Magazzino comunale – Derivazione acquedotto (Det. 126/2019 – € 1830)

INTERVENTO DI DERIVAZIONE DALLA RETE ACQUEDOTTO E GAS METANO PRESSO IL MAGAZZINO COMUNALE. AFFIDAMENTO ALLA DITTA GASPARINI IMPIANTI SRL TRAMITE TRATTATIVA DIRETTA NEL PORTALE MEPA


IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO TECNICO LAVORI PUBBLICI – URBANISTICA
VISTA la necessità di realizzare un intervento di derivazione dalla rete acquedotto e dalla rete del
gas metano presso il magazzino comunale in via Tagliamento n.1 2 al fine di poter dotare una
stanza al piano primo come punto cottura secondo quanto previsto dalle norme tecniche e di
legge;
RITENUTO di rivolgersi alla ditta GASPARINI IMPIANTI SRL di Istrana (TV) specializzata nel
settore idraulico, qualificata nella categoria OS3-impianti idrico-sanitario, cucine, lavanderie
secondo il DPR n.207/201 0, che ha già garantito piena competenza in lavori analoghi eseguiti per
il Comune, oltre ad essere iscritta nel portale della pubblica amministrazione (MEPA) istituito da
Consip;
VISTO l’art. 1 del D.L.n. 95/6.7.201 2 convertito in Legge n. 1 35/7.8.201 2 nonché l’art. 26 comma 3
della Legge 23.1 2.1 999 n. 488, e dato atto che il presente approvvigionamento viene effettuato
attraverso autonoma procedura, mediante affidamento diretto, in quanto non risultano attive
convenzioni gestite da CONSIP spa riguardante tipologie di beni comparabili con quelli oggetto del
presente atto;
VISTO l’art. 1 comma 450 della Legge n. 296/27.1 2.2006 come modificato dall’art. 7 comma 2 del
D.L. n. 52/7.5.201 2 convertito in Legge n. 94/6.7.201 2 e dato atto che il presente acquisto ha per
oggetto beni presenti nel mercato elettronico della pubblica amministrazione (MEPA) istituito da
Consip;
DATO ATTO che si procede, avvalendosi di MEPA, trattativa diretta n.876608, all’affidamento dei
lavori di derivazione dalla rete acquedotto e dalla rete gas metano presso il magazzino comunale
alla ditta GASPARINI IMPIANTI SRL, con sede legale a Istrana (TV) – 31 036 in via Fabio Filzi, 62
P.IVA 041 58240269, che ha offerto, oltre all’iva di legge, €.1 .500,00 compresi €.1 00,00 di oneri per
la sicurezza non ribassabili; il contratto sarà comunque sottoposto a condizione risolutiva, nei
termini di cui al comma 1 3 del predetto art. 1 del D.L. n. 95/201 2, nel caso di intervenuta
disponibilità di convenzioni Consip o di Centrali regionali di committenza che prevedono condizioni
di maggior vantaggio economico;
ACQUISITO il seguente codice CIG: ZC827E4CE7;
VERIFICATO che la ditta risulta in regola con i versamenti contributivi come da Durc On-Line
Numero Protocollo INAIL_1 5450436 – valido fino al 05.07.201 9;
VISTO l’art. 36 comma 2 lett. a) del Codice dei contratti pubblici, D.lgs. n. 50 del 1 8 aprile 201 6 e
ss.mm.ii.;
VISTO l’art. 1 07 del D.lgs. n. 267 del 2000 e ss.mm.ii.;
AREA TECNICA LAVORI PUBBLICI E URB. n. 126 del 08-04-2019 – pag. 1
RICHIAMATA la deliberazione della Giunta Comunale n.3 del 1 6.01 .201 9 di esame ed
approvazione del Piano Esecutivo di Gestione del Comune anno 201 9;
VISTO il decreto sindacale n.3 del 1 8.02.201 9 di nomina del Responsabile dell’Area Tecnica
Lavori Pubblici ed Urbanistica;
ACQUISITI il parere favorevole, in ordine alla regolarità tecnica, del Responsabile del Servizio
Tecnico Lavori Pubblici – Urbanistica, ing.i. Alessandro Mazzero, e il parere favorevole da parte del
Responsabile del Servizio Finanziario, rag. Levis Martin, in ordine alla regolarità contabile, ai sensi
dell’art. 1 47 bis del D.Lgs. 267/2000;
DATO ATTO che il presente provvedimento diventa esecutivo con l’apposizione del visto di
regolarità contabile attestante la copertura finanziaria;
DETERMINA
1 . di assumere l’impegno di spesa di €.1 .830,00 Iva compresa nel bilancio 201 9 in favore della
ditta GASPARINI IMPIANTI SRL, con sede legale a Istrana (TV) – 31 036 in via Fabio Filzi, 62
P.IVA 041 58240269, per la realizzazione della derivazione dalla rete acquedotto e dalla rete
gas metano presso il magazzino comunale a servizio della Protezione Civile Comunale, come
detto in premesse;
2. di assumere l’impegno di spesa di €.1 .830,00 iva compresa al capitolo 2039;
3. di dare atto che il CIG relativo è ZC827E4CE7;
4. di dare atto che tale impegno di spesa è compatibile con i pagamenti previsti nel corso
dell’esercizio 201 9 ai fini del rispetto delle regole di finanza pubblica;
5. di dare atto che il contratto sarà stipulato nel portale MePA ed il tempo assegnato per
l’esecuzione del lavoro è di giorni 30 dalla comunicazione di aggiudicazione.
F.to Il Responsabile del Servizio
MAZZERO ALESSANDRO

