Organigramma e servizi comunali (Del. GC 46/2019)

AGGIORNAMENTO ORGANIGRAMMA E MODIFICA ORGANIZZAZIONE SERVIZI COMUNALI.


LA GIUNTA COMUNALE
RICHIAMATA la delibera di Giunta n. 53 in data 06/06/2018, ad oggetto “Riorganizzazione
dei servizi comunali e aggiornamento organigramma”, con cui è stato disposto il trasferimento della
gestione amministrativa delle concessioni cimiteriali dall’Area Tecnica Lavori Pubblici all’Area
Amministrativo-Demografica;
RICHIAMATA inoltre la delibera di Giunta n. 19 in data 13/02/2019, ad oggetto
“Riorganizzazione dei Servizi Comunali dell’Area tecnica e aggiornamento delle indennità di
posizione e di risultato relative”, con cui sono stati ridefiniti i servizi attribuiti alle Aree tecniche del
Comune, comprendendo nell’Area Attività Produttive – Edilizia privata, l’ufficio edilizia privata,
l’ufficio commercio e lo sportello unico, e nell’Area Lavori Pubblici – Urbanistica, l’ufficio lavori
pubblici e l’ufficio urbanistica;
PREMESSO che il D. Lgs. 267/2000 e il D. Lgs. 165/2001 delineano il quadro normativo in
materia di organizzazione e disciplina degli uffici;
RICHIAMATO l’art. 6 del D. Lgs. 165/2001 che prevede che la disciplina degli uffici venga
disposta previa verifica degli effettivi fabbisogni dell’ente ed in funzione di finalità quali
l’accrescimento dell’efficienza dell’ente e la migliore utilizzazione delle risorse umane;
DATO ATTO che il D. Lgs. 267/2000 – artt. 48 e 89 – prevede in capo alla Giunta
Comunale specifiche competenze in ordine alla definizione di atti generali di organizzazione degli
uffici e dei servizi;
CONSIDERATO che in materia di organizzazione del personale la normativa vigente – art.
89 comma 5 del D. Lgs. 267/2000 – attribuisce agli Enti Locali piena “autonomia normativa ed
organizzativa con i soli limiti derivanti dalla propria capacità di bilancio e dalle esigenze di esercizio
delle funzioni, dei servizi e dei compiti loro attribuiti”;
ATTESO che:
L’organizzazione interna del personale dipendente deve essere – funzionale al
perseguimento dei programmi politici dell’amministrazione comunale, al fine di attuare al
meglio i progetti che si intendono realizzare;
– Al fine di rendere efficiente, efficace ed economica l’azione amministrativa è necessario
dotarsi di un’organizzazione interna e di una distribuzione del personale in servizio nelle
diverse aree adeguata alle esigenze operative e strategiche dell’amministrazione;
– Al fine di attuare un’efficiente organizzazione, è necessario tenere conto dei criteri di
flessibilità degli incarichi;
RITENUTO necessario, a seguito della riorganizzazione dei servizi comunali dell’Area
Tecnica, effettuare una nuova valutazione dei servizi e delle risorse umane attribuite alle varie
Aree;
RITENUTO opportuno trasferire l’Istruttore amministrativo – cat. C1 – matricola n. 110,
dall’Area Attività produttive – Edilizia privata all’Area Lavori Pubblici – Urbanistica;
RICORDATO che, nella richiamata delibera 53/2018, il trasferimento della gestione
amministrativa delle concessioni cimiteriali era stato motivato da una contingente carenza di
personale;
RILEVATO che, a seguito del trasferimento della dipendente matr. n. 110 all’Area Lavori
Pubblici – Urbanistica, nella dotazione di personale della medesima area si possono superare le
criticità che avevano motivato la decisione di cui alla delibera di Giunta n. 53 del 06/06/2018;
RITENUTO necessario aggiornare conseguentemente l’organigramma, da ultimo approvato
con delibera 53/2018;
VISTO il parere favorevole di regolarità tecnica espresso dal responsabile dell’area
amministrativo-demografica ai sensi dell’art. 49, comma 1, del decreto legislativo 18/08/2000, n.
267;
VISTO il parere favorevole di regolarità contabile espresso dal responsabile dell’area
economico-finanziaria ai sensi dell’art. 49, comma 1, del decreto legislativo 18/08/2000, n. 267;
Documento informatico firmato digitalmente ai sensi del D.Lgs 82/2005 s.m.i. e norme collegate, il quale sostituisce il documento cartaceo e la firma autografa
DELIBERA DI GIUNTA n. 46 del 16-04-2019 Pag. n.2 COMUNE DI VOLPAGO DEL MONTELLO
Con voti favorevoli unanimi resi nei modi di legge,
DELIBERA
per le ragioni esposte in premessa, che si intendono qui integralmente richiamate:
Di trasferire l’Istruttore amministrativo – cat. C1 – matricola n. 110, 1. dall’Area Attività
produttive – Edilizia privata all’Area Lavori Pubblici – Urbanistica;
2.Di trasferire la gestione amministrativa delle concessioni cimiteriali dall’Area
Amministrativo-Demografica all’Area Lavori Pubblici – Urbanistica;
3.Di approvare l’aggiornamento dell’organigramma così come allegato alla presente, per
formarne parte integrante e sostanziale, dando nel contempo atto che rimane ferma la
dotazione organica così come da ultimo approvata con delibera di Giunta n. 105 del
21/11/2018.
Altresì
DELIBERA
con separata apposita votazione espressa in forma palese ad esito favorevole unanime, di
dichiarare la presente deliberazione immediatamente eseguibile ai sensi dell’art. 134, c. 4°, del D.
Lgs. n. 267 del 18/08/2000, per poter dare seguito tempestivamente ai conseguenti atti.

Lascia un commento