Rassegna stampa del 12 gennaio 2019

Volpago: segnaletica stradale, potenziamento videosorveglianza, incarichi per lavori pubblici, carnevale.
Selva: area archeologica.
Santa Maria: presepe vivente
Montello: abbandono rifiuti.

Banche, pista motocross a Giavera, Olimpiadi 2026, profughi e inchieste sui prefetti, autonomia regionale, ville.

vedi articoli

Scuola primaria – ripristino sistema domotico (Det. 521/2018 – € 1915,40)

RIPRISTINO DEL SISTEMA DOMOTICO DELLA SCUOLA PRIMARIA DI VOLPAGO – AFFIDAMENTO TRAMITE MEPA ALLA DITTA TONIN GASTONE SRL


IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO TECNICO LAVORI PUBBLICI
PREMESSO che presso la scuola primaria di Volpago, si è accertato il guasto dell’alimentare
del sistema di domotica Comelit, e che necessita quindi la sostituzione;
Ritenuto, in concerto con il tecnico della ditta Comelit ed a seguito delle misurazioni fatte, di
potenziare l’alimentatore, con un secondo alimentatore ausiliario, che interviene in caso di guasto
ma soprattutto riduce il carico di un solo alimentatore, garantendo maggiore durata degli stessi
alimentatori;
CONSIDERATO che, ai sensi dell’art. 36, comma 2, lettera a) del Codice dei contratti
pubblici, per importi inferiori a 40.000 euro, si può procedere mediante affidamento diretto;
VISTO quanto riportato nelle Linee Guida n. 4 dell’ANAC – Autorità Nazionale
Anticorruzione, recanti “Procedure per l’affidamento dei contratti pubblici di importo inferiore alle
soglie di rilevanza comunitaria, indagini di mercato e formazione e gestione degli elenchi di
operatori economici”, approvate dal Consiglio dell’Autorità con delibera n. 1097 del 26 ottobre 2016
ed aggiornate al Decreto Legislativo 19 aprile 2017, n. 56 con delibera del Consiglio n. 206 del 1
marzo 2018, in particolare considerato che nel caso di affidamento diretto la procedura di
affidamento può essere svolta modo semplificato, nel rispetto dei principi di imparzialità, parità di
trattamento, trasparenza nella selezione dell’operatore affidatario;
DATO ATTO che si procede, avvalendosi di MEPA, attraverso trattativa diretta n 745501 per
i lavori sopra descritti con la ditta TONI GASTONE di Loreggia PD PI 04436100285 che ha offerto
