Contributo Pro Loco Carnevale (Det. 100/2019 – € 3900)

IMPEGNO DI SPESA PER CONCESSIONE CONTRIBUTO ALLA PRO LOCO DI VOLPAGO DEL MONTELLO IN OCCASIONE DEL CARNEVALE 2019


IL RESPONSABILE DELL’AREA ATTIVITA’ PRODUTTIVE, EDILIZIA PRIVATA
RICHIAMATA la deliberazione di Giunta Comunale n. 3 del 1 6/01 /201 9 di “Esame ed
approvazione del Piano Esecutivo di Gestione per l’anno 201 9” e la Deliberazione di
Consiglio Comunale n. 66 del 20/1 2/201 8 ad oggetto “Approvazione di Bilancio di
previsione 201 9-2021 ”;
RICHIAMATA la deliberazione di Giunta Comunale n. 1 27 del 1 9.1 2.201 8 ad oggetto:”
MANIFESTAZIONE CARNEVALE 201 9 ORGANIZZATO IN COLLABORAZIONE CON PRO
LOCO APPROVAZIONE PROGRAMMA E CONCESSIONE CONTRIBUTO” con la quale veniva
impegnata la somma di € 2.500 al cap. 1 698 e per la somma di € 1 .300 al cap. 1 570, nonché la
deliberazione di Giunta Comunale N. 27 del 6.3.201 9 ad oggetto: “MANIFESTAZIONE
CARNEVALE 201 9 ORGANIZZATO IN COLLABORAZIONE CON PRO LOCO: INTEGRAZIONE
CONTRIBUTO” con la quale venivano impegnati ulteriori € 1 00 al cap. 1 698
VISTO la richiesta presentata dalla locale Pro Loco prot 1 6682 del 1 2.1 2.201 8 e ritenuto
necessario valutare in via precauzionale la somma complessiva di € 3.900 stante la complessità
dell’evento e a supporto delle spese da sostenere per i carri mascherati, e spese varie che
risulteranno necessarie per la buona riuscita della manifestazione;
RITENUTO necessario liquidare la somma di € 3.900 considerata l’importanza dell’evento e la
complessità della gestione dello stesso, dovuto anche alla grande affluenza di persone sempre
affluita per uno spettacolo che coinvolgerà la comunità tutta di Volpago del Montello;
CONSIDERATO quindi di dover procedere all’assunzione della spesa per € 3.900 da imputare per
la somma di € 2.600 al cap. 1 698 e per la somma di € 1 .300 al cap. 1 570;
VISTO:
VISTO il Decreto del sindaco n. 2 del 1 8.02.201 9 di conferimento di incarico di responsabile del
servizio e di posizione organizzativa;
l’art. 1 07 del D. L.vo n. 267 del 1 8 agosto 2000;
ACQUISITI ai sensi dell’art. 1 47 bis del D.Lgs. 267/2000:
il parere favorevole, in ordine alla regolarità tecnica da parte del Responsabile dell’Area
Attività Produttive, Edilizia Privata arch. Luca Lorenzon;
il parere favorevole in ordine alla regolarità contabile da parte del Responsabile dell’Area
Economico – Finanziaria -Tributi rag. Martin Levis
;
DETERMINA
AREA ATTIVITA’ PRODUTTIVE – ED.PRIV. n. 100 del 20-03-2019 – pag. 1
1 .di assumere l’impegno di spesa di € 3.900 da imputare per la somma di € 2.600 al cap. 1 698, e
per la somma di € 1 .300 al cap. 1 570;
2.di dare atto della rendicontazione della spesa avverrà sollecitamente alla fine dell’evento stesso;
3.di dare atto che tale impegno di spesa è compatibile con i pagamenti previsti nel corso
dell’esercizio finanziario corrente e nel rispetto delle regole di finanza pubblica, e che il presente
provvedimento diventa esecutivo con l’apposizione del visto di regolarità contabile attestante la
copertura finanziaria;
F.to Il Responsabile del Servizio
Lorenzon Luca

Adesione Unico per l’impresa 2019 (Det. 30/2019 – € 1094)

