Avviso Manifestazione interesse per incarico tecnico contro Terna

AVVISO
ESPLORATIVO PER MANIFESTAZIONI DI INTERESSE A PARTECIPARE ALLA SUCCESSIVA PROCEDURA DI AFFIDAMENTO DI UN INCARICO DI COLLABORAZIONE PER IL SUPPORTO AL COMUNE DI VOLPAGO DEL MONTELLO IN SEDE DI: PARTECIPAZIONE AL TAVOLO TECNICO IN RELAZIONE AL PROTOCOLLO DI INTESA SU INTERVENTI STRAORDINARI PER LA SICUREZZA DEL SISTEMA ELETTRICO E LO SVILUPPO DEL TERRITORIO, STIPULATO TRA LA REGIONE VENETO E TERNA S.P.A., IN MERITO AL PROGETTO DI REALIZZAZIONE DI UNA NUOVA STAZIONE 380/220/132 KV CONNESSA IN ENTRA-ESCE AL 380 KV SANDRIGO-CORDIGNANO ED AL 220 KV SOVERZENE-SCORZE’ ED AI RACCORDI ALLA RETE 132 KV – AFFIDO SERVIZIO DI SUPPORTO TECNICO E LEGALE.


Il Comune di Volpago del Montello intende avviare una selezione pubblica ai sensi dell’art. 7 comma 6 bis del D.Lgs. 165/01, al fine di acquisire manifestazioni di interesse per la predisposizione di ogni utile documentazione e studio da presentare in sede di partecipazione al tavolo tecnico previsto dal protocollo di intesa su interventi straordinari per la sicurezza del sistema elettrico e lo sviluppo del territorio, stipulato tra la Regione Veneto e Terna S.p.A., in merito al progetto di realizzazione di una nuova stazione 380/220/132 KV connessa in entra-esce al 380 KV Sandrigo-Cordignano ed al 220 KV Soverzene-Scorzè ed ai raccordi alla rete 132 KV, al fine di contestare dette relazioni e progetti.
Il presente avviso è finalizzato esclusivamente a ricevere manifestazioni di interesse per favorire la partecipazione di professionisti potenzialmente interessati, nel rispetto dei principi di trasparenza, rotazione, parità di trattamento e non è in alcun modo vincolante per l’Ente che si riserva la facoltà di sospendere, modificare, annullare o revocare il procedimento avviato, per ragioni di sua esclusiva competenza.
In particolare, il Comune di Volpago del Montello intende selezionare dei professionisti per avvalersi di una collaborazione di supporto specialistico nell’ambito del tavolo tecnico che si occuperà della pianificazione regionale in materia di energia a seguito della deliberazione n. 2055 del 28/12/2018 della Giunta Regione del Veneto, denominata “Politiche energetiche della Regione Veneto. Approvazione schema di protocollo di intesa con la Società Terna S.p.A. per la pianificazione regionale in materia di energia.”
1. SETTORE COMPETENTE: Settore tecnico – Ufficio Lavori Pubblici – Urbanistica – email lavoripubblici@comune.volpago-del-montello.tv.it – tel. 0423873440.
2. RESPONSABILE UNICO DEL PROCEDIMENTO: Mazzero ing. i. Alessandro – Responsabile dell’area tecnica Lavori Pubblici – Urbanistica (e-mail a.mazzero@comunevolpago.it; tel. 0423873441)
3. OGGETTO DELL’INCARICO: fornitura di supporto specialistico e consulenza tecnica/legale nell’ambito del tavolo tecnico che si terrà in relazione all’accordo di programma tra Regione del Veneto e Terna S.p.A. per la sicurezza del sistema elettrico e lo sviluppo del territorio. In particolare: il Protocollo di intesa tra la Regione del Veneto e la società Terna S.p.A. prevede, all’allegato A, la progettazione partecipata con le Amministrazioni locali e con la popolazione, al fine di risolvere alcune rilevanti situazioni critiche sulla rete di Trasmissione Nazionale del Veneto, tra le quali viene evidenziato il progetto di realizzazione della nuova stazione elettrica di Volpago. Si richiede pertanto supporto:
 urbanistico/ambientale, con particolare riferimento alla Valutazione di Impatto Ambientale, Studio di Impatto Ambientale (SIA), Valutazione Ambientale Strategica (VAS), Rapporto Ambientale inerente gli impianti di Rete Elettrica;
 tecnico/tecnologico (con specifico riferimento alle trasmissione di energia);
 legale con esperienza in ambito ambientale e di sistemi di trasporto dell’energia elettrica;
da rendere con la partecipazione al suddetto tavolo tecnico, relazionando sullo stesso; elaborazione di ipotesi di soluzioni tecniche ambientalmente sostenibili, anche alternative; supporto giuridico/tecnico/legale.
4. DURATA DELL’INCARICO: Due anni (24 mesi) e comunque fino alla conclusione del tavolo tecnico, prorogabile una sola volta per ragioni che non dipendano dal colpevole comportamento dell’incaricato, ma esclusivamente connesse al protrarsi della vertenza e comunque per un tempo non superiore alla durata originale del contratto. L’incarico non è rinnovabile.
5. COMPENSO: l’importo complessivo presunto degli onorari e spese per l’espletamento delle prestazioni in oggetto, ammonta ad € 10.000, per ciascun professionista, compresa ogni altra spesa, esclusa IVA e previdenza. Nelle spese sono comprese almeno quattro incontri.
6. REQUISITI PER LA PARTECIPAZIONE: Possono comunicare a questa Amministrazione la propria manifestazione di interesse professionisti specializzati in materia urbanistico-ambientale, tecnologica (con particolare riferimento alla trasmissione di energia) e legale. Sono pertanto richiesti i seguenti requisiti: esperti in una delle materie sopraelencate;
7. MODALITA’ E TERMINI PER LA PRESENTAZIONE DELLA MANIFESTAZIONE DI INTERESSE: Gli interessati dovranno far pervenire, con consegna a mano all’Ufficio Protocollo di questo Comune o tramite PEC, apposita istanza di interesse allegando curriculum vitae entro le ore 12:00 del 19 aprile 2019.
8. MOTIVI DI ESCLUSIONE: non potranno essere prese in considerazione e non saranno ritenute valide, le comunicazioni di manifestazione di interesse:
– prive di sottoscrizione dell’istanza e del curriculum vitae;
– con documentazione recante informazioni non veritiere;
– giunte dopo la scadenza fissata dal presente avviso.
9. PUBBLICITA’: il presente avviso viene pubblicato all’albo pretorio on line del Comune e sul sito internet alla voce Amministrazione trasparente.
10. TRATTAMENTO DATI PERSONALI: i dati personali saranno oggetto di trattamento, limitatamente e per il tempo necessario agli adempimenti di valutazione. Titolare del trattamento è il responsabile del procedimento. Circa i diritti degli interessati alla riservatezza dei dati, si applicano le disposizioni recate dal Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio, del 27/04/2016.
IL RESPONSABILE DELL’AREA TECNICA
LAVORI PUBBLICI – URBANISTICA
Ing. i. Alessandro Mazzero
Documento firmato digitalmente
ai sensi del D.Lgs. 82/2005 e s.m.i. e norme collegate,
sostituisce il documento cartaceo e la firma autografa.

Lascia un commento