il prezzo complessivo di € 1.570,00 IVA esclusa; il contratto sarà comunque sottoposto a
condizione risolutiva, nei termini di cui al comma 13 del predetto art. 1 del D.L. n. 95/2012, nel
caso di intervenuta disponibilità di convenzioni Consip o di Centrali regionali di committenza che
prevedono condizioni di maggior vantaggio economico.
VISTO l’art. 36 comma 2 lett. a) del nuovo Codice dei contratti pubblici, D.Lgs n. 50/2016;
VISTO l’art. 107 del D. Lgs. n. 267 del 2000;
RICHIAMATA la deliberazione della Giunta Comunale n. 3 del 17 gennaio 2018 recante
l’esame e l’approvazione del Piano Esecutivo di Gestione anno 2018 e Piano degli Obiettivi;
VISTO il decreto sindacale n. 3 del 31.03.2018 di nomina del Responsabile dell’area tecnica
Lavori Pubblici;
ACQUISITI il parere favorevole in ordine alla regolarità tecnica del Responsabile del Servizio
Tecnico LL.PP ing. i. Alessandro Mazzero, e il parere favorevole da parte del Responsabile del
AREA TECNICA LAVORI PUBBLICI n. 521 del 20-12-2018 – pag. 1
Servizio Finanziario rag. Levis Martin, in ordine alla regolarità contabile, ai sensi dell’art. 147 bis del
D.Lgs. 267/2000;
DATO ATTO che il presente provvedimento diventa esecutivo con l’apposizione del visto di
regolarità contabile attestante la copertura finanziaria;
DETERMINA
di affidare tramite MEPA alla ditta TONIN GASTONE S.R.L. con sede a 1) Loreggia (PD), VIA
CÀRPANE 64/A (cod. fisc. e partita Iva: 04436100285), la sostituzione dell’alimentatore comelit
ed il montaggio dell’alimentatore ausiliario presso la scuola primaria;
2)di assumere, l’impegno di spesa di complessivi € 1.915,40 (Iva compresa) a favore della
TONIN GASTONE S.R.L. con sede a Loreggia (PD), VIA CÀRPANE 64/A (cod. fisc. e partita
Iva: 04436100285),al cap. 224 del bilancio 2018;
3)di dare atto che il CIG è: Z64263BDDA;
4)di dare atto che tale impegno di spesa è compatibile con i pagamenti previsti nel corso
dell’esercizio 2018 ai fini del rispetto delle regole di finanza pubblica;
5)di dare atto che il contratto sarà stipulato mediante ordine diretto nel portale di acquistinretepa,
con invio telematico ed il tempo assegnato per l’esecuzione della fornitura è di giorni 30 dalla
comunicazione di aggiudicazione;
F.to Il Responsabile del Servizio
MAZZERO ALESSANDRO