UNICO PER L’IMPRESA ADESIONE ANNO 2019 CIG: Z6626FC706


IL RESPONSABILE DELL’AREA ATTIVITA’ PRODUTTIVE, EDILIZIA PRIVATA E
URBANISTICA
RICHIAMATE:
Deliberazione di Consiglio Comunale n. 66 del 20.12.2018  ad oggetto
“Approvazione Bilancio di Previsione 2019-2021”;
 La deliberazione di Giunta Comunale n. 3 del 16.01.2019, con la quale è stato
approvato il “Piano Esecutivo di Gestione per l’anno 2019”;
RICHIAMATE le precedenti determinazioni con le quali è stata annualmente rinnovata
l’adesione al progetto denominato “Unico per l’impresa”, promosso dal Centro Studi
Amministrativi della Marca Trevigiana, quale attività di supporto al lavoro degli uffici attività
produttive;
VISTA la proposta del Centro Studi per il 2019, che comprende i seguenti servizi:
– utilizzo del programma “Procedimenti”, che contiene le informazioni sui vari
procedimenti tipici dell’ufficio Attività Produttive e la relativa modulistica;
– servizio di email sulle novità normative con newsletter;
– bollettino “UFFICinLINEA” che contiene novità normative, approfondimenti,
quesiti in materia e casi risolti;
– utilizzo del programma di prenotazione in internet delle convocazione della
Commissione Comunale di Vigilanza sui locali di pubblico spettacolo;
– servizio di consulenza telefonica settimanale generale;
– attività di aggiornamento con riunioni periodiche autogestite;
– attività di formazione con tre giornate a pagamento, con quota aggiuntiva a
parte;
– problematiche connesse all’attuazione di nuove normative regionali;
– progetti particolari;
PRESO ATTO che il costo per l’adesione, così come comunicato con la suddetta proposta
dal Centro Studi Amministrativi, rimasto invariato rispetto al 2018 di € 700+iva 22%, più €
240 per tre giornate formative, IVA esente, e che è quindi necessario procedere ad
impegnare la suddetta cifra nella disponibilità del cap.1642 del bilancio corrente;
ACQUISITI ai sensi dell’art. 147 bis del D.Lgs. 267/2000:
 il decreto di nomina del Responsabile del Servizio Attività Produttive e Area Urbanistica ed
Edilizia Privata n. 13 del 29/12/2018;
VISTO:
AREA ATTIVITA’ PRODUTTIVE – ED.PRIV. n. 30 del 05-02-2019 – pag. 1
il parere favorevole, in ordine alla regolarità tecnica da parte del Responsabile  del Servizio
Attività Produttive e Area Urbanistica ed Edilizia Privata;
 il parere favorevole in ordine alla regolarità contabile da parte del Responsabile dell’Area
Economico – Finanziaria -Tributi Martin Levis;
 l’art. 107 del D. L.vo n. 267 del 18 agosto 2000;
 la normativa applicabile ed in particolare il D.lgs. del 18.08.2000 n. 267 e gli articoli 2222 e
seguenti del Codice Civile;
DATO ATTO che il presente provvedimento diventa esecutivo con l’apposizione del visto di
regolarità contabile attestante la copertura finanziaria;
DETERMINA
1.di rinnovare l’adesione per l’anno 2019 al progetto “Unico per l’impresa”, in premessa
illustrato;
2.di impegnare a tal fine al cap. 1642 del bilancio corrente la somma di € 1.094,00
costituita da € 854,00 (iva compresa) per il progetto ed € 240 (iva esente) per la
formazione, a favore del Centro Studi Amministrativi della Marca Trevigiana –
Preganziol, C.F. 03052880261;
3.di dare atto che tale impegno di spesa è compatibile con i pagamenti previsti nel corso
dell’esercizio finanziario corrente e nel rispetto delle regole di finanza pubblica, e che il
presente provvedimento diventa esecutivo con l’apposizione del visto di regolarità
contabile attestante la copertura finanziaria;
4.Di dare atto che il CIG relativo all’acquisto è il seguente Z6626FC706
F.to Il Responsabile del Servizio
MAZZERO ALESSANDRO

Castagnata Alpini (Det. 483/2018 – € 500)

IMPEGNO DI SPESA PER RIMBORSO SPESE DELLA “CASTAGNATA” ORGANIZZATA DAL GRUPPO ALPINI DI VOLPAGO DEL MONTELLO PER IL GIORNO 9 NOVEMBRE 2018


IL RESPONSABILE DELL’AREA ATTIVITA’ PRODUTTIVE, EDILIZIA PRIVATA E
URBANISTICA
RICHIAMATE:
Deliberazione di Consiglio Comunale n. 77 del 27.12.2017 ad oggetto  “Approvazione
Bilancio di Previsione 2018-2020”;
 La deliberazione di Giunta Comunale n. 3 del 17.01.2018, con la quale è stato approvato il
“Piano Esecutivo di Gestione per l’anno 2018”;
VISTO che il Gruppo Alpini di Volpago del Montello ha organizzato una “castagnata” presso le
scuole primarie di Volpago del Montello per il giorno 9 Novembre 2018;
RICHIAMATA la deliberazione di Giunta Comunale n. 102 del 07 novembre 2018 ad oggetto:
“Organizzazione della castagnata il 9 novembre 2018 da parte del gruppo Alpini del Montello
presso le scuole primarie. Concessione contributo spese.”
RITENUTO di dover impegnare la somma di € 500,00 considerata la manifestazione meritevole di
sostegno da parte dell’Amministrazione comunale.
ACQUISITI ai sensi dell’art. 147 bis del D.Lgs. 267/2000:
 il parere favorevole, in ordine alla regolarità tecnica da parte del Responsabile dell’Area
Attività Produttive, Edilizia Privata e Urbanistica Mazzero Alessandro;
 il parere favorevole in ordine alla regolarità contabile da parte del Responsabile dell’Area
Economico – Finanziaria -Tributi Martin Levis;
VISTO:
 il decreto di nomina del Responsabile dell’Area Attività Produttive, Edilizia Privata e
Urbanistica Mazzero Alessandro n. 15 del 19/12/2017;
 l’art. 107 del D. L.vo n. 267 del 18 agosto 2000;
 la normativa applicabile ed in particolare il D.lgs. del 18.08.2000 n. 267 e gli articoli 2222 e
seguenti del Codice Civile;
DETERMINA
AREA ATTIVITA’ PRODUTTIVE – ED.PRIV. – URBANISTICA n. 483 del 10-12-2018 – pag. 1
1. di impegnare la somma di € 500,00 al cap. 1698 del bilancio corrente a favore del Gruppo Alpini
di Volpago del Montello per le motivazioni espresse in premessa;
2. di dare atto che il contributo verrà liquidato previa presentazione di documentazione
comprovante la spesa sostenuta;
3. di dare atto che tale impegno di spesa è compatibile con i pagamenti previsti nel corso
dell’esercizio finanziario corrente e nel rispetto delle regole di finanza pubblica, e che il presente
provvedimento diventa esecutivo con l’apposizione del visto di regolarità contabile attestante la
copertura finanziaria;
F.to Il Responsabile del Servizio
MAZZERO ALESSANDRO

