019
dall’Economo Comunale suddivise nei seguenti capitoli:
 €. 1000 al cap 150 per spese di cancelleria,
 €. 1000 al cap. 210 per manutenzione ordinaria beni immobili
 €. 300 al cap. 211 per manutenzione ordinaria beni mobili
 €. 1.500 al cap. 125 Altre spese
 €. 200 al cap. 102 per spese di rappresentanza.
F.to Il Responsabile del Servizio
Martin Levis

Anticipazione fondo economale 2019 (Det. 45/2019 – € 5000)

ANTICIPAZIONE FONDO ECONOMALE ANNO 2019.


IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO
RAVVISATA la necessità di provvedere durante l’anno al sostenimento di piccole spese per la
gestione degli uffici e piccole manutenzioni dei beni mobili e immobili dell’Ente;
RICHIAMATI i seguenti atti:
deliberazione di Consiglio Comunale n.66 del 20.12.2018, con la quale è  stato approvato il
bilancio di previsione per l’anno 2019;
 deliberazione di Giunta Comunale n. 03 del 16.01.2019, con la quale è stato approvato il
Piano Esecutivo di Gestione per il triennio 2019-2021 e il piano delle Performance per
l’anno 2019;
 il decreto del Sindaco di nomina del responsabile dell’Ufficio Ragioneria n. 12 del
29.12.2018;
VISTO l’art. 8 del Regolamento di Contabilità e il D.Lgs. n.267 del 18.08.2000;
VISTO l’art. 107 del D.Lgs. 18.08.2000 n. 267;
RITENUTO di provvedere in esecuzione delle delibere sopraccitate ad anticipare all’economo
comunale la somma di €. 5.000,00 per la gestione del servizio economato nell’anno 2019;
ACQUISITI il parere favorevole in ordine alla regolarità tecnica e contabile del Responsabile
del Servizio Finanziario, ai sensi dell’art. 147 bis del D.Lgs. 267/2000;
DATO ATTO che il presente provvedimento diventa esecutivo con l’apposizione del visto di
regolarità contabile attestante la copertura finanziaria;
DETERMINA:
1. di anticipare all’economo comunale la somma di €. 5.000,00 per l’effettuazione di minute spese
di gestione nel corso del 2019
2. di imputare tale spesa al cap. 10930 “Anticipazione fondi per servizio economato” del Bilancio
2019
3. di dare atto che durante la gestione si provvederà al pagamento delle sole spese in premessa
AREA ECONOMICO-FINANZIARIA-TRIBUTI n. 45 del 13-02-2019 – pag. 1
citate.
F.to Il Responsabile del Servizio
Martin Levis

Fornitura carburanti (Det. 44/2019 – € 26320)

ADESIONE ALL’ACCORDO QUADRO FUEL CARD 1 CONSIP PER FORNITURA CARBURANTE RETE TRAMITE FUEL CARD – AFFIDAMENTO APPALTO SPECIFICO A KUWAIT PETROLEUM ITALIA S.P.A.


IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO
DATO ATTO che con propria determinazione n. 417 del 23.11.2015 il Comune di Volpago del
Montello ha aderito alla convenzione tra Consip spa e Kuwait Petroleum Italia S.P.A. relativa al del
lotto 2 – Trentino Alto Adige – Veneto – Friuli Venezia Giulia per la fornitura di carburante da
autotrazione con scadenza 02.11.2018;
DATO ATTO che con determinazione 435 del 12.11.2018 veniva effettuata una proroga tecnica di
3 mesi per garantire il servizio nelle more dell’attivazione dell’Accordo Quadro per la fornitura di
carburanti denominato “fuel card 1”;
RICHIAMATO l’art. 26 L. 488/1999, come modificato dall’art 1 comma 4 del decreto legge 12
luglio 2004, n. 168, convertito, con modificazioni, dalla legge n. 191 del 2004, l’art. 58 L. n.
388/2000 e l’art. 24, comma 3, L. 289/2002 disciplinanti le modalità di stipulazione di contratti di
fornitura da parte delle pubbliche amministrazioni tramite le convenzioni stipulate da Consip spa;
DATO ATTO che la ditta Kuwait Petroleum Italia S.P.A. insieme a Italiana Petroli spa si sono
aggiudicate l’Accordo Quadro a lotto unico Fuel card 1 per la fornitura di carburanti, e che le
singole amministrazioni provvedono all’emissione di singoli ordinativi di fornitura con i quali
affidano al fornitore l’appalto specifico;
DATO ATTO che le amministrazioni la cui attività operativa interessi un’unica Provincia, affidano
l’appalto specifico all’Aggiudicatario che ha ottenuto in fase di gara il punteggio complessivo più
elevato relativamente alla propria provincia di interesse;
CONSIDERATO vantaggioso per l’Ente aderire a questo accordo quadro sia per lo sconto
praticato, sia per la modalità di erogazione del servizio attraverso le fuel card magnetiche abbinate
ad ogni automezzo che permette un controllo preciso e dettagliato sui consumi di ogni mezzo;
RITENUTO affidare l’Appalto Specifico alla ditta Kuwait Petroleum Italia S.P.A in quanto avente
il punteggio più alto per la provincia di Treviso ed avendo 2 stazioni di servizio nei comuni limitrofi
in grado di fornire anche GPL da autotrazione alle condizioni di cui all’accordo quadro stipulato tra
Consip e gli operatori economici affidatari;
AREA ECONOMICO-FINANZIARIA-TRIBUTI n. 44 del 13-02-2019 – pag. 1
DATO ATTO che il relativo contratto di fornitura avrà durata dall’emissione dell’ordine di fornitura
fino al 24/01/2022 e che la spesa annua stimata sarà commisurata ad un quantitativo complessivo
presunto di 60.000 litri di carburante suddivisi tra benzina, gasolio e Gpl;
CONSIDERATO inoltre che è possibile rifornirsi attraverso le fuel card in ogni stazione di servizio
Q8 sul territorio nazionale con un’unica fatturazione;
RICHIAMATI i seguenti atti:
deliberazione di Consiglio Comunale n. 66 del 20.12.2018, con la quale  è stato approvato
il bilancio di previsione per l’anno 2019;
 la deliberazione di Giunta Comunale n. 3 del 16.01.2019, avente per oggetto
l’approvazione del Piano Esecutivo di Gestione anno 2019-2021 e Piano Performance
2019;
 il decreto del Sindaco di nomina del responsabile dell’Area Economico-Finanziaria-Tributi
n. 12 del 29.12.2018;
VISTO l’art. 107 del D.Lgs. 18.08.2000 n. 267;
ACQUISITI il parere favorevole in ordine alla regolarità tecnica e contabile del Responsabile del
Servizio Finanziario, ai sensi dell’art. 147 bis del D.Lgs. 267/2000;
DATO ATTO che il presente provvedimento diventa esecutivo con l’apposizione del visto di
regolarità contabile attestante la copertura finanziaria;
DETERMINA
1. di aderire all’accordo quadro stipulato tra Consip spa, Kuwait Petroleum Italia S.P.A. e Italiana
Petroli spa relativo al lotto unico denominato Fuel card 1 per la fornitura di carburante da
autotrazione;
2. di affidare l’appalto specifico della fornitura di carburanti tramite fuel card alla ditta Kuwait
Petroleum Italia S.P.A. con sede in Viale dell’Oceano Indiano, 13 – 00100 -Roma P.I.
00891951006, conto dedicato Banca di Credito Cooperativo di Roma, Ag.26, Viale
dell’Oceano Indiano 13/C, codice IBAN IT28T0832703226000000004200;
3. di dare atto che il contratto di fornitura avrà durata dal 01.02.2019 fino al 24.01.2022;
4. di dare atto che le Fuel Card associate alla targa dei veicoli dell’Ente rimangono quelle già in
capo all’amministrazione senza soluzione di continuità nel loro corso di validità rispetto
all’affidamento precedente, e che l’eventuale smarrimento o furto dovrà essere
immediatamente denunciato alle Autorità competenti e alla ditta Kuwait Petroleum Italia
S.P.A.;
5. di dare atto che il quantitativo complessivo presunto per tutta la durata dell’appalto è di 60.000
litri di carburante suddivisi tra benzina, gasolio e Gpl e che la spesa presunta commisurata
all’andamento di prezzi e consumi degli ultimi anni ammonta ad € 26.320,00 iva inclusa;
6. di impegnare le seguenti somme presunte:
– per l’anno 2019
capitolo 449 carburante mezzi Polizia Locale € 3.500,00;
capitolo 962 carburante mezzi Ufficio Tecnico € 13.820,00;
capitolo 214 carburanti e lubrificanti servizi sociali culturali € 9.000,00;
AREA ECONOMICO-FINANZIARIA-TRIBUTI n. 44 del 13-02-2019 – pag. 2
– per l’anno 2020
capitolo 449 carburante mezzi Polizia Locale € 3.500,00;
capitolo 962 carburante mezzi Ufficio Tecnico € 13.820,00;
capitolo 214 carburanti e lubrificanti servizi sociali culturali € 9.000,00;
– per l’anno 2021
capitolo 449 carburante mezzi Polizia Locale € 3.500,00;
capitolo 962 carburante mezzi Ufficio Tecnico € 13.820,00;
capitolo 214 carburanti e lubrificanti servizi sociali culturali € 9.000,00;
ai sensi e per gli effetti dell’art. 3, comma 8, della Legge 13 agosto 2010 n. 7. 136, il Fornitore
si impegna a rispettare puntualmente quanto previsto dalla predetta disposizione in ordine
agli obblighi di tracciabilità dei flussi finanziari rispetto ai Contratti di Fornitura.
F.to Il Responsabile del Servizio
Martin Levis