Disaster recovery e protezione banche dati (Det. 520/2018 – € 9028)

ASSUNZIONE IMPEGNO DI SPESA PER IL SERVIZIO DI DISASTER RECOVERY E MANTENIMENTO DEL PORTALE GPDR PER ADEMPIMENTO AL REGOLAMENTO EUROPEO IN MATERIA DI PROTEZIONE DEI DATI


IL RESPONSABILE DELL’AREA ATTIVITA’ PRODUTTIVE, EDILIZIA PRIVATA E
URBANISTICA
RICHIAMATE:
Deliberazione di Consiglio Comunale n. 77 del 27.12.2017 ad oggetto “Approvazione  Bilancio di
Previsione 2018-2020”;
 La deliberazione di Giunta Comunale n. 3 del 17.01.2018, con la quale è stato approvato il “Piano
Esecutivo di Gestione per l’anno 2018”;
PREMESSO che:
 Le misure minime in materia di sicurezza imposte da AgID nella sezione ABSC: 10, impongono che
le copie di sicurezza degli archivi comunali, siano a debita distanza dalla sede comunale, in modo da
garantire in caso di eventi calamitosi, la salvezza dei dati stessi;
 Attualmente il comune adempie a tale obbligo tramite il servizio offerto dalla ditta Boxxapps, con
sede in Venezia;
 Il regolamento europeo in materia di protezione dei dati (GDPR 679/2016), impone agli enti pubblici
severe misure organizzative al fine di garantire che il trattamento dei dati venga effettuato in maniera
corretta;
 Attualmente il comune dispone di un portale fornito dalla ditta Boxxapps, dove viene effettuata la
formazione del personale (come richiesto dalla normativa), atti di nomina dei responsabili esterni,
autorizzati al trattamento, ed altre misure organizzative atte ad adempiere a quanto richiesto, oltre
che a tenere aggiornato il registro dei trattamenti in base ai dati gestiti dal comune;
CONSIDERATO pertanto opportuno continuare ad usufruire dei servizi di cui sopra, in
modo da adempiere pienamente a quanto richiesto da AgID ed al regolamento europeo
sulla protezione dei dati;
 Altresì opportuno valutare un ampliamento dello spazio necessario sugli archivi per quanto concerne
il disaster recovery, dovuto ad un aumento naturale delle banche dati comunali, dovuto alla sempre
più progressiva digitalizzazione degli atti di qualsiasi tipo, da quelli amministrativi, alle pratiche
edilizie e di opere pubbliche;
RITENUTO pertanto opportuno procedere ad un rinnovo dei servizi già in essere con la
ditta Boxxapps con sede in Via Torino, 180 A, 30172 Venezia VE per l’anno 2019;
VALUTATO di usufruire del mercato elettronico per le pubbliche amministrazioni offerto da
consip, quale piattaforma per l’acquisizione del servizio di cui sopra, e considerata l’offerta
da parte della ditta Boxxapps così ripartita:
 € 5.900,00 iva esclusa per il disaster recovery ed il servizio di continuità operativa
 € 1.500,00 iva esclusa per il portale della privacy
AREA TECNICA LAVORI PUBBLICI n. 520 del 20-12-2018 – pag. 1
CONSIDERATA tale offerta migliorativa rispetto la precedente, tenuto conto
dell’ampliamento degli archivi e del servizio aggiuntivo di continuità operativa, che consiste
nel mettere a disposizione, in caso di eventi calamitosi, la possibilità di accedere a tutti i
nostri dati attraverso internet presso i server dove sono disastrati i dati;
CONSIDERATO che, ai sensi dell’art. 36, comma 2, lettera a) del Codice dei contratti
pubblici, per importi inferiori a 40.000 euro, si può procedere mediante affidamento diretto;
ACQUISITI ai sensi dell’art. 147 bis del D.Lgs. 267/2000:
il decreto di nomina del Responsabile del Servizio tecnico Lavori  Pubblici n. 3 del
31/03/2018;
 il parere favorevole in ordine alla regolarità contabile da parte del Responsabile
dell’Area Economico – Finanziaria -Tributi Martin Levis;
VISTO:
 il parere favorevole, in ordine alla regolarità tecnica da parte del Responsabile del
Servizio tecnico Lavori Pubblici;
 l’art. 107 del D. L.vo n. 267 del 18 agosto 2000;
 la normativa applicabile ed in particolare il D.lgs. del 18.08.2000 n. 267 e gli articoli
2222 e seguenti del Codice Civile;
DETERMINA
1.di affidare il servizio in premessa alla ditta Boxxapps con sede in Via Torino, 180 A,
30172 Venezia VE – PIVA 04155080270;
2.di impegnare la somma complessiva di € 7.198,00 iva compresa al capitolo
331/2019 per il servizio di disaster recovery, ed € 1.830,00 iva compresa al capitolo
231/2019;
3.di dare atto che il CIG è Z772668002
4.di dare atto che la liquidazione della spesa avverrà al ricevimento di regolare
fattura;
F.to Il Responsabile del Servizio
MAZZERO ALESSANDRO

Cartelli stradali e specchi parabolici (Det. 519/2018 – € 1155,95)

