Nuovo attraversamento pedonale via Pastro (Ord. 6/2019)

ORDINANZA DI ISTITUZIONE DI NUOVO ATTRAVERSAMENTO PEDONALE SU VIA L. PASTRO ALL’INCROCIO CON LA SP 248


IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO DI POLIZIA LOCALE
VISTI i lavori di sistemazione e sostituzione dell’impianto semaforico di Selva eseguiti
nell’ambito di progetto approvato con delibera di Giunta Comunale nel quale oltre alla
sostituzione delle lampade si è provveduto a realizzare nuovo attraversamento pedonale,
regolato da lanterne semaforiche conformemente al cds;
RITENUTO necessario per ragioni di carattere tecnico e di pubblico interesse procedere al
regolamentare la viabilità nella via citata in oggetto, mediante l’istituzione sulla stessa di un
nuovo attraversamento pedonale, vista la collocazione in centro abitato, la presenza di
rilevante agglomerato di abitazioni ad uso residenziale, al fine di garantire una miglior
sicurezza dei veicoli e dei pedoni in genere durante l’attraversamento della carreggiata, e
nell’immissione nella circolazione stradale;
VISTI i lavori eseguiti dall’Ufficio LLPP del Comune di Volpago del Montello e la richiesta di
regolamentazione avanzata dal citato ufficio per le vie brevi;
PRESO atto che non esistono cause ostative per l’istituzione di tale attraversamento
pedonale;
VISTO l’art. 107 e l’art. 50 , del D.Lvo 267 del 18.8.2000 e succ.mod;
VISTO IL Decreto del Sindaco di nomina del Responsabile del Servizio Polizia Locale n.11
del 2018;
VISTO l’art.5, 6 , 7,12 del Codice della Strada ( D.lvo 285/92 ) e succ.mod;
DISPONE
Che all’incrocio su via L.PASTRO in prossimità dell’incrocio con la SP 248 sia istituito, un
nuovo attraversamento pedonale individuato e segnalato lungo la citata via da apposita
segnaletica verticale ed orizzontale.
Che si collocata idonea segnaletica verticale atta a segnalare quanto sopra indicato nel
rispetto del cds e su regolamento di esecuzione.
La presente Ordinanza ha effetto a partire dalla data di pubblicazione all’Albo pretorio del
Comune.
Il personale preposto ai Servizi di Polizia Stradale di cui all’art. 12 del CDS è incaricato
dell’esecuzione della presente Ordinanza.
La presente Ordinanza sarà pubblicata all’Albo Pretorio del Comune.
Avverso il presente provvedimento è ammesso ricorso al TAR TRIBUNALE
AMMINISTRATIVO REGIONALE entro 60 giorni dalla pubblicazione.
Avverso il presente provvedimento è ammesso ricorso al MINISTRO DELLE
INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI art.37 cds, entro 60 giorni dalla pubblicazione.
Il Responsabile del Servizio Polizia Locale
V.C. Gasparetto

Lascia un commento