Pista ciclabile – protocollo con Bim Piave, Comuni e CBM (Del. GC 98/2018)

PROGETTUALITÀ STRATEGICHE D’AREA DI COLLEGAMENTO E/O COMPLEMENTARI ALLA PISTA CICLABILE “LA PIAVE” E PER LO SVILUPPO DEL CICLOTURISMO, APPROVAZIONE PROTOCOLLO DI INTESA TRA BIM PIAVE COMUNI CONSORZIATI E CONSORZIO DEL BOSCO MONTELLO.


LA GIUNTA COMUNALE
PREMESSO che:
il Comune di Volpago del Montello ha aderito all’Intesa Programmatica – d’Area
Montello-Piave-Sile;
– l’art. 2 del Regolamento dell’I.P.A. Montello-Piave-Sile, del 7 settembre 2010, prevede che: “il
Tavolo di Concertazione dell’I.P.A. ha la finalità di promuovere lo sviluppo sostenibile nelle sue
tre dimensioni, economica, sociale e ambientale dell’area dell’I.P.A. Montello-Piave-Sile, nel
quadro della programmazione comunitaria, nazionale e regionale”;
– il Tavolo di Concertazione dell’I.P.A. Montello–Piave-Sile, nell’ambito di tale quadro
programmatico, presta particolare attenzione, tra l’altro, ad iniziative che possano creare e
rafforzare collaborazioni e sinergie con altri attori istituzionali, economici e sociali del territorio
per lo sviluppo di attività congiunte;
RILEVATO che:
– con nota del 21 marzo 2017, prot. n.248, il Consorzio Bim Piave Treviso comunicava al
Presidente dell’IPA Montello Piave Sile, l’avvio di un progetto innovativo che prevedeva di
attivare, in via sperimentale, un fondo per il cofinanziamento di progetti strategici, tra cui le
progettualità strategiche d’area di collegamento e/o complementari alla pista ciclabile “La
Piave” finalizzate allo sviluppo del cicloturismo, con l’intenzione di coinvolgere
nell’individuazione di tali progettualità le IPA nei cui ambiti erano ricompresi i comuni del
Consorzio Bim Piave Treviso;
– con la medesima nota, il Bim Piave chiedeva all’I.P.A. di presentare, entro il 31 maggio 2017,
successivamente prorogato al 10 luglio 2017, una scheda progetto per l’individuazione delle
progettualità strategiche d’area di cui sopra, da cofinanziare con fondi del Consorzio;
– nella seduta del 22 giugno 2017 del Tavolo di Concertazione dell’IPA Montello Piave Sile, il
Presidente dell’IPA e il Presidente del Consorzio Bim Piave illustravano l’iniziativa del
Consorzio;
– il Tavolo di Concertazione nella seduta del 7 luglio 2017 approvava la scheda progetto
avente ad oggetto:
“SCHEDA PRESENTAZIONE INTENZIONI PROGETTUALI E IDEE-PROGETTO;
Soggetti presentatori: COMUNI DI CROCETTA DEL MONTELLO, VOLPAGO DEL
MONTELLO, GIAVERA DEL MONTELLO E NERVESA DELLA BATTAGLIA.
Soggetto patrocinatore: IPA MONTELLO – PIAVE – SILE.
