Accordo di programma parrocchia Venegazzù per centro polifunzionale ex canonica (Del. GC 96/2018)

APPROVAZIONE ACCORDO DI PROGRAMMA CON LA PARROCCHIA PER LA REALIZZAZIONE DI UN CENTRO POLIFUNZIONALE PRESSO L’EX CANONICA DI VENEGAZZU’


LA GIUNTA COMUNALE
PREMESSO che è volontà dell’Amministrazione dotare la frazione di Venegazzù di un centro
polifunzionale per attività sociali, ristrutturando a tale scopo, dopo averlo acquisito, un edificio
attualmente non utilizzato, che fu sede della canonica, di proprietà della locale Parrocchia;
RICORDATO che, per la finalità sopra descritta, sono stati posti in essere i seguenti atti:
con deliberazione di Giunta Comunale n.120 del 13.12.2017 è stato approvato  un progetto di
fattibilità relativo ai lavori di realizzazione di un centro polifunzionale per le associazioni presso l’ex
canonica di Venegazzù, dell’importo totale di € 500.000,00 suddiviso in due stralci funzionali di
seguito descritti:
il primo stralcio, dell’importo di € 400.000,00, prevede l’acquisizione dell’immobile, la
ristrutturazione ed il miglioramento sismico dell’intera struttura, la messa a norma degli impianti e
la realizzazione delle opere di finitura del piano terra;
il secondo stralcio di importo di € 100.000,00 prevede il completamento delle opere di finitura ed
impiantistica del piano primo e del sottotetto ed il completamento della sistemazione esterna;
 con deliberazione di Consiglio Comunale n.73 del 27.12.2017 è stato approvato il
programma delle opere pubbliche per il triennio 2018-2020 e l’elenco annuale 2018, ove è stato
inserito l’intervento sopra richiamato;
 con nota prot.n.16049 in data 17.11.2017, ai sensi dell’art. 11, comma 2, del D.P.R. 8 giugno
2001, n. 327 e degli art. 7 e 8 della legge 7 agosto 1990, n. 241 è stato trasmesso alla Parrocchia
di Venegazzù, in quanto proprietaria, l’avviso di avvio del procedimento per l’apposizione del
vincolo preordinato all’espropriazione degli immobili necessari all’esecuzione delle opere di
realizzazione del centro sociale – ricreativo presso l’ex canonica di Venegazzù, identificati al
Catasto Terreni come segue:
Foglio n. 16, mappali n. 319 di 884 mq; n.1375 di mq 32; n.1376 di mq 11;
e meglio identificati nell’estratto di mappa catastale allegato al presente atto, rendendo nota con
la stessa comunicazione la volontà del Comune di Volpago del Montello di approvare la variante
parziale al piano regolatore generale atta a disporre il vincolo finalizzato all’espropriazione;
 con la deliberazione del Consiglio Comunale n. 38 del 30.07.2018, divenuta efficace in data
07.09.2018, è stata approvata la variante urbanistica con la quale è stato apposto il vincolo
preordinato all’esproprio sugli immobili facenti parte dell’ex canonica di Venegazzù;
RISCONTRATA la necessità di conciliare i rispettivi interessi coinvolti nel corso dell’iter per la
redazione e successiva approvazione dei livelli di progettazione dell’intervento previsti dalla
normativa vigente, per l’acquisizione dei pareri, delle autorizzazioni, dei nulla osta necessari,
tenuto conto dei tempi e degli adempimenti richiesti per il perfezionamento del trasferimento della
proprietà dell’immobile;
RITENUTO che lo strumento più idoneo per la finalità indicata al punto precedente, atto a
salvaguardare sia gli interessi pubblici coinvolti, sia le esigenze dell’attuale proprietà, sia costituito
dalla stipula di un accordo di programma, ai sensi dell’art 11 della Legge n. 241/1990, precisando
che saranno comunque rispettati tutti gli adempimenti, con particolare riferimento ai diritti di
informazione e partecipazione al procedimento, previsti dal D.Lgs. n. 327/2001 recante il Testo
Unico in materia di espropriazione per pubblica utilità;
VISTA la bozza di accordo di programma allegata al presente atto per costituirne parte integrante e
sostanziale e ritenuto di procedere all’approvazione della stessa;
RICORDATO il Codice Unico di Progetto degli investimenti pubblici reso obbligatorio dall’art. 11
della Legge 16 gennaio 2003 n. 3 “Disposizioni ordinamentali in materia di pubblica
amministrazione” acquisito in relazione all’intervento in oggetto: E28H17000190004;
VISTO, per la competenza dell’organo deliberante, l’art. 48 comma 1 del D.Lgs. 18.08.2000 n. 267;
Documento informatico firmato digitalmente ai sensi del D.Lgs 82/2005 s.m.i. e norme collegate, il quale sostituisce il documento cartaceo e la firma autografa
DELIBERA DI GIUNTA n. 96 del 24-10-2018 Pag. n.2 COMUNE DI VOLPAGO DEL MONTELLO
ACQUISITI i pareri favorevoli del Responsabile del Servizio tecnico lavori pubblici, in ordine alla
regolarità tecnica, e del Responsabile del Servizio finanziario, in ordine alla regolarità contabile, ai
sensi dell’art. 49 del D.Lgs. 267/2000;
CON voti unanimi favorevoli, espressi nelle forme di legge,
D E L I B E R A
di approvare l’allegato schema di accordo di programma, da stipularsi 1) tra il Comune di
Volpago del Montello e la Parrocchia di Volpago del Montello – frazione di Venegazzù, in
relazione all’intervento di realizzazione di un centro polifunzionale presso l’ex canonica di
Venegazzù;
2)di precisare che l’allegato accordo è volto disciplinare la redazione e successiva
approvazione dei livelli di progettazione dell’intervento in oggetto previsti dalla normativa
vigente, per l’acquisizione dei pareri, delle autorizzazioni, dei nulla osta necessari, tenuto
conto dei tempi e degli adempimenti richiesti per il perfezionamento del trasferimento della
proprietà dell’immobile;
3)di conferire al Responsabile del Servizio tecnico lavori pubblici il mandato alla
sottoscrizione dell’accordo allegato.
Altresì,
D E L I B E R A
di dichiarare, con separata e successiva votazione espressa in forma palese e ad esito favorevole
unanime, il presente atto immediatamente eseguibile ai sensi dell’art. 134, comma 4°, TUEL n.
267/2000, per poter dare seguito tempestivamente ai conseguenti atti.

Lascia un commento