ACQUISTO CARTELLI STRADALI E SPECCHI PARABOLICI – AFFIDAMENTO TRAMITE MEPA ALLA DITTA KONSUM SRL


IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO TECNICO LAVORI PUBBLICI
Premesso che è necessario all’acquisto di n. 10 specchi parabolici, 25 civici 12×16 cm, 10
cartelli di limite di velocità e 10 palo a “S” diam. 60
CONSIDERATO che, ai sensi dell’art. 36, comma 2, lettera a) del Codice dei contratti
pubblici, per importi inferiori a 40.000 euro, si può procedere mediante affidamento diretto;
VISTO l’art. 1 del D.L. N. 95/6.7.2012 convertito in Legge n. 135/7.8.2012 nonché l’art. 26
comma 3 della Legge 23.12.1999 n. 488, e dato atto che non risultano attive convenzioni gestite
da Consip spa riguardante tipologie di beni comparabili con quelli oggetto del presente atto;
VISTO l’art. 1 comma 450 della Legge n. 296/27.12.2006 come modificato dall’art. 7 comma 1
del D.L. n. 52/7.5/2012 convertito in Legge n. 94/6.7.2012 e dato atto che il presente acquisto ha
per oggetto beni presenti nel mercato elettronico della pubblica amministrazione (MEPA) instituito
da Consip;
DATO ATTO che a seguito di indizione di apposita RDO n 2168786 con 6 ditte, all’interno del
MEPA, per l’acquisto della segnaletica verticale sopra indicata, è risultato che la migliore offerta è
quella presentata dalla ditta KONSUM S.R.L. con sede in VIA DEL COMMERCIO 6, 31041,
CORNUDA (TV) partita Iva: 03879530263 al prezzo complessivo di € 947,50 IVA esclusa; il
contratto sarà comunque sottoposto a condizione risolutiva, nei termini di cui al comma 13 del
predetto art. 1 del D.L. n. 95/2012, nel caso di intervenuta disponibilità di convenzioni Consip o di
Centrali regionali di committenza che prevedono condizioni di maggior vantaggio economico.
VISTO l’art. 36 comma 2 lett. a) del nuovo Codice dei contratti pubblici, D.Lgs n. 50/2016;
VISTO l’art. 107 del D. Lgs. n. 267 del 2000;
RICHIAMATA la deliberazione della Giunta Comunale n. 3 del 17 gennaio 2018 recante
l’esame e l’approvazione del Piano Esecutivo di Gestione anno 2018 e Piano degli Obiettivi;
VISTO il decreto sindacale n. 3 del 31.03.2018 di nomina del Responsabile dell’area tecnica
Lavori Pubblici;
ACQUISITI il parere favorevole in ordine alla regolarità tecnica del Responsabile del Servizio
Tecnico LL.PP ing. i. Alessandro Mazzero, e il parere favorevole da parte del Responsabile del
Servizio Finanziario rag. Levis Martin, in ordine alla regolarità contabile, ai sensi dell’art. 147 bis del
D.Lgs. 267/2000;
DATO ATTO che il presente provvedimento diventa esecutivo con l’apposizione del visto di
regolarità contabile attestante la copertura finanziaria;
AREA TECNICA LAVORI PUBBLICI n. 519 del 20-12-2018 – pag. 1
DETERMINA
di affidare tramite MEPA alla ditta KONSUM S.R.L. con sede in VIA 1) DEL COMMERCIO 6,
31041, CORNUDA (TV) partita Iva: 03879530263, la fornitura di n. 10 specchi parabolici, 25
civici 12×16 cm, 10 cartelli di limite di velocità e 10 palo a “S” diam. 60;
2)di assumere, l’impegno di spesa di complessivi € 1.155,95 (Iva compresa) a favore della ditta
KONSUM S.R.L. con sede in VIA DEL COMMERCIO 6, 31041, CORNUDA (TV) partita Iva:
03879530263 al cap. 3114 del bilancio 2018;
3)di dare atto che il CIG è: ZB426232B7;
4)di dare atto che tale impegno di spesa è compatibile con i pagamenti previsti nel corso
dell’esercizio 2018 ai fini del rispetto delle regole di finanza pubblica;
5)di dare atto che il contratto sarà stipulato mediante ordine diretto nel portale di acquistinretepa,
con invio telematico ed il tempo assegnato per l’esecuzione della fornitura è di giorni 30 dalla
comunicazione di aggiudicazione;
F.to Il Responsabile del Servizio
MAZZERO ALESSANDRO

Ripristino cartelli stradali (Det. 518/2018 – € 5912,36)

LAVORI PER RIPRISTINO DEI CARTELLI STRADALI DI INIZIO E FINE TERRITORIO COMUNALE – AFFIDAMENTO TRAMITE MEPA ALLA DITTA KONSUM SRL


IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO TECNICO LAVORI PUBBLICI
RICHIAMATA la delibera di Giunta n. 13 del 21.11.2018 con la quale si approvava il
“PROGETTO PER IL RIPRISTINO DEI CARTELLI STRADALI DI INIZIO E FINE TERRITORIO
COMUNALE” per un importo complessivo di € 12.000,00 di cui € 9.647,82 per lavori a base d’asta;
CONSIDERATO che, ai sensi dell’art. 36, comma 2, lettera a) del Codice dei contratti
pubblici, per importi inferiori a 40.000 euro, si può procedere mediante affidamento diretto;
VISTO l’art. 1 del D.L. N. 95/6.7.2012 convertito in Legge n. 135/7.8.2012 nonché l’art. 26
comma 3 della Legge 23.12.1999 n. 488, e dato atto che non risultano attive convenzioni gestite
da Consip spa riguardante tipologie di beni comparabili con quelli oggetto del presente atto;
VISTO l’art. 1 comma 450 della Legge n. 296/27.12.2006 come modificato dall’art. 7 comma 1
del D.L. n. 52/7.5/2012 convertito in Legge n. 94/6.7.2012 e dato atto che il presente acquisto ha
per oggetto beni presenti nel mercato elettronico della pubblica amministrazione (MEPA) instituito
da Consip;
DATO ATTO che a seguito di indizione di apposita RDO n 2162353 con 5 ditte, all’interno del
MEPA, per il RIPRISTINO DEI CARTELLI STRADALI DI INIZIO E FINE TERRITORIO
COMUNALE, è risultato che la migliore offerta è quella presentata dalla ditta KONSUM S.R.L. con
sede in VIA DEL COMMERCIO 6, 31041, CORNUDA (TV) partita Iva: 03879530263 al prezzo
complessivo di € 4.846,20 IVA esclusa; il contratto sarà comunque sottoposto a condizione
risolutiva, nei termini di cui al comma 13 del predetto art. 1 del D.L. n. 95/2012, nel caso di
intervenuta disponibilità di convenzioni Consip o di Centrali regionali di committenza che
prevedono condizioni di maggior vantaggio economico.
VISTO l’art. 36 comma 2 lett. a) del nuovo Codice dei contratti pubblici, D.Lgs n. 50/2016;
VISTO l’art. 107 del D. Lgs. n. 267 del 2000;
RICHIAMATA la deliberazione della Giunta Comunale n. 3 del 17 gennaio 2018 recante
l’esame e l’approvazione del Piano Esecutivo di Gestione anno 2018 e Piano degli Obiettivi;
VISTO il decreto sindacale n. 3 del 31.03.2018 di nomina del Responsabile dell’area tecnica
Lavori Pubblici;
ACQUISITI il parere favorevole in ordine alla regolarità tecnica del Responsabile del Servizio
Tecnico LL.PP ing. i. Alessandro Mazzero, e il parere favorevole da parte del Responsabile del
Servizio Finanziario rag. Levis Martin, in ordine alla regolarità contabile, ai sensi dell’art. 147 bis del
D.Lgs. 267/2000;
AREA TECNICA LAVORI PUBBLICI n. 518 del 20-12-2018 – pag. 1
DATO ATTO che il presente provvedimento diventa esecutivo con l’apposizione del visto di
regolarità contabile attestante la copertura finanziaria;
DETERMINA
di affidare tramite MEPA alla ditta KONSUM S.R.L. con sede in VIA 1) DEL COMMERCIO 6,
31041, CORNUDA (TV) partita Iva: 03879530263, i lavori per IL RIPRISTINO DEI CARTELLI
STRADALI DI INIZIO E FINE TERRITORIO COMUNALE;
2)di assumere, l’impegno di spesa di complessivi € 5.912,36 (Iva compresa) a favore della ditta
KONSUM S.R.L. con sede in VIA DEL COMMERCIO 6, 31041, CORNUDA (TV) partita Iva:
03879530263 al cap. 3114 del bilancio 2018;
3)di dare atto che il CIG è: Z162623345;
4)di dare atto che tale impegno di spesa è compatibile con i pagamenti previsti nel corso
dell’esercizio 2018 ai fini del rispetto delle regole di finanza pubblica;
5)di dare atto che il contratto sarà stipulato mediante ordine diretto nel portale di
acquistinretepa.it, con invio telematico ed il tempo assegnato per l’esecuzione della fornitura è
di giorni 30 dalla comunicazione di aggiudicazione;
F.to Il Responsabile del Servizio
MAZZERO ALESSANDRO