Titoli dell’intervento: ANELLO CICLOPEDONALE DEL MONTELLO
Interventi:
(a) pista ciclabile lungo l’ex ferrovia Montebelluna-Susegana, primo stralcio: Comuni di
Nervesa della Battaglia, Giavera del Montello e Volpago del Montello;
(b) collegamento fra la ciclopedonale “La Piave” da Crocetta del Montello a Montebelluna
attraverso lo Stradone del Bosco.“;
– con nota del 27 luglio 2017, prot n. 33500, la scheda di cui sopra, sottoscritta dai Comuni
aderenti all’IPA Montello Piave Sile e consorziati Bim Piave e dal Comune di Montebelluna,
quale comune capofila dell’IPA, veniva trasmessa al Consorzio Bim Piave ;
– in data 9 ottobre 2017, prot. n. 862, il Consorzio BIM PIAVE Treviso comunicava che nella
seduta del 4 ottobre 2017 l’Assemblea aveva approvato l’intervento (b) di cui alla scheda
progetto presentata dall’IPA Montello Piave Sile per un contributo di euro 100.000,00 ed
allegava lo schema di convenzione per la definizione dei rapporti finanziari per la concessione
del contributo;
Documento informatico firmato digitalmente ai sensi del D.Lgs 82/2005 s.m.i. e norme collegate, il quale sostituisce il documento cartaceo e la firma autografa
DELIBERA DI GIUNTA n. 98 del 29-10-2018 Pag. n.2 COMUNE DI VOLPAGO DEL MONTELLO
in pari data, prot.n. 863, il BIM PIAVE, comunicava altresì l’approvazione – del finanziamento
dell’intervento (a) di cui alla scheda progetto presentata dall’IPA Montello Piave Sile, per un
contributo complessivo di euro 300.000,00, descrivendo le relative modalità di assegnazione;
– nella seduta del Tavolo di Concertazione dell’IPA del 19 ottobre 2017,il Presidente dell’IPA
illustrava lo schema di convenzione trasmesso dal BIM PIAVE e poneva la questione della
progettazione degli interventi, da affidare al BIM PIAVE o gestire autonomamente;
– successivamente il Tavolo di Concertazione nella seduta del 29 marzo 2018 individuava il
Consorzio Bosco del Montello, quale soggetto attuatore dell’intervento (a) di cui sopra, in
rappresentanza dei Comuni consorziati BIM Piave, Nervesa della Battaglia, Giavera del
Montello e Volpago del Montello, il Comune di Crocetta del Montello per l’intervento (b) e l’IPA
Montello Piave Sile quale soggetto rappresentativo del territorio.
CONSIDERATO che :
– a seguito della decisione del Tavolo di Concertazione dell’IPA, si è reso necessario modificare
lo schema di convenzione trasmesso ad ottobre 2017 dal Consorzio BIM PIAVE Treviso, al fine
di definire il ruolo assunto dal Consorzio Bosco del Montello, quale soggetto attuatore
dell’intervento (a) di cui sopra, in rappresentanza dei Comuni consorziati BIM Piave, Nervesa
della Battaglia, Giavera del Montello e Volpago del Montello e i rapporti finanziari tra il
Consorzio Bosco del Montello e il Consorzio Bim Piave Treviso;
– nella seduta del 24 luglio 2018, l’assemblea del Consorzio Bosco del Montello ha preso atto
che “il Consorzio BIM Piave Treviso erogherà un contributo per la realizzazione “dell’anello
ciclopedonale del Montello”” ed ha deliberato che “tale contributo, pari a € 100.000,00 per ogni
Comune Consorziato al BIM, (Volpago del Montello, Nervesa della Battaglia, Crocetta del
Montello e Giavera del Montello), venga destinato per € 100.000,00 direttamente al Comune di
Crocetta del Montello che procederà autonomamente alla realizzazione dell’intervento, mentre i
restanti 300.000,00 vengano erogati dal Consorzio BIM Piave direttamente al Consorzio del
Bosco Montello, per la realizzazione dei lavori sull’Ex Ferrovia.”
RITENUTO di:
– delegare il Consorzio Bosco del Montello quale soggetto attuatore dell’intervento (a) di cui sopra,
in rappresentanza dei Comuni consorziati BIM Piave, Nervesa della Battaglia, Giavera del Montello
e Volpago del Montello e quale soggetto beneficiario del contributo concesso dal Consorzio Bim
Piave Treviso;
– autorizzare il Sindaco del Comune di Volpago del Montello, alla sottoscrizione del protocollo
d’intesa allegato al presente provvedimento quale parte integrante e sostanziale;
– di dare atto che non vi sono oneri per il Comune di Volpago del Montello;
VISTO il parere favorevole di regolarità tecnica espresso dal responsabile dell’area tecnica ai sensi
dell’art. 49, comma 1, del decreto legislativo 18/08/2000, n. 267;
VISTO il parere favorevole di regolarità contabile espresso dal responsabile dell’area
economico-finanziaria ai sensi dell’art. 49, comma 1, del decreto legislativo 18/08/2000, n. 267;
Con voti favorevoli, unanimi, espressi nelle forme di legge;
D E L I B E R A
1.DI PRENDERE ATTO che il Consorzio Bim Piave Treviso ha attivato, in via sperimentale,
un fondo per il cofinanziamento di progetti strategici, tra cui le progettualità strategiche
d’area di collegamento e/o complementari alla pista ciclabile “La Piave” finalizzate allo
sviluppo del cicloturismo, con l’intenzione di coinvolgere nell’individuazione di tali
Documento informatico firmato digitalmente ai sensi del D.Lgs 82/2005 s.m.i. e norme collegate, il quale sostituisce il documento cartaceo e la firma autografa
DELIBERA DI GIUNTA n. 98 del 29-10-2018 Pag. n.3 COMUNE DI VOLPAGO DEL MONTELLO
progettualità le IPA nei cui ambiti sono ricompresi i comuni del Consorzio Bim Piave
Treviso;
DI PRENDERE ATTO che l’IPA Montello Piave Sile ha aderito all’iniziativa 2. di cui sopra,
presentando la seguente progettualità strategica:
“SCHEDA PRESENTAZIONE INTENZIONI PROGETTUALI E IDEE-PROGETTO
Soggetti presentatori: COMUNI DI CROCETTA DEL MONTELLO, VOLPAGO DEL
MONTELLO, GIAVERA DEL MONTELLO E NERVESA DELLA BATTAGLIA.
