Libri locali per biblioteca (Det. 539/2018 – € 839,36)

ACQUISTO LIBRI PER SEZIONE LOCALE BIBLIOTECA COMUNALE LIBRERIA ZANETTI. IMPEGNO DI SPESA.


IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO CULTURA E SPORT
CONSIDERATO CHE :
il principale servizio erogato dalla Biblioteca Comunale consiste nella  consultazione e nel
prestito librario;
 per garantire una risposta efficiente alle richieste dell’utenza si rende necessario
l’aggiornamento continuo del patrimonio librario consistente in novità librarie, libri per
ragazzi, volumi di aggiornamento e continuazione delle opere in dotazione;
DATO ATTO che la Biblioteca per i propri acquisti librari correnti ha la necessità di acquistare il
materiale librario scegliendolo in modo tale che le raccolte crescano in modo equilibrato e
rispondente alle richieste degli utenti;
VALUTATO di prevedere un aggiornamento della sezione locale, in modo da rispondere alle
diverse necessità che di volta in volta si manifestano, rivolgendosi ad un fornitore specializzato
della zona quale la ditta LIBRERIA ZANETTI srl di Montebelluna;
RILEVATO che la LIBRERIA ZANETTI Srl:
 offre un grande assortimento con tutti i volumi di storia locale della provincia di Treviso,
non disponibili presso altre librerie;
 è anche casa editrice, la “Danilo Zanetti Editore”, specializzata nella produzione di testi di
storia locale, cartine e guide turistiche, con particolare attenzione al Montello, oltre alla
pubblicazione di libri di autori locali;
 consente, vista la vicinanza alla Biblioteca Comunale, di effettuare la consultazione dei
libri direttamente in libreria,
 fornisce un servizio di consulenza bibliografica sugli autori e i testi di storia locale più
rilevanti, grazie al personale formato e appassionato del nostro territorio;
 pratica uno sconto del 20% su tutti i libri per adulti e ragazzi, esclusi solo pochi editori
minori, come da preventivo ns. prot. n. 17005 del 18.12.2018;
VISTI:
 l’art. 37, comma 1, primo periodo del Codice dei contratti pubblici Dlgs 50/2016, il quale
stabilisce che “Le stazioni appaltanti, fermi restando gli obblighi di utilizzo di strumenti di
acquisto e di negoziazione, anche telematici, previsti dalle vigenti disposizioni in materia
di contenimento della spesa, possono procedere direttamente e autonomamente
all’acquisizione di forniture e servizi di importo inferiore a 40.000,00 euro e di lavori di
importo inferiore a 150.000,00 euro, nonché attraverso l’effettuazione di ordini a valere su
strumenti di acquisto messi a disposizione dalle centrali di committenza”;
AREA CULTURA E SPORT n. 539 del 20-12-2018 – pag. 1
l’art. 36, comma 2, lettera A del Codice dei contratti pubblici Dlgs  50/2016, il quale
stabilisce che le stazioni appaltanti possono procedere all’affidamento di lavori, servizi e
forniture “per affidamenti di importo inferiore a 40.000,00 euro, mediante affidamento
diretto, anche senza previa consultazione di due o più operatori economici o per i lavori in
amministrazione diretta”;
 l’art. 7 del D.L. 52/2012, convertito in Legge n. 94/2012 (spending review) che ha
introdotto, quale misura di semplificazione, l’obbligo per la pubblica amministrazione di
ricorrere al mercato elettronico per l’acquisizione di beni e servizi di importo inferiore a
euro 40.000,00;
 il Regolamento comunale per l’acquisizione in economia di beni servizi e lavori approvato
in data 27.02.2007 con Delibera di Consiglio Comunale n. 10, ed in particolare gli artt. n. 6
e 7, relativi alle modalità di affidamento diretto per l’acquisto di beni e servizi nell’ipotesi in
cui la spesa sia inferiore ad euro 20.000,00;
RICHIAMATE le Linee Guida n. 4 di attuazione del D.Lgs. 18.04.2016 n. 50, approvate dall’ANAC
(Autorità Nazionale Anticorruzione) con delibera n. 1097 del 26.10.2016, e recanti “Procedure per
l’affidamento dei contratti pubblici di importo inferiore alla soglie di rilevanza comunitaria, indagini
di mercato e formazione e gestione degli elenchi di operatori economici”, così come aggiornate al
D.Lgs. 19.04.2017 n. 56 con delibera ANAC n. 206 del 01.03.2018;
CONSIDERATO che al fine di rendere più rapide le procedure per gli acquisti di importo minimo, il
comma 502 della legge di stabilità 2016, che modifica l’articolo 1, comma 450, della legge
296/2006, ha fatto cadere l’obbligo di acquisto di beni e servizi tramite strumenti telematici per
importi inferiori ad euro 1.000,00;
RITENUTO di procedere all’affidamento diretto della fornitura di materiale librario alla LIBRERIA
ZANETTI srl di Montebelluna (TV) Piazza Oberkochen 27 CF/PI 04186800266 con una spesa di
euro 839,36 (iva esente);
RILEVATO che la modesta entità delle spese e la necessità di garantire il celere svolgimento dei
servizi, giustificano il ricorso ad affidamenti diretti dei contratti, previa verifica della congruità
dell’offerta, secondo quanto previsto dalle vigenti disposizioni in materia di contenimento della
spesa;
RICHIAMATI i seguenti atti:
 deliberazione di Consiglio Comunale n. 77 del 27.12.2017, con la quale è stato approvato
il bilancio di previsione 2018 – 2020;
 deliberazione di Giunta Comunale n. 3 del 17.01.2018, con la quale è stato approvato il
Piano Esecutivo di Gestione e il Piano degli obiettivi anno 2018;
 il decreto del Sindaco di conferimento di posizione organizzativa n.12 del 29.12.2017 di
nomina di Responsabile di Servizio;
VISTO il D.Lgs. n.267 del 18.08.2000, art. 107;
ACQUISITI, ai sensi dell’art. 147 bis del D.Lgs. 267/2000:
 il parere favorevole, in ordine alla regolarità tecnica, da parte del Responsabile dell’Area
Cultura e Sport Fregolent Elena;
 il parere favorevole in ordine alla regolarità contabile, da parte del Responsabile dell’Area
Economico – Finanziaria -Tributi Martin Levis;
DATO ATTO che il presente provvedimento diventa esecutivo con l’apposizione del visto di
regolarità contabile attestante la copertura finanziaria;
AREA CULTURA E SPORT n. 539 del 20-12-2018 – pag. 2
DETERMINA
per quanto esposto in premessa, di affidare l’incarico per la fornitura di 1) materiale librario
destinato all’aggiornamento della sezione locale della biblioteca comunale alla ditta
LIBRERIA ZANETTI Srl. di Montebelluna (TV) Piazza Oberkochen, 27 CF/PI 04186800266
per un importo complessivo di euro 839,36 (iva esente);
2)di impegnare a tale scopo la somma complessiva di euro 839,36 imputandola al capitolo
686 “Contributo progetti per la scuola” del bilancio di previsione 2018;
3)di dare atto che il CIG è Z88266B793;
4)di dare atto che tale impegno di spesa è compatibile con i pagamenti previsti nel corso
dell’esercizio 2018 ai fini del rispetto delle regole di finanza pubblica.
Mt/Ef
F.to Il Responsabile del Servizio
FREGOLENT ELENA

Lascia un commento