Quota associativa IPA 2018 (Det. 404/2018 – € 1368,08)

INTESA PROGRAMMATICA D’AREA (IPA) MONTELLO-PIAVE-SILE. QUOTA ASSOCIATIVA ANNO 2018


IL RESPONSABILE DELL’AREA ATTIVITA’ PRODUTTIVE- EDILIZIA PRIVATA-URBANISTICA
RICHIAMATE:
− Deliberazione di Consiglio Comunale n. 77 del 27.12.2017 ad oggetto “Approvazione
Bilancio di Previsione 2018-2020”;
− La deliberazione di Giunta Comunale n. 3 del 17.01.2018, con la quale è stato approvato il
“Piano Esecutivo di Gestione per l’anno 2018”;
CONSTATATO che il Comune di Montebelluna è stato individuato quale ente capofila e soggetto
responsabile dell’IPA con compiti anche di svolgimento delle funzioni amministrative connesse
all’attività di segreteria tecnica e di supporto logistico i cui costi vengono ripartiti anche tra i Comuni
aderenti, in ragione di una somma pari ad € 0,28 per abitante;
CONSIDERATO che a seguito di tale adesione il Comune si impegna a contribuire alle spese di
gestione e di funzionamento dell’I.P.A. “Montello-Piave-Sile” come da decisioni prese in sede di
Conferenza dei Sindaci dell’IPA prevedendo idoneo stanziamento di bilancio, per una somma
annua pari ad €. 0,28 per abitante rilevato al 31 dicembre di ogni anno;
RILEVATO che l’importo a carico del Comune di Volpago per l’anno 2018 è pari a quallo dell’anno
2017 che era di € 1.368,08, determinato applicando la riduzione del 50% (da € 0,28 per abitante a
€ 0,14 per abitante) approvata dal Tavolo di Concertazione nella seduta del 29 marzo 2018 per le
quote di adesione dei Comuni relative all’anno 2018 (rimasta invariata rispetto al 2017), come da
richiesta dell’Intesa programmatica d’area Montello-Piave-Sile prot. 13757 del 9.10.2018;
DATO ATTO che la suddetta delibera di G.C. n. 13/2009 demanda al Responsabile di Servizio
competente ogni ulteriore adempimento conseguente all’adesione all’I.P.A.;
ACQUISITI ai sensi dell’art. 147 bis del D.Lgs. 267/2000:
− il parere favorevole, in ordine alla regolarità tecnica da parte del Responsabile dell’Area
Attività Produttive, Edilizia Privata e Urbanistica Mazzero Alessandro;
− il parere favorevole in ordine alla regolarità contabile da parte del Responsabile dell’Area
Economico – Finanziaria -Tributi Martin Levis
VISTO:
− il decreto di nomina del Responsabile dell’Area Attività Produttive, Edilizia Privata e
Urbanistica Mazzero Alessandro n. 15 del 19/12/2017;
− l’art. 107 del D.Lgs. n. 267 del 18 agosto 2000;
− la normativa applicabile ed in particolare il D.lgs. del 18.08.2000 n. 267 e gli articoli 2222 e
seguenti del Codice Civile.
DETERMINA
1- di impegnare la somma di € 1.368,08 da imputare al cap. 141 del bilancio corrente a favore
del Comune di Montebelluna, ente capofila dell’Intesa Programmatica d’Area, quale contributo
previsto per l’adesione all’ I.P.A. per partecipazione alle spese di funzionamento e gestione,
come meglio specificato in premessa.
2- di dare atto che tale impegno di spesa è compatibile con i pagamenti previsti nel corso
dell’esercizio finanziario corrente e nel rispetto delle regole di finanza pubblica, e che il
presente provvedimento diventa esecutivo con l’apposizione del visto di regolarità contabile
attestante la copertura finanziaria.
3- di provvedere con successivo provvedimento alla liquidazione della somma dovuta.
F.to Il Responsabile del Servizio
MAZZERO ALESSANDRO