Nuovi misuratori elettronici gas edifici comunali (Del. GC 115/2018)

SERVIZIO DI DISTRIBUZIONE DEL GAS METANO. APPROVAZIONE SCHEMA DI CONVENZIONE PER L’INSTALLAZIONE DELLE APPARECCHIATURE PER IL FUNZIONAMENTO DEL SISTEMA DI TELEGESTIONE DEI NUOVI MISURATORI ELETTRONICI PRESSO EDIFICI PUBBLICI DEL COMUNE DI VOLPAGO DEL MONTELLO


LA GIUNTA COMUNALE
PREMESSO che:
AP Reti Gas SpA, in precedenza Ascopiave SpA, è il gestore del servizio – pubblico di
distribuzione del gas metano nel comune di Volpago del Montello;
– con la Delibera n. 631/2013/R/gas del 27.12.2013, l’Autorità per l’Energia Elettrica il Gas e il
Servizio Idrico (AEEGSI) ha previsto la progressiva introduzione dei misuratori “elettronici”,
caratterizzati dalla possibilità di essere teleletti e telegestiti da remoto;
– lo scopo perseguito è quello di migliorare la qualità dei servizi di misura, vendita e
distribuzione del gas, favorendo la consapevolezza dei consumi con il perfezionamento del
processo di contabilizzazione e l’innovazione tecnologica dei gruppi di misura, a vantaggio,
anzitutto, dei clienti finali e quindi dei cittadini;
– AP Reti Gas SpA, in qualità di Gestore, al fine di adempiere ai conseguenti sopravvenuti
obblighi di servizio, ha l’esigenza di installare uno o più apparecchi concentratori nel territorio
comunale necessari all’avvio del sistema di telemisura dei nuovi misuratori elettronici;
– AP Reti Gas SpA in virtù del rapporto concessorio in essere e stante la stretta connessione
con la gestione del servizio, ha richiesto la disponibilità di spazi presso infrastrutture comunali
su cui installare le apparecchiature necessarie;
– gli apparecchi concentratori, come desumibili dalle specifiche tecniche generali, sono
caratterizzati da bassissima potenza di emissione e da limitati periodi di funzionamento
giornaliero; le dimensioni ridotte sono inoltre tali da non determinare apprezzabili impatti a
livello ambientale ed estetico;
VISTA la comunicazione pervenuta da AP Reti Gas SpA a mezzo PEC, assunta al prot. n.14986 in
data 31.10.2018, con la quale è stata trasmessa la documentazione relativa alle apparecchiature e
lo schema di convenzione, qui allegata, al fine di disciplinare l’installazione degli stessi presso gli
edifici/luoghi comunali;
RISCONTRATO che, nei casi in cui l’alimentazione elettrica venga derivata dall’impianto proprio
dell’edificio comunale, AP Reti Gas, riconoscerà al Comune, come indicato all’art.3 dello schema di
convenzione, il rimborso annuale pari ad € 50,00 per ogni singola apparecchiatura installata e
connessa;
VISTO quanto sopra e ritenuto di approvare lo schema di convenzione allegato alla presente
deliberazione per formarne parte integrante e sostanziale;
VISTO, per la competenza dell’organo deliberante, l’art. 48 comma 1 del D.Lgs. 18.08.2000 n. 267;
ACQUISITI i pareri favorevoli del Responsabile dell’Area Tecnica Lavori Pubblici, in ordine alla
regolarità tecnica, e del Responsabile del Servizio finanziario, in ordine alla regolarità contabile,
anche se la presente deliberazione non comporterà spese per il Comune;
CON voti unanimi favorevoli, espressi nelle forme di legge,
DELIBERA
1.di dare atto che le premesse della presente deliberazione costituiscono parte integrante e
sostanziale del dispositivo della medesima;
2.di approvare lo schema di convenzione, qui allegato, recante le disposizioni per l’installazione
delle apparecchiature per il funzionamento del sistema di telegestione dei misuratori elettronici
presso gli edifici comunali;
3.di prendere atto che, nei casi in cui l’alimentazione elettrica venga derivata dall’impianto proprio
dell’edificio comunale, AP Reti Gas, riconoscerà al Comune, come indicato all’art.3 dello
schema di convenzione, il rimborso annuale pari ad € 50,00 per ogni singola apparecchiatura
installata e connessa;
4.di autorizzare il Responsabile dell’Area Tecnica Lavori Pubblici alla sottoscrizione dell’allegata
convenzione e di concordare con il Gestore gli edifici/luoghi comunali ritenuti idonei ad ospitare
le apparecchiature;
altresì,
Documento informatico firmato digitalmente ai sensi del D.Lgs 82/2005 s.m.i. e norme collegate, il quale sostituisce il documento cartaceo e la firma autografa
DELIBERA DI GIUNTA n. 115 del 28-11-2018 Pag. n.2 COMUNE DI VOLPAGO DEL MONTELLO
DELIBERA
di dichiarare, con separata e successiva votazione espressa in forma palese e ad esito favorevole
unanime, il presente atto immediatamente eseguibile ai sensi dell’art. 134, comma 4, TUEL n.
267/2000, per poter dare seguito tempestivamente all’installazione delle apparecchiature per il
funzionamento del sistema di telegestione dei misuratori elettronici del gas metano.

Lascia un commento