Assistenza domiciliare (Det. 76/2019)

EROGAZIONE SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE FASC. N. 491/19


IL RESPONSABILE DELL’AREA SERVIZI SOCIALI
RICHIAMATI i seguenti atti:
Deliberazione di Consiglio Comunale n. 66 del 20.1 2.201 8 ad oggetto “Approvazione
Bilancio di Previsione 201 9-2021 ”;
Deliberazione di Giunta Comunale n. 3 del 1 6.01 .201 9 ad oggetto “Esame ed approvazione
del Piano Esecutivo di Gestione 201 9-2021 e piano performance 201 9”;
Determinazione del Responsabile del Servizio n. 327 del 03.09.201 8 ad oggetto
“Aggiudicazione definitiva servizio assistenza domiciliare periodo 01 .09.201 8-31 .08.2021 ”;
Determinazione del Responsabile del Servizio n. 1 8 del 30.01 .201 9 ad oggetto “Servizio di
Assistenza Domiciliare – Impegno di spesa anno 201 9”
PREMESSO che sulla base dell’art. 6 della L.R. n. 55/1 982 “Norme per l’esercizio delle funzioni in
materia di assistenza sociale” è di competenza dei Comuni l’erogazione del servizio di Assistenza
Domiciliare;
VISTO il Regolamento dei Servizi Sociali, approvato con delibera di G.C. n. 1 6 del 27.04.201 0 e in
particolare il capo VII;
VISTA la richiesta di assistenza domiciliare, agli atti, presentata da un familiare dell’utente indicato
al fasc. n. 491 /1 9;
VISTA la cartella sociale, riservata, dell’Assistente Sociale, dalla quale si evince la necessità di
erogare il servizio di assistenza domiciliare al cittadino indicato al fasc. n. 491 /1 9;
PRESO ATTO che, sulla base del regolamento sopra citato, gli utenti dovranno contribuire al
pagamento del servizio in misura diversa, a seconda della propria situazione economica, sociale e
abitativa;
ACQUISITI, ai sensi dell’art. 1 47 bis del DLGS 267/2000:
il parere favorevole in ordine alla regolarità tecnica da parte del Responsabile dell’Area
Servizi Sociali, Dott.ssa Reginato Daniela;
il parere favorevole in ordine alla regolarità contabile, da parte del Responsabile dell’ Area
Economico Finanziaria-Tributi, Martin Levis;
VISTO il decreto del Sindaco n. 1 5 del 29.1 2.201 8 nomina del Responsabile del Servizio;
VISTO l’art. 1 07 del D. Lgs. n. 267/2000, 3° comma, lettera d);
AREA SOCIO ASSISTENZIALE n. 76 del 26-02-2019 – pag. 1
DETERMINA
1 . di erogare il servizio di Assistenza Domiciliare al cittadino indicato al fasc. n. 491 /1 9;
2. di dare atto che la quota di contribuzione al pagamento del servizio, calcolata
sull’ammontare del costo orario praticato dalla Cooperativa che gestisce il servizio di
assistenza domiciliare per il totale delle ore svolte, considerato che non verrà presentato
l’ISEE, sarà pari al 70%;
3. di dare atto che l’impegno di spesa per la gestione del servizio di assistenza domiciliare, dal
01 .01 .201 9 al 31 .1 2.201 9, è stato assunto con Determinazione del Responsabile del
Servizio n. 1 8 del 30.01 .201 9.
F.to Il Responsabile del Servizio
Reginato Daniela

Lascia un commento