Allacciamento fontanella pubblica presso chiesa San Rocco (Det. 97/2019 – € 1281)

MPEGNO DI SPESA PER ALLACCIAMENTO ED ATTIVAZIONE DI UNA FORNITURA DI ACQUA POTABILE IN VIA PASTRO A FAVORE DI ATS – ALTO TREVIGIANO SERVIZI SRL


IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO TECNICO LAVORI PUBBLICI
PREMESSO che con direttiva n.47del 5/1 2/1 8 la giunta ha accolto la richiesta da parte di
alcuni cittadini, di installare una fontana pubblica in via Pastro, davanti alla chiesetta di san rocco;
DATO ATTO che per l’allacciamento all’acquedotto, il gestore del servizio idrico integrato
ATS srl con sede a Montebelluna (TV) in via Schiavonesca Priula, 86 P.IVA 041 63490263, con
prot. n.2779/1 9, ha trasmesso il preventivo di spesa di €.1 .1 66,00 + iva al 1 0%;
RITENUTO di affidare alla società ATS srl, l’incarico di realizzare l’allacciamento e la nuova
attivazione della fontanella ad uso pubblico da posare nell’area verde retrostante il Municipio, per
l’importo di € 1 .265,00 IVA di legge al 1 0% compresa;
VISTO l’art. 1 07 del D. Lgs. n. 267 del 2000;
RICHIAMATA la deliberazione della Giunta Comunale n. 3 del 1 9 gennaio 201 9 recante
l’esame e l’approvazione del Piano Esecutivo di Gestione anno 201 8 e Piano degli Obiettivi;
VISTO il decreto sindacale n. 3 del 1 8.2.201 9 di nomina del Responsabile dell’area tecnica
Lavori Pubblici;
ACQUISITI il parere favorevole in ordine alla regolarità tecnica del Responsabile del Servizio
Tecnico LL.PP ing. Alessandro Mazzero, e il parere favorevole da parte del Responsabile del
Servizio Finanziario rag. Levis Martin, in ordine alla regolarità contabile, ai sensi dell’art. 1 47 bis del
D.Lgs. 267/2000;
DATO ATTO che il presente provvedimento diventa esecutivo con l’apposizione del visto di
regolarità contabile attestante la copertura finanziaria;
DETERMINA
1 . di affidare, per le motivazioni citate in premessa, alla società ATS srl con sede a
Montebelluna (TV) in via Schiavonesca Priula, 86, P.IVA 041 63490263, l’esecuzione
dell’allacciamento ed attivazione della fontanella ad uso pubblico da posare in via Pastro;
2. di assumere a favore della società ATS srl l’impegno di spesa di €.1 .281 ,00 al capitolo n.
31 1 0;
3. di dare atto che per il presente provvedimento non trovano applicazione gli obblighi di
tracciabilità dei flussi finanziari trattandosi di affidamento a società in house come disposto
dalla deliberazione ANAC n.4/2011 , aggiornata con Delibera n. 556/201 7;
AREA TECNICA LAVORI PUBBLICI E URB. n. 97 del 13-03-2019 – pag. 1
4. di procedere al pagamento a mezzo bonifico bancario sul c/c di Alto Trevigiano Servizi Srl –
codice IBAN IT 60 N 02008 61 823 000041 01 5941 indicando la seguente causale
PRV-027906 Allacciamento e attivazione – codice tracciabilità 201 9-007729;
5. di dare atto che tale impegno di spesa è compatibile con gli impegni previsti nel corso
dell’esercizio 201 9 ai fini del rispetto delle regole di finanza pubblica.
F.to Il Responsabile del Servizio
MAZZERO ALESSANDRO