Gestione mensa (Det. 15/2019 – € 66300)

CO-PROGETTAZIONE DELLA PROPOSTA PROGETTUALE “MENSA SCOLASTICA E PER GLI ANZIANI: LA SALUTE DEI CITTADINI SI RAGGIUNGE ATTRAVERSO LA SANA ALIMENTAZIONE” CON L’ASSOCIAZIONE MENSA SCOLASTICA DON BIAGIO MACCAGNAN. IMPEGNO DI SPESA


IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO CULTURA E SPORT
RICHIAMATI:
la determinazione n. 278 del 20.07.2018, con la quale è stata individuata  l’Associazione
Mensa Scolastica Don Biagio Maccagnan con sede a Volpago del Montello (TV) in Via
Longhena, 12, quale affidataria della co-progettazione in qualità di ente partner sulla
proposta progettuale del Comune di Volpago del Montello “Mensa scolastica e per gli
anziani: la salute dei cittadini si raggiunge attraverso una sana alimentazione”;
 la convenzione repertorio n. 7 del 05.12.2018 ad oggetto “Contratto di comodato di locali
dell’immobile sito in Via Longhena e di attrezzatura all’Associazione Mensa Scolastica
Don Biagio Maccagnan”, con la quale il Comune concede in uso all’Associazione i locali
adibiti a cucina, magazzino e servizi, oltre all’attrezzatura, necessari a garantire la
gestione del servizio mensa e somministrazione dei pasti per l’asilo nido, le scuole
dell’infanzia, primarie e secondarie del Comune di Volpago, nonché per la fornitura dei
pasti alle persone anziane (valida fino al 30.06.2021);
 la convenzione repertorio n. 8 del 05.12.2018 ad oggetto “Convenzione per lo svolgimento
del servizio di mensa scolastica e pasti a domicilio da parte dell’Associazione Mensa
Scolastica Don Biagio Maccagnan”, con la quale vengono disciplinati i rapporti tra il
Comune e l’Associazione per la gestione del servizio, stabilendo all’articolo 3 l’erogazione
di un contributo di euro 0,70 per ogni pasto somministrato agli utenti delle scuole comunali
(valida fino al 30.06.2021);
VISTE:
 la legge 14 gennaio 1999, n. 4 “Disposizioni riguardanti il settore universitario e della
ricerca scientifica, nonché il servizio di mensa nelle scuole”, all’articolo 3, che prevede
l’erogazione di contributi statali agli Enti Locali a parziale copertura delle spese sostenute
per il personale insegnante, dipendente dello Stato, impegnato nella vigilanza ed
assistenza degli alunni durante la refezione scolastica;
 la circolare del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca prot. n. 819 del
16.05.2012, con la quale:
o vengono date precise indicazioni agli istituti scolastici in merito al servizio di
mensa per il personale docente ed ATA;
o viene ribadito che i costi del servizio mensa per il personale docente e ATA di
cui all’art. 21 del CCNL relativo al personale del comparto scuola sono sostenuti
dagli enti locali;
AREA CULTURA E SPORT n. 15 del 29-01-2019 – pag. 1
la legge 7 agosto 2012, n. 135 di conversione del decreto-legge 6  luglio 2012, n. 95
recante “Disposizioni urgenti per la revisione della spesa pubblica con invarianza dei
servizi ai cittadini”, all’articolo 7, comma 41, laddove stabilisce che “Il contributo dello
Stato alle spese, di competenza degli enti locali, di cui all’articolo 3 della legge 14 gennaio
1999, n. 4, è assegnato agli enti locali in proporzione al numero di classi che accedono al
servizio di mensa scolastica, con riferimento all’anno scolastico che ha termine nell’anno
finanziario di riferimento”;
DATO ATTO che per l’annualità 2018, relativamente alle assegnazioni ai comuni di tale contributo
previsto a parziale copertura della spesa sostenuta per i pasti fruiti dal personale statale per la
mensa, al nostro comune sono stati assegnati euro 7.524,85;
ATTESO CHE:
 il numero presunto di pasti da somministrare per l’anno 2019, tenuto conto dell’andamento
degli scorsi anni, è di circa n. 75.000, per una spesa presunta di euro 53.000,00;
 il numero presunto di pasti insegnanti da somministrare per l’anno 2019 è di circa n. 2.800,
per una spesa presunta di euro 12.788,00 oltre all’iva 4% per un totale di euro 13.300,00;
RICHIAMATI i seguenti atti:
 deliberazione di Consiglio Comunale n. 66 del 22.12.2018, con la quale è stato approvato il
bilancio di previsione 2019 – 2021;
 deliberazione di Giunta Comunale n. 3 del 16.01.2019, con la quale è stato approvato il
Piano Esecutivo di Gestione per l’anno 2019;
 il decreto del Sindaco di conferimento di posizione organizzativa n. 10 del 29.12.2018 di
nomina di Responsabile di Servizio;
VISTO il D.Lgs. n.267 del 18.08.2000, art. 107;
ACQUISITI, ai sensi dell’art. 147 bis del D.Lgs. 267/2000:
 il parere favorevole, in ordine alla regolarità tecnica, da parte del Responsabile dell’Area
Cultura e Sport Fregolent Elena;
 il parere favorevole in ordine alla regolarità contabile, da parte del Responsabile dell’Area
Economico – Finanziaria -Tributi Martin Levis;
DATO ATTO che il presente provvedimento diventa esecutivo con l’apposizione del visto di
regolarità contabile attestante la copertura finanziaria;
D E T E R M I N A
1)di quantificare, per quanto specificato in premessa, a favore dall’Associazione Mensa
Scolastica Don Biagio Maccagnan, con sede in via Longhena, 12 – 31040 Volpago del
Montello C.F. 03228360263, per la somministrazione di pasti agli utenti delle scuole
comunali per l’anno 2019
a.la somma di euro 53.000,00 per il pagamento del contributo dei pasti che verranno
somministrati;
b.la somma di euro 13.300,00 per il pagamento dei pasti insegnanti;
2)di impegnare a tale scopo la somma di euro 53.000,00 al Cap. 676 “Contributi Ass.
Maccagnan” del bilancio di previsione 2019;
3)di impegnare a tale scopo la somma di euro 13.300,00 al Cap. 654 “Mense scolastiche” del
bilancio di previsione 2019;
4)di liquidare quanto impegnato alla presentazione di regolare nota riepilogativa / fattura dei
AREA CULTURA E SPORT n. 15 del 29-01-2019 – pag. 2
pasti somministrati.
Ef/
F.to Il Responsabile del Servizio
FREGOLENT ELENA

Lascia un commento