Soggetto patrocinatore: IPA MONTELLO – PIAVE – SILE.
Titoli dell’intervento: ANELLO CICLOPEDONALE DEL MONTELLO
Interventi:
(a) pista ciclabile lungo l’ex ferrovia Montebelluna-Susegana, primo stralcio: Comuni di
Nervesa della Battaglia, Giavera del Montello e Volpago del Montello;
(b) collegamento fra la ciclopedonale “La Piave” da Crocetta del Montello a Montebelluna
attraverso lo Stradone del Bosco”;
3.DI PRENDERE ATTO che l’Assemblea del Consorzio BIM PIAVE Treviso nella seduta del
4 ottobre 2017 ha approvato l’iniziativa di cui al punto 2), assegnando per la realizzazione
dell’intervento (a) , un contributo complessivo di euro 300.000,00;
4.DI PRENDERE ATTO che nella seduta del 29 marzo 2018, il Tavolo di Concertazione
dell’IPA ha individuato il Consorzio Bosco del Montello, quale soggetto attuatore
dell’intervento (a) di cui al punto 2), in rappresentanza dei Comuni consorziati BIM Piave,
Nervesa della Battaglia, Giavera del Montello e Volpago del Montello, il Comune di
Crocetta del Montello per l’intervento (b) e l’IPA Montello Piave Sile quale soggetto
rappresentativo del territorio;
5.DI PRENDERE ATTO che nella seduta del 24 luglio 2018, l’assemblea del Consorzio
Bosco del Montello ha preso atto che “il Consorzio BIM Piave Treviso erogherà un
contributo per la realizzazione “dell’anello ciclopedonale del Montello”” ed ha deliberato
che “tale contributo, pari a € 100.000,00 per ogni Comune Consorziato al BIM, (Volpago del
Montello, Nervesa della Battaglia, Crocetta del Montello e Giavera del Montello), venga
destinato per € 100.000,00 direttamente al Comune di Crocetta del Montello che procederà
autonomamente alla realizzazione dell’intervento, mentre i restanti 300.000,00 vengano
erogati dal Consorzio BIM Piave direttamente al Consorzio del Bosco Montello, per la
realizzazione dei lavori sull’Ex Ferrovia.”;
6.DI DELEGARE il Consorzio Bosco del Montello quale soggetto attuatore dell’intervento (a)
di cui sopra, in rappresentanza dei Comuni consorziati BIM Piave, Nervesa della Battaglia,
Giavera del Montello e Volpago del Montello e quale soggetto beneficiario del contributo
concesso dal Consorzio Bim Piave Treviso;
7.DI APPROVARE l’allegato schema di protocollo d’intesa, che costituisce parte integrante e
sostanziale del presente provvedimento;
8.DI AUTORIZZARE il Sindaco alla sottoscrizione della convenzione in oggetto;
9.DI DARE ATTO che il presente provvedimento non comporta oneri e spese a carico
dell’ente.
DELIBERA ALTRESI’, con separata apposita votazione espressa in forma palese ad esito
favorevole unanime, di dichiarare la presente deliberazione immediatamente eseguibile ai sensi
dell’art. 134, c. 4°, del D.Lgs. n. 267 del 18/08/2000, al fine di provvedere celermente alla
sottoscrizione del protocollo di intesa per la concessione del contributo del Consorzio BIM Piave
Treviso.

Lascia un commento