Accreditamento servizio civile universale (Del. GC 31/2019)

ACCREDITAMENTO AL SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE PER IL TRAMITE DELL’ASSOCIAZIONE COMUNI DELLA MARCA TREVIGIANA EX L. 64/2001 COME MODIFICATA E INTEGRATA DAL D. LGS. 6 MARZO 2017 N. 40


LA GIUNTA COMUNALE
VISTI:
la legge 6 marzo 2001, n. 64 con la quale è stato istituito il servizio civile  nazionale, su base
volontaria, le cui finalità sono elencate all’art. 1 dello stesso testo normativo;
 il D. Lgs. 6 marzo 2017, n. 40 che disciplina l’istituzione del servizio civile universale, al cui
albo sono tenuti ad iscriversi gli Enti interessati a presentare programmi e progetti in
materia ed in possesso dei requisiti richiesti;
 il D.M. 22 novembre 2017: “Prontuario contenente le disposizioni per lo svolgimento delle
funzioni di controllo e verifica sull’attuazione dei progetti di servizio civile nazionale. Doveri
degli enti di servizio civile e infrazioni punibili con le sanzioni amministrative previste dall’art.
3 bis della legge 6 marzo 2001, n. 64” e s.m.i.;
 la circolare 9 maggio 2018 della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento
Gioventù e Servizio Civile Nazionale recante “Testo coordinato e integrato della circolare 3
agosto 2017 “Albo degli enti di servizio civile universale. Norme e requisiti per l’iscrizione” e
della circolare 12 dicembre 2017 “Integrazione alla circolare 3 agosto 2017”, che detta le
norme sull’accreditamento degli Enti di servizio civile universale, al fine della costituzione
dei relativi albi nazionali e regionali, sulla base della valutazione dell’effettiva capacità
organizzativa dell’Ente;
 il D.P.C.M. 14 gennaio 2019 recante “Disposizioni concernenti la disciplina dei rapporti tra
enti e operatori volontari del servizio civile universale” che norma gli oneri e le
responsabilità degli enti di servizio civile e le sanzioni previste;
RITENUTO che è interesse di questo Ente accreditarsi quale realizzatore di progetti di servizio
civile universale;
DATO ATTO che l’Associazione Comuni della Marca Trevigiana, già ente accreditato di prima
classe NZ03151 per il servizio civile nazionale, gestisce in forma associata la presentazione e la
gestione dei progetti in rete per gli Enti aderenti, sta formalizzando il passaggio al nuovo sistema di
servizio civile universale quale ente capofila;
ACQUISITA la nota, ns. prot. n. 2728 del 25.02.2019, con cui l’Associazione Comuni della Marca
Trevigiana avvisa gli Enti aderenti dell’istituzione del Servizio Civile Universale e chiede agli
interessati di aderire alla gestione associata dell’accreditamento;
CONSIDERATO che questo Ente è socio dell’Associazione Comuni della Marca Trevigiana;
RITENUTO che è interesse di questo Ente accreditarsi, in forma associata, tramite l’Associazione
Comuni della Marca Trevigiana in qualità di sede di accoglienza per la realizzazione di programmi
e progetti di servizio civile universale;
DATO ATTO che occorre formalizzare la suddetta intenzione con apposito atto deliberativo e
successivi atti connessi e conseguenti in forza delle indicate disposizioni;
ACQUISITO il parere favorevole in ordine alla regolarità tecnica da parte del Responsabile del
servizio Cultura e Sport;
ACQUISITO il parere favorevole in ordine alla regolarità contabile del Responsabile del Servizio
Finanziario;
con voti favorevoli unanimi resi nei modi di legge;
D E L I B E R A
1)di dare atto che questo Comune è Ente socio dell’Associazione Comuni della Marca
Trevigiana,
Documento informatico firmato digitalmente ai sensi del D.Lgs 82/2005 s.m.i. e norme collegate, il quale sostituisce il documento cartaceo e la firma autografa
DELIBERA DI GIUNTA n. 31 del 13-03-2019 Pag. n.2 COMUNE DI VOLPAGO DEL MONTELLO
2) di partecipare, per le motivazioni in premessa esposte, al Servizio Civile Universale, in forma
associata per il tramite dell’Associazione Comuni della Marca Trevigiana, Ente capofila;
3)di dare mandato al legale rappresentante dell’Ente perché presenti all’Associazione Comuni
della Marca Trevigiana tutta la documentazione necessaria per formalizzare l’adesione alla
partecipazione al Servizio Civile Universale in forma associata;
4)di demandare a successivo provvedimento la disciplina dei rapporti economici tra questo Ente
e l’Associazione Comuni della Marca Trevigiana inerenti la partecipazione associata.
Altresì
DELIBERA
di dichiarare, con separata e successiva votazione espressa in forma palese ad esito
favorevole unanime, la presente deliberazione immediatamente eseguibile ai sensi dell’art.
134, comma 4°, TUEL n. 267/2000, per poter dare seguito tempestivamente ai conseguenti atti.

Lascia un commento